HOMEPAGE Curiosità | Tutto l'ARCHIVIO

Movie Flash: Dopo ventinove anni un sequel per "Tron"?

SLIDE-SHOW: le più belle immagini di Tim Burton

Era il 1982 quando il mondo all'interno dei computer fu presentato sul grande schermo, ovviamente era una versione immaginifica, che però ha aperto la strada a pellicole di successo come ad esempio la saga di "Matrix". Cosa sarebbe successo se non ci fosse stato questo film? Ovviamente il film cui ci si riferisce è "Tron", di cui ben ventinove anni dopo si torna a parlare per la notizia di un possibile sequel. Quando uscì, i cellulari ed internet non erano così diffusi come oggi, anzi i cellulari addirittura non esistevano e questo mostra come la pellicola sia davvero antesignana. "Tron" era firmato Disney, diretto da Steven Lisberger, interpretato da Jeff Bridges e caratterizzato dalla presenza, per la prima volta, di cammei di personaggi di videogiochi, come Pac-Man e personaggi Disney, ad esempio Topolino.
Era un mondo surreale con apparecchiature futuristiche, le tecniche usate erano lontane anni luce da quelle odierne, basti pensare al fatto che le scene interne al computer erano girate in bianco e nero e colorate una volta ultimate. Inoltre tra gli animatori del film vi è un giovanissimo Tim Burton, agli inizi della carriera.
Il protagonista è Kevin Flynn, interpretato da Jeff Bridges, un giovane programmatore di software per videogame in lotta contro la ENCOM, una potente società d'informatica, il cui direttore, Dillinger, ha fatto passare per suoi alcuni programmi in realtà creati dal giovane tecnico.
Le prove di tale truffa sono ben nascoste nel megacervellone della ditta, il malefico MCP, il Master Control Program, fornito di un avanzato sistema anti-intrusione, che rende vani i numerosi tentativi di Flynn per cercare di recuperare le proprie creazioni. Flynn però può contare sull'aiuto di Alan e di Lora, entrambi dipendenti della ditta, che hanno subodorato che Dillinger non è esattamente un esempio di onestà. Il protagonista riesce finalmente ad entrare nell' edificio della ENCOM, dove è custodito MCP, che, vedendo l' intruso e attivando un raggio laser, lo scompone e lo digitalizza, ossia semplicemente lo fa diventare un pezzo di sé. Flynn si ritrova ad essere un numero o codice di un programma di videogiochi, diventando una sorta di alter ego informatico di se stesso dal nome di CLU e costretto a combattere senza sosta. La novità è che in pratica tutti i programmi realizzati da lui e altri programmatori all'interno del mondo virtuale sono una nuova razza di esseri, la cui esistenza consiste nell'eseguire gli ordini impartiti loro dal programma di cui fanno parte. Un mondo surreale, dove MCP è un dittatore e Flynn si ritrova a capo di un gruppo di programmi "ribelli" alla disperata ricerca di libertà.
Ora, stando alle indiscrezioni, il secondo "Tron" sarà diretto da Joseph Kosnski e dovrebbe uscire nel 2011, inoltre sarà caratterizzato dal ritorno di Jeff Bridges nei panni di un Flynn invecchiato ancora in lotta con un sistema dominante nel mondo virtuale. La sceneggiatura sarebbe in via di scrittura ad opera di Eddie Kitsis e Adam Horowitz. (già sceneggiatori della serie televisiva "Lost"). Il vero protagonista però sarebbe Sean, il figlio di Flynn, il cui padre sarebbe misteriosamente scomparso quando aveva sette anni. La ENCOM, divenuta ormai proprietà della famiglia Flynn, è diretta da Alan Bradley, interpretato da Bruce Boxleitner, che fornisce a Sean importanti informazioni per aiutarlo a ritrovare il padre. Inutile dirlo anche Sean finirà per vivere una spericolata avventura nel mondo virtuale del computer.



Federica Di Bartolo
(20 aprile 2009)

Argomenti correlati:
Jeff Bridges: filmografia, biografia
Tim Burton: filmografia, photo gallery

Matrix: tutto sul film

Le ultime dal mondo del cinema.
Perry Mason: La miniserie HBO arriva negli Stati Uniti dal 21 giugno
Direttamente on demand Scarpette rosse e i sette nani!
Reality Z, la serie tv sugli zombi approda su Netflix
Azione, humour e fantascienza animata in alta definizione con Spie sotto copertura
Arrivano on demand Le cose che non ti ho detto e Dopo il matrimonio
Millennium: Uomini che odiano le donne diventa una serie tv!
La passione di Cristo 2: cosa sappiamo del film di Mel Gibson
Staged: David Tennant e Martin Sheen di nuovo insieme!

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: