HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


12

Opinioni presenti: 11
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



120 e lode !

(10/10) Voto 10di 10

A coloro che hanno sollevato delle obiezioni : 1) Magnifica morale 2) Recitazione di altissimo livello 3) Maestria nella regia C'è veramente qualcuno, tra di voi (razzisti esclusi), che si sente così pulito da poter decidere della vita di una persona ?



Ivan, 63 anni, Cornaredo (MI).




complimenti!

(10/10) Voto 10di 10

Si, caro Simone di Modena, sei tu che non capisci.. ma non i film russi..direi un pò tutto in generale. Purtroppo dobbiamo rispettare anche le opinioni insulse come la tua perchè questo film di ridicolo non ha proprio nulla! Non ho mai passato quasi tre ore a seguire un film così. Purtroppo ormai se non ci sono sparatorie, effetti speciali e colpi di scena i film diventano automaticamente noisi.. E già, si fa troppa fatica ad ascoltare!! Si fa troppa fatica a seguire un filo logico e un dinamismo perfettamente interpretato. Non mi stupisce che questo film sia anche teatrale perchè ha dei monologhi e dei passaggi di peso tra gli attori bellissimi. Ci si può immedesimare in ogni stato d'animo che passa da questi giurati. Evitate di dare 1 ad un film come questo! Se non vedete i soliti attoroni di Holliwood mono-espressioni sul cartellone pubblicitario cambiate film, grazie!



Simona, 32 anni, Milano.




Una pennellata di grigio.

(10/10) Voto 10di 10

Non è mai facile quando si dipinge a mezzi toni l'umana natura non cadere nella retorica e negli stereotipi. qui non c'è condanna per i vili od esaltazione per gli eroi. c'è un umanità sofferente che mostra il meglio ed il peggio di se contemporaneamente. e questo film lo fa con una misurata dovizia che fa gridare ...capolavoroooo!! il film è perfetto nella caratterizzazione, a tratti grottesca, dei personaggi. lo è nei tempi e nella tensione che ti tiene incollato allo schermo anche se il contorno scenografico è pressochè inesistente. i dialoghi sono da antologia. ogni personaggio racconta la sua parabola che brillerebbe di luce propria anche fuori dal contesto dell'opera. ed il tutto confluisce in un giallo in cui le deduzioni personali si incastrano in un puzzle volto ad una soluzione che tale non è. pervaso da mistico simbolismo scava nell'idea stessa di libertà aprendo voragini per un' intensa riflessione. un film...geniale!



Franz, 44 anni, Perugia (PG).




vita!

(10/10) Voto 10di 10

Benché sia una scelta influenzata dalla paura e dalla stanchezza, per i 12 è una scelta matura e consapevole che va ben oltre il semplice concetto di giustizia, di correttezza, di saggezza e civiltà per cui erano chiamati a decidere e per cui avevano a lungo cercato la verità. Il verdetto è a conclusione di una scelta che non interessa più la vita altrui,ma la vita dei 12, ed essendo la scelta meno peggio forse risulta la peggiore: ma come criticare coloro che per autodifesa o per maturità esistenziale preferiscono non stravolgere le loro esistenze mantenendo gelosamente quell'equilibrio che tanto faticosamente avevano acquisito, ma come biasimarli per la loro incapacità di scommettersi nuovamente, ancora una volta, come disprezzarli per la loro paura circa ciò che non conoscono? E se non rimane l'amarezza in bocca, se non persiste amarezza constatando la debolezza dell'uomo, e se, nonostante ogni constatazione, permane soddisfazione e appagamento è grazie a chi non ha riserbo nello scommettersi, a chi preferisce pensare la vita come un equilibrio di emozioni, relazioni, pensieri sempre da ridefinire, grazie a chi non ha paura di perseguire ciò che sente dentro indipendentemente da tutto quello che ciò comporti, grazie a chi non si sente colpevole della propria imperfetta e spesso deludente natura, grazie a chi non si spaventa di perdere, cosciente che la vera sconfitta sta nel non partecipare al gioco del mondo, al gioco della vita.. Anche se spesso non è tutto così bello, talvolta è giusto lottare, anche se spesso non siamo così, talvolta è giusto sognarci così, anche se spesso non può esistere un rapporto di amicizia sincera tra un uomo e una donna, talvolta è giusto provarci, anche se spesso un cambio di rotta non ci migliora, di certo ci fa crescere..



Slb, 25 anni, Ita.




come leggere un libro

(9/10) Voto 9di 10

è molto raro che un film ti dia l'emozione di un libro....in questo caso "12" a me è successo. Consigliatissimo!!!



Alfredo, 37 anni, Ostuni (BR).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Endless (2020), un film di Scott Speer con Alexandra Shipp, Famke Janssen, Ian Tracey.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: