FilmUP.com > Opinioni > Un Uomo Perbene
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Un Uomo Perbene

Opinioni presenti: 1
Media Voto: Media Voto: 10 (10/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



I giudici non possono sbagliare

(10/10) Voto 10di 10

Film poco conosciuto ma che ricostruisce una delle vicende giudiziarie più assurde ed ingiuste che si siano mai verificate: l’arresto e la detenzione del noto presentatore televisivo Enzo Tortora. Nel giugno del 1983 Tortora fu indicato da un paio di dissociati della camorra di Cutolo come un affiliato all’organizzazione e corriere delle partite di droga che lui smerciava a Milano per conto del crimine organizzato napoletano. Solo sulla base di queste dichiarazioni, e senza fare nessuna verifica e nessun riscontro probatorio, tre giudici napoletani ordinano l’arresto del giornalista, finito in manette il 17 giugno ’83. Tra Roma e Bergamo seguono 7 mesi di detenzione, poi arresti domiciliari a Milano per una durata quasi ininterrotta di due anni. Un processo che in primo grado termina con una condanna a 10 anni. Tortora viene fortunatamente riconosciuto estraneo alle accuse in appello, e poi in cassazione, con assoluzione in formula piena. Ma ormai la sua salute, minata da un male incurabile intanto generatosi, ne è uscita molto logorata. Nell’ ’88 Tortora muore.Michele Placido(non certo somigliante al presentatore di Portobello)riesce però con enorme bravura a far trasparire l’incredulità, e lo sgomento, di una persona onesta che ha scoperto di essere vittima di una infamante macchinazione,messa in atto da ex camorristi che avevano bisogno di un nome eccellente da coinvolgere nei loro interrogatori per poter beneficiare della protezione di pentiti e dunque per evitare di essere uccisi dai fedeli di Cutolo.Non da meno, però, sono stati i magistrati: quei magistrati.Attenzione, non bisogna confondere il messaggio del film: come si sa, oggi,un collaboratore di giustizia è sottoposto a verifiche di scrupolosa attendibilità.Da questo punto di vista errori come quello difficilmente si ripeterebbero.Rimane il problema di alcuni giudici. Il regista Zaccaro,che ha realizzato un ottimo e ben documentato film-inchiesta,ha preferito non prendere una posizione. È chiaro, però, che i magistrati godono di una autonomia eccessiva,uno strumento di potere che loro hanno paura di perdere proprio per poter continuare ad agire molto liberamente nel proprio lavoro.Il cinismo, l’arroganza, l’insensibilità che hanno dimostrato quei giudici nell’umiliare Tortora,nell’imbastire una durezza e un accanimento giudiziario contro di lui,nel trascinarlo in tribunale senza prove, e tutto per protagonismo e ambizione professionale,non si può non condannare;è giusto che la magistratura goda di una autonomia esterna:cioè che debba essere impermeabile a pressioni di altri poteri dello Stato.Ma non è giusto che goda di troppa autonomia interna:cioè che abbia il potere di agire col rischio di rovinare anche la vita degli innocenti, per poi non rispondere severamente delle responsabilità sul lavoro che è chiamata a svolgere.Bravissimi tutti gli attori.Consiglio di vederlo.Un film solido:ha avuto il merito di rievocare una assurda vergogna italiana, causata anche da giudici sciagurati.



Daniele, 25 anni, Napoli (NA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200716.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200716.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20