FilmUP.com > Forum > CineINFO - agenda dei film 3
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > CineINFO > agenda dei film 3   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 Pagina successiva )
Autore agenda dei film 3
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 17-11-2005 16:47  
quote:
In data 2005-11-17 16:41, sandrix81 scrive:
ma invece sì. è fatto da cani.
perché sul fatto che al cinema non esistano regole siamo d'accordo, ma questo non vuol dire che inquadrature, tagli di ripresa, stacchi, zoomate e raccordi si possano fare a cazzo di cane.




Cito testualmente "Ladri di Biciclette è fatto da cani"
Non è un pò eccessivo?
Non ti sembra di esagerare?
Ho rivisto da poco il film e, contestualizzato nell'epoca in cui è stato girato, posso affermare che è davvero fuori categoria!
Non sarà un manifesto di ottima tecnica cinematografica, ma credo che De Sica e Zavattini volessero ritrarre in maniera fedele e reale l'Italia povera di quegli anni. Manifesto programmatico di tutto un modo di vedere e ritrarre i fatti e i personaggi.
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 16:49  
quote:
In data 2005-11-17 16:41, sandrix81 scrive:
ma invece sì. è fatto da cani.
perché sul fatto che al cinema non esistano regole siamo d'accordo, ma questo non vuol dire che inquadrature, tagli di ripresa, stacchi, zoomate e raccordi si possano fare a cazzo di cane.




Sei tu che parli a cazzo di cane. Tu e il tuo feticismo per la tecnica. Solo quella capisci.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 17-11-2005 16:51  
quote:
In data 2005-11-17 16:49, AlZayd scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:41, sandrix81 scrive:
ma invece sì. è fatto da cani.
perché sul fatto che al cinema non esistano regole siamo d'accordo, ma questo non vuol dire che inquadrature, tagli di ripresa, stacchi, zoomate e raccordi si possano fare a cazzo di cane.




Sei tu che parli a cazzo di cane. Tu e il tuo feticismo per la tecnica. Solo quella capisci.



Neanche quella, molto probabilmente.
ma della tecnica si può fare a meno solo quando la si ha.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 17-11-2005 16:54  
quote:
In data 2005-11-17 16:47, Schizo scrive:
Non sarà un manifesto di ottima tecnica cinematografica, ma credo che De Sica e Zavattini volessero ritrarre in maniera fedele e reale l'Italia povera di quegli anni. Manifesto programmatico di tutto un modo di vedere e ritrarre i fatti e i personaggi.


Vertov ritraeva in maniera fedele e reale il suo paese nella sua epoca.
De Sica mette in scena una finzione, e se il modo in cui la mette in scena è pessimo, allora ha sbagliato tutto.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 16:55  
Smettila di leggere Godard. Ti sta spaccando in due. Mi tocca pure dar ragione a Schizo! Precisiamo però che Ladri di biciclette non è solo (neo)realismo, ma contiene molti momenti di pura surrealità. E' un film di una poesia unica, assolutamente geniale! Ce lo invidia il mondo intero, da sempre i più grandi cineasti lo hanno magnificato.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 16:57  
quote:
In data 2005-11-17 16:51, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:49, AlZayd scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:41, sandrix81 scrive:
ma invece sì. è fatto da cani.
perché sul fatto che al cinema non esistano regole siamo d'accordo, ma questo non vuol dire che inquadrature, tagli di ripresa, stacchi, zoomate e raccordi si possano fare a cazzo di cane.




Sei tu che parli a cazzo di cane. Tu e il tuo feticismo per la tecnica. Solo quella capisci.



Neanche quella, molto probabilmente.
ma della tecnica si può fare a meno solo quando la si ha.




Lascia che siano gli autori ad averla. E quando il quadro filmico funziona, l'espressione funziona, significa che la tecnica è buona e che non serve analizzarla.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 17-11-2005 16:58  
quote:
In data 2005-11-17 16:55, AlZayd scrive:
Smettila di leggere Godard. Ti sta spaccando in due. Mi tocca pure dar ragione a Schizo! Precisiamo però che Ladri di biciclette non è solo (neo)realismo, ma contiene molti momenti di pura surrealità. E' un film di una poesia unica, assolutamente geniale! Ce lo invidia il mondo intero, da sempre i più grandi cineasti lo hanno magnificato.




