FilmUP.com > Forum > Il bar dello Sport - ATP TOUR
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Il bar dello Sport > ATP TOUR   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 Pagina successiva )
Autore ATP TOUR
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-05-2005 01:17  
quote:
In data 2005-05-09 00:26, Onceupon scrive:
questa è davvero una mostruosità...ma come ci si può divertire vedendo due che si prendono a pallate da fondocampo????...il tennis è uno sport in decadenza rovinato da queste velocità agghiaccianti...evviva le racchette di legno e i tocchi morbidi di furiclasse veri come Rosewall, Laver, Nastase, McEnroe, Edberg...evviva Rino Tommasi che faceva rivedere in "Il Grande Tennis" (a proposito lo fa ancora sulla Tv a pagamento???)delle partite storiche e divertentissime (Laver-Okker finale WCT di Dallas del 73'; Borg-McEnroe finale di Wimbledon 80'; Lendl-McEnroe finale Parigi 84'; ancora Lendl-McEnroe ottavi Parigi 88'..)....il grande tennis è assolutamente morto...l'unico che mi fa piacere rivedere oggi è Tim Henman (che ha un tennis pulito che mi ricorda un pò Edberg)


ma scusa tu stesso hai citato partite che si sono giocate con racchette in fibra sintetica
almeno un po' di coerenza

mi dispiace dato che sembra che tu ami il tennis
ma forse ti sei perso il più grande giocatore, se non di sempre almeno del tennis moderno che fa di nome Pete Sampras

poi il commento sul gioco di Coria e Nadal mi sembra discutibile

se vai a rivedere come Borg vinceva il Roland Garros ti dovrai ricredere (e con questo non voglio di certo dire che Borg sia meno forte dei giovani citati ma semplicemente parlo di estetica del gioco)

e a maggior ragione credo che il tennis negli ultimi 20 anni abbia mostrato senza interruzione una serie di grandissimi campioni che verranno ricordati per sempre
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 09-05-2005 01:44  
quote:
In data 2005-05-09 00:26, Onceupon scrive:
evviva Rino Tommasi che faceva rivedere in "Il Grande Tennis" (a proposito lo fa ancora sulla Tv a pagamento???)



Si lo fa, ho rivisto in questi giorni Medvedev-Agassi al Roland Garros dell'99 (ma a che ritmo giocava quell'Agassi lì? Ma come serviva quel Medvedev lì?).
Ho visto anche il tennis dei "bei tempi d'oro", un incontro Borg-Clerc sempre al Roland Garros. Non è proprio divertentissimo da vedere.
Non è proprio equo confrontare i migliori incontri della storia con una finale tra due terraioli (non è che se 10 anni fa vedevi Muster-Sanchez ti divertivi di più, anzi...).
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 09-05-2005 01:58  
Premio "genio della settimana" a Barazzutti che, ospite a controcampo, chiamato ad indicare i favoriti degli internazionali di Roma femminili indica Henin e Clijsters.

Peccato che in un servizio successivo venisse ribadita l'assenza di entrambe!

Genio indubbio!
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-05-2005 09:36  
quote:
In data 2005-05-09 01:58, gongolante scrive:
Premio "genio della settimana" a Barazzutti che, ospite a controcampo, chiamato ad indicare i favoriti degli internazionali di Roma femminili indica Henin e Clijsters.

Peccato che in un servizio successivo venisse ribadita l'assenza di entrambe!

Genio indubbio!
Ho detto.



è vero
ho pensato : "ma che cazzo sta dicendo ?"
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-05-2005 10:28  
La classifica dei tennisti è quella dell'entry system, tuttavia l'ATP race ci da una fotografia di quanto è accaduto in questi primi 4 mesi di gioco

1st Federer, R. 475
2nd Nadal, R. 465
3rd Hewitt, L. 253
4th Roddick, A. 243
5th Safin, M. 238
6th Coria, G. 211
7th Agassi, A. 208
7th Ljubicic, I. 208
9th Gaudio, G. 203
10th Ferrer, D. 173




_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
stilgar

Reg.: 12 Nov 2001
Messaggi: 4999
Da: castelgiorgio (TR)
Inviato: 09-05-2005 12:53  
Devo dire che ieri tifavo Coria, ma dopo aver visto la grinta e la determinazione del ragazzino spagnolo che è riuscito a rimontare una partita praticamente persa per di più con una menomazione alla mano, sono stato contento che sia finita così.
_________________

Profundis - L'anima nera della rete

  Visualizza il profilo di stilgar  Invia un messaggio privato a stilgar  Email stilgar  Vai al sito web di stilgar     Rispondi riportando il messaggio originario
Onceupon

Reg.: 26 Gen 2005
Messaggi: 625
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-05-2005 14:27  
quote:
In data 2005-05-09 01:17, Tenenbaum scrive:
quote:
In data 2005-05-09 00:26, Onceupon scrive:
questa è davvero una mostruosità...ma come ci si può divertire vedendo due che si prendono a pallate da fondocampo????...il tennis è uno sport in decadenza rovinato da queste velocità agghiaccianti...evviva le racchette di legno e i tocchi morbidi di furiclasse veri come Rosewall, Laver, Nastase, McEnroe, Edberg...evviva Rino Tommasi che faceva rivedere in "Il Grande Tennis" (a proposito lo fa ancora sulla Tv a pagamento???)delle partite storiche e divertentissime (Laver-Okker finale WCT di Dallas del 73'; Borg-McEnroe finale di Wimbledon 80'; Lendl-McEnroe finale Parigi 84'; ancora Lendl-McEnroe ottavi Parigi 88'..)....il grande tennis è assolutamente morto...l'unico che mi fa piacere rivedere oggi è Tim Henman (che ha un tennis pulito che mi ricorda un pò Edberg)


ma scusa tu stesso hai citato partite che si sono giocate con racchette in fibra sintetica
almeno un po' di coerenza

mi dispiace dato che sembra che tu ami il tennis
ma forse ti sei perso il più grande giocatore, se non di sempre almeno del tennis moderno che fa di nome Pete Sampras

poi il commento sul gioco di Coria e Nadal mi sembra discutibile

se vai a rivedere come Borg vinceva il Roland Garros ti dovrai ricredere (e con questo non voglio di certo dire che Borg sia meno forte dei giovani citati ma semplicemente parlo di estetica del gioco)

e a maggior ragione credo che il tennis negli ultimi 20 anni abbia mostrato senza interruzione una serie di grandissimi campioni che verranno ricordati per sempre




1. McEnroe ha giocato con la racchetta di legno fino al 1984 (l'ha smessa dopo l'incontro perso in coppa Davis tre set a zero con lo svedese Eric Sundstrom) e dopo ha utilizzato una racchetta Dunlop max 200m modificata con un ovole mid-size sul modello delle racchette di legno....
Lendl giocava fino al 1990 con una racchetta adidas in alluminio (che c'erano già dagli anni 70')...Nessuno degli incontri citati si è svolto con attrezzature over-size in graphite-composite...

2. Borg era di una noia mortale e non era neanche un gran talento ma semplicemente uno straordinario "fenomeno muscolare" (parole di Rino Tommasi "c'erano perlomeno un centinaio di giocatori negli anni 70' che tecnicamente usavano la racchetta meglio di Borg"), però il miglior spettacolo tennistico viene dal confronto tra stili oppositivi: giocando con McEnroe, che era il suo opposto caratterialmente, come talento, come stile di gioco, anche Borg poteva diventare divertente (ricordo invece una noiosissima semifinale di Parigi 78' tra Borg e Barazzuti, fatta di noiosissimi e lunghissimi scambi da fondo campo e finita 6-0 6-1 6-0 per L'"Orso" svedese...)

3. Convengo però che Pete Sampras sia stato un campione straordinario: è il detentore di vittorie a Wimbledon (7 come Renshaw...però a quell'epoca vigeva ancora la regola del "Challenge round"...dunque Sampras ha molti più meriti...) e di vittorie nelle prove del Grande Slam (14...anche se c'è da dire che Ken Rosewall ha vinto 11 prove del Grande Slam, pur dovendo restare fuori dal circuito per ben 11 anni, dal 1957 al 1968,in quanto professionista)

  Visualizza il profilo di Onceupon  Invia un messaggio privato a Onceupon  Email Onceupon    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-05-2005 16:15  
quote:
In data 2005-05-09 14:27, Onceupon scrive:
1. McEnroe ha giocato con la racchetta di legno fino al 1984 (l'ha smessa dopo l'incontro perso in coppa Davis tre set a zero con lo svedese Eric Sundstrom) e dopo ha utilizzato una racchetta Dunlop max 200m modificata con un ovole mid-size sul modello delle racchette di legno....
Lendl giocava fino al 1990 con una racchetta adidas in alluminio (che c'erano già dagli anni 70')...Nessuno degli incontri citati si è svolto con attrezzature over-size in graphite-composite...


scusa ma Mc Enroe giocava con una Dunlop max200G grafite e nylon in commercio dal 1983
Lendl giocava con una Adidas GTX Pro e poi Adidas GTX Pro T che erano un misto Kevlar e grafite ed ancora prima la Kneissl Lendl Pro in grafite-kevlar-fibra di vetro qui c'è pure la foto della racchetta in vendita su ebay
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-05-2005 16:26  
AMBURGO

ci sono diversi possibili incontri interessanti

chissà se Nadal e Coria avranno voglia di giocare

sono curioso di vedere se Ferrero conferma di essere in forma e cosa combina Puerta
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Drugo80


Reg.: 10 Ott 2004
Messaggi: 536
Da: pavia (PV)
Inviato: 09-05-2005 16:27  
quote:
In data 2005-05-09 00:13, sloberi scrive:
Una finale a dir poco meravigliosa! Fra l'altro con due giocatori così, che sanno venir fuori alla distanza, è uno spettacolo vedere come passando il tempo migliorava sempre di più lo spettacolo.
Per il Roland Garros a mio avviso adesso il favorito è lo spagnolo. Si stancherà ma è giovane e questi successi lo galvanizzano ancora più che un giocatore "normale". Comunque onore a Coria che per me sul rosso rimane il più forte del mondo.
Comunque Nadal mi pare sia già un mostro anche dal punto di vista mentale per la sua età, basti vedere come al tie brak dell'ultimo set abbia tirato fuori nel momento cruciale due servizi decisivi come non ne aveva praticamente mai fatto per tutto il resto della partita.

Naturalmente non perdo occasione per ribadire quanto sia spettacolare il tennis attuale, alla faccia dei nostalgici detrattori del "tennis di una volta".




daccordissimo sulle ultime 2 righe....
uno spettacolo....
_________________
LA JUVE SIAMO NOI

FANCULO A CHI NON HA PERMESSO IL SEGUITO DI SUCKER FREE CITY DI SPIKE LEE(2004)DOPO LA PUNTATA PILOTA

  Visualizza il profilo di Drugo80  Invia un messaggio privato a Drugo80  Email Drugo80    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 09-05-2005 19:19  
Già, l'ATP race dimostra bene come l'anno abbia veramente due dominatori assoluti al momento.
Però il fatto che Coria sia dove sia reduce com'è da un brutto infortuio dimostra l'assoluta qualità del giocatore.

Di Amburgo non so ancora nulla ma fossi in Nadal nemmeno ci andrei per essere al top a Parigi.

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
KaiserSoze


Reg.: 02 Ott 2001
Messaggi: 6944
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 09-05-2005 19:42  
Credo che il termine terraiolo riguardo ai giocatori attuali sia diverso rispetto a quello attribuito ai giocatori degli anni '90, quelli cercavano di rimettere in campo una palla arrotata sperando nell'errore dell'avversario, quelli attuali sono anche grandi attaccanti (da fondo campo ovvio) che cercano sempre il punto vincente.
Cmq correggetemi pure se dico delle fesserie, non sono ferratissimo sul tennis dal punto di vista tecnico.

_________________
L'ottimismo... è il profumo della figa

[ Questo messaggio è stato modificato da: KaiserSoze il 09-05-2005 alle 19:43 ]

  Visualizza il profilo di KaiserSoze  Invia un messaggio privato a KaiserSoze  Email KaiserSoze     Rispondi riportando il messaggio originario
Davil89

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 6581
Da: Soliera (MO)
Inviato: 09-05-2005 19:45  
grande Nadal, vittoria meritata secondo me
_________________
"Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso"

  Visualizza il profilo di Davil89  Invia un messaggio privato a Davil89  Vai al sito web di Davil89     Rispondi riportando il messaggio originario
Drugo80


Reg.: 10 Ott 2004
Messaggi: 536
Da: pavia (PV)
Inviato: 09-05-2005 19:57  
quote:
In data 2005-05-09 19:42, KaiserSoze scrive:
Credo che il termine terraiolo riguardo ai giocatori attuali sia diverso rispetto a quello attribuito ai giocatori degli anni '90, quelli cercavano di rimettere in campo una palla arrotata sperando nell'errore dell'avversario, quelli attuali sono anche grandi attaccanti (da fondo campo ovvio) che cercano sempre il punto vincente.
Cmq correggetemi pure se dico delle fesserie, non sono ferratissimo sul tennis dal punto di vista tecnico.

_________________
L'ottimismo... è il profumo della figa

[ Questo messaggio è stato modificato da: KaiserSoze il 09-05-2005 alle 19:43 ]




esattamente

definire Nadal un terraiolo è un assurdità galattica
Coria quasi(anche se paga piu lo scotto sul cemento)
Ferrero(se torna lui)anche
Gaudio idem
Nalbandian men che meno

direi che Verdasco e altri hanno anche colpi e accelerazioni che valgono quasi se nn come una bella volè...

aggiungiamoci Federer Safin Roddick Gasquet se cresce come deve,Ancic......

insomma il Tennis di questi anni si preannuncia di grande livello.....

direi ASSOLUTAMENTE in grado di non far rimpangere quello passato

  Visualizza il profilo di Drugo80  Invia un messaggio privato a Drugo80  Email Drugo80    Rispondi riportando il messaggio originario
Onceupon

Reg.: 26 Gen 2005
Messaggi: 625
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-05-2005 21:03  
quote:
In data 2005-05-09 19:42, KaiserSoze scrive:
Credo che il termine terraiolo riguardo ai giocatori attuali sia diverso rispetto a quello attribuito ai giocatori degli anni '90, quelli cercavano di rimettere in campo una palla arrotata sperando nell'errore dell'avversario, quelli attuali sono anche grandi attaccanti (da fondo campo ovvio) che cercano sempre il punto vincente.
Cmq correggetemi pure se dico delle fesserie, non sono ferratissimo sul tennis dal punto di vista tecnico.

_________________
L'ottimismo... è il profumo della figa

[ Questo messaggio è stato modificato da: KaiserSoze il 09-05-2005 alle 19:43 ]



"Terraiolo" vuol dire semplicemente che è più a suo agio sulla terra battuta: persino Yannick Noah, che era un classico giocatore da rete, paradossalmente era più a suo agio sul rosso che non su superfici più rapide come l'erba (probabilmente perchè era abbastanza debole nella risposta...)
La differenza a cui alludi, e che ben espliciti, è quella tra gli "arrotini" regolaristi sul modello di Bjorn Borg (che probabilmente non esistono più...l'ultimo grande arrotino puro penso sia stato Sergi Bruguera, due volte vincitore di Parigi) e quelli che definisci altrettanto giustamente "attaccanti da fondocampo" sul modello di Agassi e Jim Courier, che, come diceva Rino Tommasi "usano il campo da tennis come un tavolo da ping-pong" in quanto giocano molto dentro il campo...

  Visualizza il profilo di Onceupon  Invia un messaggio privato a Onceupon  Email Onceupon    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 Pagina successiva )
  
0.226610 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: