HomePage | Archivio completo


Festival di Cannes 2017: i vincitori della Palma d’Oro

Vincitori della Palma d’Oro al Festival di Cannes 2017 sono The Square di Östlund, Joaquin Phoenix e Diane Kruger

di Rosanna Donato29 maggio 201715:44
 

Festival di Cannes 2017: i vincitori della Palma d’Oro Nella giornata di ieri, domenica 28 maggio, si è concluso il Festival di Cannes 2017, uno degli eventi cinematografici più importanti a livello mondiale. Nell’anno del suo 70esimo anniversario, a vincere la Palma d’oro, il premio più ambito del Festival, è stato il film “The Square”, diretto dal regista svedese Ruben Östlund.
Il progetto racconta di un uomo che, dopo aver acquistato un quadro, sarà coinvolto in una serie di situazioni grottesche.
La Palma d'oro per il Migliore attore è di Joaquin Phoenix, la cui interpretazione ne “You Were Never Really Here” è stata molto apprezzata dalla critica presente. Quest’ultimo interpreta Joe, un killer taciturno che non ama particolarmente il contatto umano e si dedica perlopiù alla madre malata. A Joe viene affidato un nuovo incarico che riguarda la figlia del senatore Votto, una quattordicenne scomparsa. Il suo obiettivo primario, infatti, è quello di recuperare ragazzi rapiti per diventare schiavi sessuali. Il killer dovrà trovare chi ha preso sua figlia e dargli una dura lezione.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano per The Square (2017), un film di Ruben Östlund con Claes Bang, Elisabeth Moss, Dominic West. Christian è il curatore di un importante museo di arte contemporanea di Stoccolma, nonché padre [..]


Per quanto riguarda la Palma d'oro per la Migliore attrice, a ritirare il riconoscimento è stata Diane Kruger per il suo ruolo nella pellicola “In the Fade (Aus dem Nichts)”. Ambientata in Germania, la pellicola è incentrata sulla vita di Katja, che cambia improvvisamente quando il marito Nuri e il figlio Rocco muoiono a causa di un attentato. La donna affronta il processo - che vede coinvolti due coniugi, membri di un movimento neonazista, - con l’aiuto dell’avvocato e amico del marito, Danilo Fava. I tempi legali però sono molto lunghi e Katja vuole fare giustizia il prima possibile.
Tra gli altri riconoscimenti ricordiamo Il Grand Prix Speciale della Giuria, consegnato al lungometraggio di Campillo, e il Prix de la mise en scène, andato alla regista Sofia Coppola per il suo “L’inganno". La pellicola è ambientata in un collegio femminile, dove arriva un ospite inatteso: un soldato dell'Unione ferito, John McBurney, che viene accudito dalle donne della struttura e finisce per sedurle. Tra queste donne c’è Martha Farnsworth, la direttrice del collegio interpretata da Nicole Kidman, vincitrice del Premio per il settantantesimo anniversario al Festival di Cannes 2017.



Le ultime dal mondo del cinema.
Emergenza Coronavirus: Molte serie rischiano di slittare
Il trionfo di The Mandalorian su Disney+
I film della nostra vita, i tornei di Ciak per gli appassionati di cinema
Elite 4: Le storie degli allievi della scuola più elitaria di Spagna potrebbero continuare!
Cortinametraggio 2.0: i vincitori del Festival dei corti più importante d’Italia
Romanzo a Mitford: Andie MacDowell torna finalmente al cinema!
Evangeline Lilly si scusa dopo le critiche dei colleghi
Mistero sul nuovo film di Alejandro G. Inarritu

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: