13 dicembre 2000 - Conferenza stampa
Chiedimi se sono felice
Intervista in esclusiva con il trio più divertente d'Italia
di Valeria Chiari


Con la stessa naturalezza e la medesima verve ecco Aldo, Giovanni e Giacomo arrivare alla conferenza stampa organizzata in occasione dell'uscita del loro terzo film "Chiedimi se sono felice". Con loro ci sono anche Marina Massironi, l'attrice e l'amica di sempre , Paolo Guerra il produttore e Samuele Bersani che si è occupato delle musiche.
La platea ha applaudito alla fine del film e ora rilassati e contenti affrontano le domande dei giornalisti continuando però a scherzare e a lanciare battute rendendo meno serie le domande e soprattutto divertendo tutti.

È vero che sono state fatte 700 copie della pellicola per la distribuzione ?
Giacomo - Si, non sono però quelle che pensavamo, ce ne aspettavamo molte ma molte di più. Il solito braccino corto del produttore (indicando Paolo Guerra, sorridente e divertito).

Ma con 700 copie non sembrate un pò troppo invadenti?
Giovanni - A me sembrano persino un pò poche per cui ho un pò di amarezza nel cuore.
Gia Paolo Guerra e la Medusa ci avevano promesso che sarebbe stata una produzione alla grande che avrebbe invaso il territorio nazionale, ma invece sono 700 copie per tutta l'Europa (fragorosa risata della platea).

Avete pensato mai di fare del teatro serio?
Giacomo - I nostri spettacoli teatrali sono stati tutti molto stupidi.
Giacomo - La verità è che abbiamo pensato molte volte di fare del teatro serio, il problema, che non mi riguarda direttamente, ma piuttosto loro due, è che sono impresentabili. La faccia ti condanna insomma.
Giovanni - Giacomo invece ha fatto il Conte di Carmagnola Marina - È vero faceva tantissimi ruoli in quell'occasione.
Giacomo - Beh, era una piccola produzione e gli attori che erano pochi dovevano interpretare più personaggi; quando entravo io in scena però gli spettatori esclamavano "Ehi ma quello l'ho già visto".
Aldo - Io ho fatto l'Anacreonte.
Giacomo - Era inguardabile aveva i capelli lunghi e biondi.
Aldo - Dovevo sostituire una persona che forse si era stufato di farlo. Ho dovuto studiarlo molto in fretta. Era un bel ruolo e dopo la prima parte ho ricevuto un applauso a scena aperta. Poi però la seconda parte ho fatto scena muta. Mi ero dimenticato tutto.


  

Intervista al trio

Scheda/Trama del film

Recensione

Opinioni utenti

Trailers

Poster







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20