HomePage | Archivio completo


In blu-ray Creed - Nato per combattere, Irrational man e Se mi lasci non vale

I nuovi Stallone, Allen e Salemme in alta definizione... e con extra!

di Francesco Lomuscio26 maggio 201613:27
 

In blu-ray Creed - Nato per combattere, Irrational man e Se mi lasci non vale Regista del pluripremiato "Prossima fermata Fruitvale Station" (2013), il californiano Ryan Coogler pare abbia iniziato a pensare di riprendere la storia iniziata da John G. Avildsen con "Rocky" (1976) già ai tempi in cui uscì dalla scuola di cinematografia, essendo cresciuto guardando insieme al padre la saga del pugile più famoso della Settima arte. Come il titolo stesso lascia intuire, però, "Creed - Nato per combattere" (2015) non intende proseguire le avventure sul ring di Rocky Balboa, bensì introdurre il personaggio di Adonis Johnson. L'Adonis Johnson figlio del campione dei pesi massimi Apollo Creed, morto prima della sua nascita, e cui, dopo un'apertura nella Los Angeles del 1998, concede anima e corpo nella Tijuana odierna Michael B. Jordan.
Prima ancora che si decida a partire per Filadelfia, dove si tenne il leggendario incontro tra il defunto genitore e, appunto, il mitico Balboa qui nuovamente incarnato da un Sylvester Stallone ingiustamente scartato agli Oscar. Un Sylvester Stallone che finisce per rappresentare uno dei maggiori pregi dell'operazione nel trasformare il suo eroe cinematografico di maggiore successo in un ormai anziano allenatore alle prese con le sempre più dure sfide della vita.
Man mano che, sul filo della nostalgia, ne rivediamo alcuni momenti del citato incontro con Apollo, anticipando l'emozionante match finale tra tra l'erede di quest'ultimo e il "Pretty" Ricky Conlan incarnato dal campione ABA dei pesi massimi Anthony Bellew. Al servizio di oltre due ore e dieci di visione che, ulteriormente complice la storia sentimentale intraprendesa dal protagonista con la cantante Bianca alias Tessa Thompson, si presentano in qualità di moderna rivisitazione principalmente indirizzata al pubblico dei giovani. Moderna rivisitazione che, mirata a ricordare che il tempo è imbattibile, Warner lancia su supporto blu-ray con extra spazianti da quindici minuti di dietro le quinte a diciannove di scene tagliate; passando per cinque relative alla preparazione di Jordan al ruolo.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano 2 per Creed - Nato per combattere (2015), un film di Ryan Coogler con Sylvester Stallone, Michael B. Jordan, Graham Mctavish. Adonis Johnson (Jordan) non ha mai conosciuto il suo celebre padre, il campione del mondo dei pesi [..]


Senza contare il codice per scaricare legalmente la copia digitale all'interno della confezione, incluso anche nell'edizione in alta definizione di "Irrational man" (2015), titolo tramite cui Woody Allen torna sull'argomento omicidio.
Titolo in cui pone un coinvolgente Joaquin Phoenix nei panni di uno stralunato e alquanto particolare professore nuovo arrivato in una prestigiosa Università.
Professore che ha ingoiato molti bocconi amari e che non si aspetta più nulla dalla vita; fino al momento in cui conosce una studentessa con i connotati di Emma Stone e, improvvisamente, scopre cosa potrebbe renderlo un uomo migliore: commettere un delitto.
Situazione che basta al maestro della celluloide originario di New York per concretizzare una storia di sentimenti mal concepiti e arrivare a strappare risate nel mezzo di un contesto piuttosto dark.
Impresa che gli riesce qui soprattutto grazie alla bravura sfoggiata da Phoenix ne calarsi nel bizzarro personaggio principale, spalleggiato in maniera efficace da una Stone decisamente più in parte rispetto alla precedente prova alleniana "Magic in moonlight" (2014).
E non mancano citazionismo letterario e cinematografico, da Immanuel Kant a Dino Risi, nel corso di un insieme accompagnato nel disco da una galleria fotografica e un breve estratto video di interviste sul tappeto rosso all'anteprima losangelina del film.
Mentre sono diciannove minuti di backstage, otto di papere e quasi nove di scene eliminate a corredare quello di "Se mi lasci non vale" (2016) di Vincenzo Salemme, altra novità Warner in home video.
Novità in cui, oltre a trovarsi dietro la macchina da presa, il noto attore campano ne affianca davanti Paolo Calabresi, conosciuto per caso in un locale e al quale scopre di essere accomunato dal fatto che entrambi sono stati lasciati dalle rispettive compagne: Serena Autieri e Tosca D'Aquino. Situazione che lo porta a pensare che, facendo innamorare perdutamente ognuno la ex dell'altro per poi lasciarla senza pietà, potranno infliggere alle donne la stessa sofferenza subita e portare a compimento una liberatoria vendetta. Ciò conduce Calabresi - oltretutto convivente con un esilarante padre incarnato da Carlo Giuffré - a fingersi vegano e Salemme a spacciarsi ricco magnate, coinvolgendo anche un teatrante sui generis con il volto di Carlo Buccirosso, che deve farsi credere suo autista.
Quindi, con tutto che non fila proprio liscio come l'olio come programmato, un lavoro salemmiano che sembra distaccarsi dai suoi precedenti dietro la macchina da presa, in quanto tutt'altro che propenso a ricorrere alla comicità strettamente partenopea.
Un lavoro salemmiano che non manca di regalare divertimento (citiamo solo la grottesca rivisitazione su palco dell'"Otello" di William Shakespeare e le sequenze che si svolgono al ristorante ed all'interno di una gioielleria) e che, allo stesso tempo, invita a riflettere su come ci si senta ad essere veramente innamorati.



Le ultime dal mondo del cinema.
Diavoli: la serie tv con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey dal 17 aprile
Space Force: Prime foto ufficiali della comedy con Steve Carell
Fleabag: La versione teatrale disponibile in streaming per beneficenza
Il lancio di Quibi: ecco alcuni show sulla piattaforma streaming
Chiamami col tuo nome: Timothée Chalamet e Armie Hammer nel sequel
Emergenza Coronavirus: Molte serie rischiano di slittare
Il trionfo di The Mandalorian su Disney+
I film della nostra vita, i tornei di Ciak per gli appassionati di cinema

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: