HomePage | Archivio completo


L'esodo e la storia di Mosè secondo Ridley Scott con Exodus: Dei e Re

Nel cast, tra gli altri, Christian Bale, Aaron Paul e Joel Edgerton


di Redazione FilmUP.com16 gennaio 201511:48



L'esodo e la storia di Mosè secondo Ridley Scott con Exodus: Dei e Re Il regista di "Thelma & Louise", "Blade Runner", "Il gladiatore" e "Prometheus", Ridley Scott, ha riunito un cast eccezionale per raccontare la sua versione di uno dei passi biblici più famosi: la storia di Mosè, l'esodo e delle dieci piaghe d'Egitto. Come protagonista ha scelto il talentuoso Christian Bale della saga dedicata a "Batman" da Christopher Nolan, a cui si aggiungono Joel Edgerton ("Il grande Gatsby" e "Warrior") nei panni di Rhamses, Aaron Paul ("Need for Speed") in quelli di Joshua, e ancora Sigourney Weaver (Tuya), Ben Kingsley (Nun) e John Turturro (Seti).
La pellicola, che s'intitola "Exodus: Dei e Re", parla del coraggio di un singolo uomo che ha la forza di fronteggiare la potenza di un impero sorretto solamente dalla sua fede. Mosè fronteggiò il faraone Ramses nel tentativo di liberare e salvare 400.000 schiavi di origine ebrea e permettere loro di scappare dall'Egitto e cercare la terra promessa. Per fare ciò dovette scatenare contro il Ramses e il suo popolo le famose piaghe, di cui l'ultima è la più terribile, la morte di tutti i primogeniti del popolo egiziano. Ultima piaga che permise a Mosè e agli ebrei di iniziare il loro grande esodo, un viaggio insidioso e duro durante il quale vennero comunicati all'uomo i Dieci comandamenti, ma questa è un'altra storia…

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer ufficiale italiano per Exodus: Dei e Re (2014), un film di Ridley Scott con Aaron Paul, Christian Bale, Sigourney Weaver. Exodus: Dei e Re, é la storia di un uomo audace che sfida con coraggio la potenza di un impero. [..]


Scott si avvale delle nuovissime tecnologie e decide di girare "Exodus: Dei e Re" in 3D per rendere ancora più partecipi gli spettatori sin dalle primissime scene, dove una colossale ed epica battaglia coinvolge 15.000 soldati egiziani che attaccano un accampamento Ittita. Per continuare con le piaghe e, forse una delle scene che da sempre ha colpito maggiormente l'immaginario collettivo, la divisione delle acque del Mar Rosso. Uno dei viaggi di maggior effetto narrati nella Bibbia, un viaggio della speranza che comunque conobbe non poche difficoltà.
Contrariamente a quanto si è portati a pensare, nemmeno una scena del film è stata girata in Egitto. Infatti le location della pellicola si suddividono tra alcune località spagnole, tra cui l'isola di Fuerteventura delle Canarie e nel comune Andaluso di Almería, e della Gran Bretagna, tra cui i Pinewood Studios di Londra. Fuerteventura, in particolare, per dimensione è la seconda isola delle Canarie dopo Tenerife, ed è anche la più vicina alle coste africane, da cui dista meno di 100 km. Si contano in questo paradiso terrestre circa 150 spiagge con oltre 50 km di fine sabbia bianca.



Le ultime dal mondo del cinema.
The Capture: Il thriller con Holliday Grainger rinnovato per una seconda stagione
Perry Mason: La miniserie HBO arriva negli Stati Uniti dal 21 giugno
Direttamente on demand Scarpette rosse e i sette nani!
Reality Z, la serie tv sugli zombi approda su Netflix
Azione, humour e fantascienza animata in alta definizione con Spie sotto copertura
Arrivano on demand Le cose che non ti ho detto e Dopo il matrimonio
Millennium: Uomini che odiano le donne diventa una serie tv!
La passione di Cristo 2: cosa sappiamo del film di Mel Gibson

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: