HomePage | Archivio completo


È morto Wes Craven, il papà di Freddy Krueger

Se ne è andato uno dei maestri dell'horror moderno


di Francesco Lomuscio31 agosto 201516:58



È morto Wes Craven, il papà di Freddy Krueger Rimarrà sicuramente nella storia del cinema dell'orrore per aver creato l'artigliato Signore degli incubi Freddy Krueger, da lui lanciato tramite il "Nightmare, dal profondo della notte" (1984) che finì per generare ben sei sequel, un reboot e una serie televisiva.
Sequel dei quali firmò soltanto "Nightmare - Nuovo incubo" (1994), genialmente immerso nella stessa salsa metacinematografica che ha poi caratterizzato il suo "Scream" (1996), ovvero il lungometraggio attraverso cui, ribaltando le regole dello slasher, provvide a rinnovare per la terza volta la celluloide di paura.
Perché, prematuramente scomparso il 30 Agosto 2015 a causa di un cancro al cervello, Wes Craven non ha esitato - soltanto quattro anni dopo l'innovativo "La notte dei morti viventi" (1968) di George A. Romero - a trasformarsi immediatamente in uno dei padri fondatori del moderno terrore da schermo sfornando "L'ultima casa a sinistra" (1972), suo violento, disturbante esordio nel genere che, ispirato a "La fontana della vergine" (1960) di Ingmar Bergman e caposaldo del filone denominato "rape & revenge", ha in parte anticipato il look di "Non aprite quella porta" (1972) di Tobe Hooper.
Film, quest'ultimo, che fu probabile fonte d'ispirazione per "Le colline hanno gli occhi" (1977), cui Craven diede anche la continuazione "Le colline hanno gli occhi 2" (1984), nel corso di una prima parte di carriera che lo vide impegnato a dirigere una giovane Sharon Stone in "Benedizione mortale" (1981), a concepire il cinecomic "Il mostro della palude" (1982) e ad occuparsi di elaborati televisivi quali "Summer of fear" (1978) e "Sonno di ghiaccio" (1985).
Senza contare partecipazioni alla serie "Ai confini della realtà", nello stesso periodo in cui ebbe anche modo di dire la sua in fatto di zombi sia con il giovanilistico "Dovevi essere morta" (1986) che rispolverando il mito del Voodoo di Haiti ne "Il serpente e l'arcobaleno" (1988).

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer in versione italiana per Scream 4 (2011), un film di Wes Craven con David Arquette, Neve Campbell, Courteney Cox. In questo quarto capitolo della serie meta-horror diretta da Wes Craven, Sidney è divenutata autrice [..]


Il suo ultimo lavoro, immediatamente dopo il poco celebrato "My soul to take - Il cacciatore di anime" (2010) fu "Scream 4" (2011), nel quale sfoderò l'attacco ai moderni media dell'era telematica come soltanto i maestri appartenenti alla vecchia scuola sono in grado di fare.
Del resto, sarebbe sufficiente riguardare titoli del calibro di "Sotto shock" (1989) e "La casa nera" (1991) per apprendere pienamente che non abbiamo perso soltanto colui che, autore anche del thriller ad alta quota "Red eye" (2005) e del licantropico "Cursed - Il maleficio" (2005), si allontanò dall'horror per rendere Meryl Streep protagonista de "La musica del cuore" (1999) e trasformò Eddie Murphy in succhiasangue in "Vampiro a Brooklyn" (1995), ma uno dei pochi cineasti capaci di osservare in maniera più che attenta la società circostante con il solo, tutt'altro che banale fine di raccontarla in fotogrammi grondanti forti sentimenti e liquido rosso.



Le ultime dal mondo del cinema.
La gestione della pandemia in Inghilterra diventa una serie tv
Il Fantasma dell’Opera: In arrivo una miniserie dai produttori di Narcos
L’assistente della star: Arriva al cinema la nuova commedia di Nisha Ganatra
The Others: Il classico dell’horror potrebbe diventare una serie tv
The Rookie: La terza stagione sarà dedicata alle violenze della polizia
Arriva Sonic – Il film in alta definizione
Gerard Butler protagonista di Kandahar diretto da Ric Roman Waugh
Tenet: Il thriller di Christopher Nolan sbarca in Italia il 3 agosto

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200707.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200707.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20