HomePage | Archivio completo


Sono solo fantasmi e L’uomo del labirinto riportano in dvd il genere made in Italy

Warner lancia in home video Sono solo fantasmi e L’uomo del labirinto

di Francesco Lomuscio05 marzo 202009:51
 

Sono solo fantasmi e L’uomo del labirinto riportano in dvd il genere made in Italy Nelle sale cinematografiche abbiamo avuto modo di vederlo nel Novembre 2019, e, senza alcun dubbio, non ha potuto fare a meno di rivelarsi un’inaspettata sorpresa, complice la scelta del tutto atipica (per l’Italia d’inizio terzo millennio) di miscelare commedia e horror.
Diretto da Christian De Sica con l’apporto del non accreditato figlio Brando, infatti, “Sono solo fantasmi” fornisce una risposta tricolore alla figura dei Ghostbusters calando l’ex mattatore dei cinepanettoni Filmauro nei panni di un illusionista proto-Giucas Casella che, finito in bolletta, alla notizia della morte del donnaiolo e giocatore incallito padre torna a Napoli affiancato dal fratellastro dal volto di Carlo Buccirosso, sottomesso a moglie e suocero settentrionali.
Capoluogo dove i due scoprono di avere anche un terzo fratello incarnato da Gian Marco Tognazzi, apparentemente un po’ tonto ma insieme al quale, appreso che i debiti del genitore scomparso hanno fatto sfumare l’eredità e portato un’ipoteca sull’appartamento in cui alloggiano, si ritrovano improvvisamente a svolgere con successo l’attività di acchiappa fantasmi.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano per Sono Solo Fantasmi (2019), un film di Christian De Sica, Brando De Sica con Christian De Sica, Gianmarco Tognazzi, Carlo Buccirosso. Dopo tanti anni di lontananza, due fratellastri si ritrovano in occasione del funerale del padre... [..]


E, mentre a farsi vivo è proprio lo spirito del defunto, la oltre ora e mezza di visione che prende progressivamente forma da un lato lascia avvertire le ombre del precariato e della crisi, dall’altro tira in ballo ingredienti da vero e proprio film di paura con il risveglio della Janara, temibile strega interessata a distruggere la città.
Ingredienti che, in mezzo a gag con pipistrelli, un terno da giocare al lotto e un fantasma scorreggiatore (!!!), grazie agli apprezzabili effetti digitali ed a presenze maligne capaci addirittura di far sobbalzare lo spettatore dalla poltrona funzionano decisamente bene; all’insegna di un assurdo corto circuito in fotogrammi infarcito con più di un omaggio al compianto maestro della Settima arte Vittorio De Sica (a cominciare dalla frase “La carta sa da chi deve andare”, recuperata da “L’oro di Napoli”) e in possesso del respiro di vero e proprio lungometraggio di genere molto più di tante altre produzioni che si sono proposte in tempi recenti di sfornarne.
Un assurdo corto circuito che, accompagnato da trailer, tre minuti di backstage e quasi due di papere nella sezione extra, viene reso disponibile su supporto dvd da Warner, la quale, a proposito di recenti esempi di genere da grande schermo made in Italy, lancia su disco digitale anche “L’uomo del labirinto”, seconda fatica registica per lo scrittore Donato Carrisi.
Fatica tratta proprio da un suo romanzo e che vede protagonisti i due produttori esecutivi Toni Servillo e il vincitore del premio Oscar Dustin Hoffman. Il primo ricopre il ruolo di un investigatore privato che riprende un caso affidatogli quindici anni prima: deve scovare il rapitore di una giovane interpretata da Valentina Bellè, scomparsa senza lasciare traccia e risvegliatasi in un letto d’ospedale.
Il secondo concede anima e corpo al dottore che cerca di aiutare la ragazza a ritrovare la memoria per poter ricostruire quanto accaduto. E, ovviamente, l’indagine si infittisce sempre più con l’avanzare delle immagini, impreziosite da riusciti giochi fotografici e di montaggio che non possono fare a meno di rendere il tutto visivamente accattivante.
Man mano che chiunque rimane invischiato nell’intrigo finisce stretto in una morsa letale e che, con qualche più o meno vago riferimento alla saga thriller “Saw”, “L’uomo del labirinto” si concretizza racconto di tensione dalla funzionale ambientazione hard-boiled, quasi da fumetto.
Con dodici minuti di backstage a fare da contenuto speciale.



Le ultime dal mondo del cinema.
Chiamami col tuo nome: Timothée Chalamet e Armie Hammer nel sequel
Emergenza Coronavirus: Molte serie rischiano di slittare
Il trionfo di The Mandalorian su Disney+
I film della nostra vita, i tornei di Ciak per gli appassionati di cinema
Elite 4: Le storie degli allievi della scuola più elitaria di Spagna potrebbero continuare!
Cortinametraggio 2.0: i vincitori del Festival dei corti più importante d’Italia
Romanzo a Mitford: Andie MacDowell torna finalmente al cinema!
Evangeline Lilly si scusa dopo le critiche dei colleghi

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: