HomePage | Archivio completo


Gli uomini in nero, il vampiro Depp, Zach Efron e la nuova torta americana in blu-ray

Grandi titoli e grandi contenuti speciali per un Ottobre in alta definizione


di Francesco Lomuscio05 ottobre 201210:37



Gli uomini in nero, il vampiro Depp, Zach Efron e la nuova torta americana in blu-ray Senza alcun dubbio, il loro ritorno sullo schermo è stato atteso dai fan dai tempi dell'uscita in sala di "Men in black 2" (2002), diretto da Barry Sonnenfeld - prendendo spunto dai fumetti di Lowell Cunningham - come il capostipite "Men in black" (1997) e "Men in black 3" (2012), che, girato in 3D, approda finalmente nel mercato dell'home video in alta definizione sotto il marchio Sony pictures Home Entertainment.
Un tassello che vede nuovamente Will Smith nei panni dell'ultratecnologico cacciatore di extraterrestri chiamato J, questa volta costretto a tornare indietro nel tempo, nel 1969, al fine di salvare la Terra e impedire che il malvagio Boris l'Animale alias Jemaine Clement uccida il suo collega K, ancora interpretato da Tommy Lee Jones, ma sostituito nella sua versione giovanile da un efficace Josh Brolin.
Con i consueti connotati da fanta-blockbuster a stelle e strisce adatto a tutta la famiglia, ma non privo di violenza e di elementi di derivazione tipicamente trash (si pensi soltanto alla spassosa sequenza ambientata all'interno del ristorante cinese); mentre, tra script che si mostra non poco quale variante di quello fu alla base di "Ritorno al futuro parte 2" (1989), ci si diverte a sufficienza a suon di frecciatine a Mick Jagger e Andy Warhol e, ovviamente, massicce dosi di strabilianti effetti digitali.
Dei quali è possibile apprendere il concepimento tramite l'abbondanza di contenuti speciali che, al di là del gioco "Avvista l'alieno", il videoclip "Back in time" di Pitbull e le risate sul set, includono quattro decostruzioni scene, un making of di ventisei minuti e altri dietro le quinte volti ad analizzare l'evoluzione e il rinnovamento degli uomini in nero. E, a proposito di uomini in nero, provvede anche Warner Home Video a proporne uno in blu-ray: il vampiro Johnny Depp protagonista del "Dark shadows" (2012) di Tim Burton, sigillato in una tomba per due secoli e destinato a tornare soltanto nel 1972 all'interno della propria dimora, ormai abitata da alcuni discendenti un po' svitati della sua famiglia; della quale vorrebbe riportare il nome agli antichi lustri, se non venisse ostacolato da una strega sua ex amante con le fattezze di Eva Green.
Con un cast ricchissimo che spazia da Michelle Pfeiffer a Helena Bonham Carter, passando per Jackie Earle Haley e Chloë Moretz, un curioso oggetto del desiderio di celluloide, in quanto propenso ad avviarsi all'insegna dell'horror puro e delle atmosfere dark tipiche dell'autore di "Edward mani di forbice" (1990), con tanto di violento massacro di operai, per poi trasformarsi, strada facendo, in una commedia fortemente grottesca.
Commedia che, tratta dall'omonima serie televisiva degli anni Sessanta, tira in ballo perfino Alice Cooper nei panni di se stesso, volto anche a far parte della bella colonna sonora di vecchi hit comprendente, tra gli altri, "Nights in white satin" dei Moody blues, "Crocodile rock" di Elton John e "The first, the last, my everything" di Barry White, posta a commento della divertente scena di sesso tra Depp e la Green.
Del resto, la sequenza del suo concerto è proprio una di quelle discusse all'interno dei focus points che, insieme a cinque minuti di scene eliminate, vengono offerti dalla sezione extra del disco.
Focus points che, con abbondanza di interviste al cast, affrontano la preparazione dei personaggi, la ricostruzione del 1972, la realizzazione degli effetti speciali e, addirittura, l'amore per l'horror da parte di Tim Burton e il suo attore feticcio Johnny.
Ma Warner provvede anche a deliziare gli inguaribili romantici aggiungendo al proprio catalogo "Ho cercato il tuo nome" (2012) di Scott Hicks, tratto dall'omonimo romanzo di Nicholas Sparks e con protagonisti la televisiva Taylor Schilling e l'idolo delle ragazzine Zach Efron.
Infatti, i due, presenti anche nei contenuti speciali per raccontare - affiancati spesso da regista e scrittore - tutto il lavoro svolto al fine di concretizzare il soggetto, i personaggi e i sentimenti sullo schermo, sono immersi in un'immensa storia d'amore che vede lui nel ruolo di un sergente dei Marines che, dopo tre missioni in Iraq, parte alla ricerca di lei, donna sconosciuta ritratta in una foto che pensa gli abbia portato fortuna durante la guerra.
Provvede, però, Universal a farci passare dall'amore al sesso con "American pie: Ancora insieme" (2012), diretto a quattro mani da Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg e che, a quasi dieci anni di distanza da "American pie: Il matrimonio" (2003) di Jesse Dylan, ha riportato al cinema la mitica combriccola costituita dal fotti-torte Jason Biggs e amici, radunatisi proprio in occasione di una rimpatriata con i compagni delle scuole superiori.
Rimpatriata che vede il felicemente sposato Thomas Ian Nicholas ritrovare sulla sua strada la fidanzata storica Tara Reid, Chris Klein ora cronista sportivo di successo non più legato a Mena Suvari e, ovviamente Eddie Kaye Thomas e lo sbruffone Seann William Scott; quest'ultimo impegnato, tra l'altro, ad attuare feroci scherzi ai danni di un odioso gruppetto di giovani appartenenti alla generazione moderna.
Quindi, una riunione decisamente movimentata, man mano che tornano anche la mitica mamma di Stifler Jennifer Coolidge e l'ormai vedovo papà di Jim Eugene Levy; mentre una scapestrata e appena maggiorenne ragazzotta con il volto (e le forme!) della Ali Cobrin di "The hole" (2009) contribuisce a fornire una delle più divertenti sequenze dell'oltre ora e cinquanta di visione.
Con extra a non finire rappresentati da scene eliminate, alternative e prolungate, papere, making of, "L'annuario di 'American pie'" e speciali riguardanti Biggs, Levy, la realizzazione della scena del lago e di quella della rissa.
Accomodatevi pure, perché ci sarà da spassarsela... per tutti!



Le ultime dal mondo del cinema.
La gestione della pandemia in Inghilterra diventa una serie tv
Il Fantasma dell’Opera: In arrivo una miniserie dai produttori di Narcos
L’assistente della star: Arriva al cinema la nuova commedia di Nisha Ganatra
The Others: Il classico dell’horror potrebbe diventare una serie tv
The Rookie: La terza stagione sarà dedicata alle violenze della polizia
Arriva Sonic – Il film in alta definizione
Gerard Butler protagonista di Kandahar diretto da Ric Roman Waugh
Tenet: Il thriller di Christopher Nolan sbarca in Italia il 3 agosto

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200710.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200710.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20