Mi costa un casino dare ragione a questo monolite assoluto, ma è così...
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 17-11-2005 16:58  
quote:
In data 2005-11-17 16:57, AlZayd scrive:
E quando il quadro filmico funziona, l'espressione funziona, significa che la tecnica è buona


sono d'accordo.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 17-11-2005 16:59  
tralaltro credo di non aver mai letto nulla di Godard.
devo rimediare al più presto.

nel frattempo scappo al cinema, c'è Fitzcarraldo!
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 17:02  
quote:
In data 2005-11-17 16:54, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:47, Schizo scrive:
Non sarà un manifesto di ottima tecnica cinematografica, ma credo che De Sica e Zavattini volessero ritrarre in maniera fedele e reale l'Italia povera di quegli anni. Manifesto programmatico di tutto un modo di vedere e ritrarre i fatti e i personaggi.


Vertov ritraeva in maniera fedele e reale il suo paese nella sua epoca.





Ma cosa dici!?!?! Quella di Vertot è la pura trasfigurazione del reale, pur rappresentando il reale. Come Bunuel di Las Hurdes. Il film più realistico di quella stagione filmica che guarda caso consclude la trilogia surrealista. Le cose che leggi le devi capire. Sandrix. mi stai facendo sclerare! Fottiti! Chiudo... sennò vbengo lì e ti picchio!!!!!


_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 17:04  
quote:
In data 2005-11-17 16:58, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:57, AlZayd scrive:
E quando il quadro filmico funziona, l'espressione funziona, significa che la tecnica è buona


sono d'accordo.




si ma concludevo con: non serve analizzarla...
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 17:07  
quote:
In data 2005-11-17 16:58, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:55, AlZayd scrive:
Smettila di leggere Godard. Ti sta spaccando in due. Mi tocca pure dar ragione a Schizo! Precisiamo però che Ladri di biciclette non è solo (neo)realismo, ma contiene molti momenti di pura surrealità. E' un film di una poesia unica, assolutamente geniale! Ce lo invidia il mondo intero, da sempre i più grandi cineasti lo hanno magnificato.




Mi costa un casino dare ragione a questo monolite assoluto, ma è così...




Infatti mi devi 10.000 per averti concesso questo privilegio...
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Kieslowski

Reg.: 09 Mag 2005
Messaggi: 1754
Da: Reykjavik (es)
Inviato: 17-11-2005 17:08  
Tra l'altro Ladri di Biciclette e il cinema di De Sica in generale suscita sempre emozioni fortissime e riesce a creare atmosfere magiche.
Del film in questione ho sempre adorato le inquadrature delle bici , il porre un oggetto così apparentemente "privo di significati" (nel film ne assume moltissimi) al centro di ogni cosa. Magnifiche quelle accatastate nei posteggi.

_________________
"Copulare è una faccenda molto seria, i risultati sono pochi a parte le malattie e la tristezza"

[ Questo messaggio è stato modificato da: Kieslowski il 17-11-2005 alle 17:09 ]

  Visualizza il profilo di Kieslowski  Invia un messaggio privato a Kieslowski    Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 17-11-2005 17:10  
quote:
In data 2005-11-17 17:07, AlZayd scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:58, Schizo scrive:
quote:
In data 2005-11-17 16:55, AlZayd scrive:
Smettila di leggere Godard. Ti sta spaccando in due. Mi tocca pure dar ragione a Schizo! Precisiamo però che Ladri di biciclette non è solo (neo)realismo, ma contiene molti momenti di pura surrealità. E' un film di una poesia unica, assolutamente geniale! Ce lo invidia il mondo intero, da sempre i più grandi cineasti lo hanno magnificato.




Mi costa un casino dare ragione a questo monolite assoluto, ma è così...




Infatti mi devi 10.000 per averti concesso questo privilegio...




10000 pernacchie...
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 17-11-2005 17:16  
quote:
In data 2005-11-17 17:08, Kieslowski scrive:
Tra l'altro Ladri di Biciclette e il cinema di De Sica in generale suscita sempre emozioni fortissime e riesce a creare atmosfere magiche.
Del film in questione ho sempre adorato le inquadrature delle bici , il porre un oggetto così apparentemente "privo di significati" (nel film ne assume moltissimi) al centro di ogni cosa. Magnifiche quelle accatastate nei posteggi.

_________________
"Copulare è una faccenda molto seria, i risultati sono pochi a parte le malattie e la tristezza"

[ Questo messaggio è stato modificato da: Kieslowski il 17-11-2005 alle 17:09 ]



Pura metafisica la sequenza al mercato di piazza Vittorio in Roma, in un livido mattino, durante l'angosciosa ricerca della bici. Una fotografia dell'anima! C'è una tensone mistica che pervade tutto il film. La bicicletta è il simbolo della ricerca del del "se", di significati che trascendono il motivo "ufficiale". .
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 Pagina successiva )
  
0.436884 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: