FilmUP.com > Opinioni > Caterina va in città
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Caterina va in città

Opinioni presenti: 190
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



semplicemente fantastico

(10/10) Voto 10di 10

è il film più bello ke io abbia mai visto,mi ha colpito molto,bisognerebbe farlo vedere anke agli studenti di oggi,visto ke descrive la situazione degli adolescenti con i loro problemi,e poi infondo mi sento un po' come caterina,abbiamo delle caratteristiche similissime,sembra ke questo film l'hanno fatto su di me,la mia famiglia e i miei compagni,ke dire è un film educativo e riflessivo,e uno di quelli ke fa capire il senso della vita, dell'amore,delle amicizie e della scuola, sentiamoci protagonisti e cominciamo a vivere la realtà crudele, bisogna crescere per andare avanti e questo è successo all'ingenua bambina caterina. un saluto a quelli ke ho mandato sms sul cell. approposito di questo film,baci



L'aura'92, 14 anni, Roma (RM).




Magnifico

(10/10) Voto 10di 10

E lo specchio della realtà questo fim.



Robby, 18 anni, S.Antimo (NA).




Dolcemente crudele

(8/10) Voto 8di 10

Ho visto il film per la prima volta stasera, passava in RAI. Mi ha emozionato e lo consiglio a chi cerca una commedia intelligente e impegnata. Non capisco i critici che evidenziano come in esso si parli di qualcosa già detto. E allora? Tutti i film rielaborano qualcosa di già detto. Ma ritengo che, usando bene le parole, i ritmi giusti e attori interessanti, si possa sempre fare del bel cinema. Virzì, autore da me non sempre amato (per mia ignoranza, perché non l'ho voluto conoscere in quanto regista di una cinematografia italiana in crisi, come dice quel pazzo geniale di Tarantino), mi ha fatto commuovere e incavolare. Mi ha irritato, volendo irritare e addolcito invece con la tenerezza (nel bene e nel male) che ha voluto far esprimere all'età/stagione dei ragazzi e degli adulti protagonisti, tutti con la necessità delle passioni politiche, adolescenziali, genitoriali, lavorative, umane. Dialoghi/monologhi sopra le righe (Castellitto), per caratterizzare i personaggi più insopportabili, cioè i padri. Sequenze intere, che documentano invece lo sconforto di madri/donne che provano ad essere felici con uomini infelici o rapiti da altro, o troppo prese dalla carriera per capire i figli. I figli che ce la faranno sempre, dopo tutto, a trovare il loro posto nel mondo. Da tempo non trovavo la voglia di scrivere per un film, anche se, da sempre, li raccolgo e li archivio nella mia videoteca senza fine (per fortuna) dei desideri. Questo ne farà parte.



Cristiano, 36 anni, Ferrara.




Bello!

(8/10) Voto 8di 10

La prima volta che l'ho visto non mi ha colpita molto... poi riguardandolo ho colto alcuni particolari che inizialmente non avevo notato.Trovo Castellitto fantastico e anche la giovane ragazza che interpreta Caterina. E' interessante vedere come il regista tratta il tema della politica, alleggerendolo con i dibattiti in classe tra delle ragazzine della "roma-bene" ... e poi le dinamiche famigliari, così diverse tra loro,ma così difficili! E in tutto questo una spaesata Caterina, che anche nella grande città non perde la sua leggerezza e la sua ingenuità.



Chiara, 21 anni, Verona (VR).




Riflettiamo un pò

(8/10) Voto 8di 10

Ho trovato questo film molto interessante su vari punti di vista. Non ci deve rammaricare il fatto che il film avvolte non rappresenti a pieno la realtà, è appunto un film, una pellicola, e in una pellicola passa tutto: finzione realtà, esagerazione o distorsione della realtà. In una media io non ho mai visto sinceramente comportamenti del genere, ma cmq riportata ad un liceo la cosa è molto verosimile, e quello che ci racconta Virzi, il messaggio che ci vuol veicolare è molto chiaro, e passa per la bocca di Castellitto (interpretazione da brividi, straordinario, bravissimo, superlativo, non ho parole) e della giovane ragazza. Consiglierei di vedere questo film che ne vale la pena, soprattuto per chi è di Roma che conosce bene anche i posti in cui il film e' girato, io uno in particolare il conservatorio in cui ho "vissuto" per 7 anni. Avvolte ci imbalsiamo troppo di fronte ai colossal internazionali, ma non ci rendiamo conto che anche queste piccole cose, queste piccole tragi-commedie che nascono in italia sono dei veri gioielli di cui esserne orgogliosi, e apprezzare. Oddio non voglio innalzare al cielo il film, ma avvolte vorrei che le persone tornassero a parlare di cose semplici e geniali allo stesso tempo, com'e la visione di un film tranquillo e piacevole come questo e tanti altri che registi italiani producono e realizzano ogni anno.



Valerio, 22 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 38   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Puffin Rock - Il film (2023), un film di Jeremy Purcell con Chris O'Dowd, Amy Huberman, Eva Whittaker.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: