FilmUP.com > Forum > Attualità - la campania invasa dalla spazzatura
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > la campania invasa dalla spazzatura   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 Pagina successiva )
Autore la campania invasa dalla spazzatura
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 13-06-2008 13:46  
E' vero che a Napoli portano a spasso dei Vibrioni al guinzaglio tanto sono grossi?
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 13-06-2008 15:23  
descrivere gli sconquassi della regione campania e di napoli in particolare, non vuol dire però ironizzarci sopra per motivi di antagonismo regionalistico.

la lega già ne ha fatti troppi di danni facendo acuire la contrapposizione anche ideologica tra centro-nord e sud.


  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 04-07-2008 19:01  
Onestamente spero che questi coglioni che sono al governo facciano al più presto la legge sul federalismo fiscale, almeno gli italiani la dovranno smettere di foraggiare la demenza di un popolo come quello campano che a causa dei suoi clientelarismi e della sua inettitudine e mancanza di spirito civico si è fatto soffocare da camorra e spazzatura. Imparassero a fare la raccolta differenziata, a pagare le tasse e non il pizzo,le cose andrebbero meglio. Forse, quando non usufruiranno più dei soldi bonus provenienti dalle altre regioni, apriranno un po' gli occhi.....ma solo forse.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 07-07-2008 19:18  
E' veramente triste leggere commenti di gente che non sa praticamente nulla della realtà campana e pretende di snocciolare la soluzione a tutti i mali in due righe di post.

Qualunquismo e superficialità senza limiti. Leggo tante cazzate e menzogne sulla realtà partenopea a partire dall'emergenza rifiuti, cose fuori dal mondo e che non stanno nè in cielo nè in terra.

Marquez fidati di una cosa: la soluzione non ce l'hai tu, non ce l'ha quell'altro coglione di eltonjohn e non ce l'ha nessuno di quelli che hanno scritto in questo post.

Guarda, potete continuare a fare battute su Napoli, sulla differenza antropoligica tra napoletani e resto di Italia, su questa e mille altre stronzate. Potete farlo all'infinito, a me la cosa non tange per niente. Però almeno risparmiateci le vostre soluzioni take away da quattro soldi, quelle non servono e fanno solo casino.

Tutti hanno il diritto di parlare, però chi decide di farlo avrebbe quantomeno il dovere di informarsi...

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 07-07-2008 20:35  
quote:
In data 2008-07-04 19:01, MARQUEZ scrive:
Onestamente spero che questi coglioni che sono al governo facciano al più presto la legge sul federalismo fiscale, almeno gli italiani la dovranno smettere di foraggiare la demenza di un popolo come quello campano che a causa dei suoi clientelarismi e della sua inettitudine e mancanza di spirito civico si è fatto soffocare da camorra e spazzatura. Imparassero a fare la raccolta differenziata, a pagare le tasse e non il pizzo,le cose andrebbero meglio. Forse, quando non usufruiranno più dei soldi bonus provenienti dalle altre regioni, apriranno un po' gli occhi.....ma solo forse.




-non tutti i cittadini campani hanno la fortuna di godere del clientelismo: se è vero, come è vero, che è una città che ha il numero di disoccupati più alto d'Italia

-ci sono gli incivili ma ci sono anche i civili (pochi o pochissimi che siano).

-di conseguenza, i cittadini campani civili ed onesti (non importa se siano pochi o molti)non si vogliono di certo far affogare da camorra e spazzatura. purtroppo, e con tutte le difficoltà che la cosa comporta, sono costretti a lasciare questa città. e uno dei motivi è anche, come detto prima, la disoccupazione spaventosa.

il federalismo fiscale può essere anche uno strumento utile ma nelle mani e nelle idee della lega acquisisce un significato molto particolare: e cioè quello di staccare l'Italia del nord dall'Italia del sud (quindi non solo la campania)e creare un antagonismo maggiore tra i governi locali regionali e roma (la roma ladra e succhiatasse del nord di bossi, per intenderci).

e un altro motivo, non da poco, è quello di aumentare la differenza tra la ricchezza del nord e la povertà del sud (e non solo della campania, ribadisco).

-----------------

io ho viaggiato spesso nel nord Italia e benchè girano voci di razzismo regionalistico mi sono sempre trovato bene, da meridionale: apprezzo la realtà settentrionale e quando ne ho l'occasione la sottolineo sempre positivamente, benchè dei difetti ci sono di sicuro anche lì (pur non macroscopici come quelli campani).

quindi desidererei che lo stesso, corretto trattamento si manifesti anche da parte del centro-nord verso il sud.

non tutti i cittadini campani, dal primo all'ultimo, possono essere camorristi e sguazza-rifiuti.




  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 07-07-2008 20:38  
quote:
In data 2008-07-04 19:01, MARQUEZ scrive:
Imparassero a fare la raccolta differenziata, a pagare le tasse e non il pizzo,le cose andrebbero meglio.


1) Nel mio paese la differenziata la faccio;
2) le tasse i miei le hanno sempre pagate e quando avrò un'indipendenza tutta mia farò lo stesso in virtù dei buoni insegnamenti che mi hanno trasmesso;
3) sul pizzo non posso esprimermi con un parere diretto, non avendo (per mia fortuna, lo ammetto tranquillamente) un'attività commerciale

_________________

*** Fiocco blu: diventerò zia di un piccolo anti-interista!!! ***


Oh mio dip! (thanks to Janet)

[ Questo messaggio è stato modificato da: utopia il 07-07-2008 alle 20:53 ]

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 08-07-2008 13:15  
é comico come ogni volta che si fa una generalizzazione ci siano persone che portano il caso particolare. Forse è il caso di finirla con questa storia dal momento che, si tratta di un modo di fare antiscientifico. Le generalizzazioni si basano(quando sono fatte ad arte) su statistiche, su dati fisici, su dati chimici, misurazioni di altro genere e via dicendo. E la statistica ci insegna che c'è chiaramente un margine di errore. Quindi è normale che ci sia chi paga le tasse e chi fa la raccolta differenziata. Per esempio, pochi giorni fa, ho sentito di un comune di 10mila abitanti in provincia di Napoli che fa oltre l'80% di differenziata, quindi molto di più del quartiere di Firenze in cui abito. E questo è bene, purtroppo, se si guardano i dati sulla città di Napoli sono disastrosi. Ed è innegabile sia un problema anche sociale relativo alla cultura di buona parte delle persone che ci vivono.
Ciò non toglie che ci siano altri problemi colossali, tipo che tanta spazzatura viene portata illegalmente in quelle poche e fatiscenti discariche anche dal nord o dal centro e che la camorra fa il suo. Faccio solo notare che comunque hanno una grossa colpa anche i cittadini nel rendersi poco attivi per risolvere la situazione.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 08-07-2008 15:01  
Il vero problema è che quando poi questi si stancano e alzano la voce vengono accusati di non voler risolvere il problema in quanto conniventi con la camorra. E' questo il caso di Acerra, Pianura e Chiaiano.

Conniventi quando si sta zitti, complici o peggio quando si protesta. Non è facile la situazione del cittadino campano.

Riguardo i casi particolari sono d'accordo. Anche io potrei farti il caso del mio comune di 30.000 abitanti, anzi se leggi i post passati c'è più di qualche riferimento, ma preferisco evitare. La situazione generale non è rosea e quindi i casi particolari contano molto poco a livello statistico, però contano molto di più se si guarda sotto un'altra prospettiva.

Si insiste, e anche tu lo fai, sulla sotto cultura del napoletano medio e l'immagine che si ha all'esterno è che la differenziata non si fa perchè i cittadini non la vogliono. I casi particolari servono a dimostrare che dove i comuni si sono organizzati in maniera seria con la raccolta porta a porta la differenziata ha prodotto risultati eccellenti, sopra la media nazionale. A Chiaiano uno dei motivi maggiori della protesta è proprio il fatto che i cittadini vogliono fare la differenziata, ma il Comune non provvede a mettere in atto il piano. Alcuni condomini si stanno autoorganizzando pensa un pò... La critica sensata da poter fare, e su questo sono d'accordo, è che comunque quella gente lì c'è andata con un'elezione. Il vero guaio, ed è la cosa più triste, è che l'alternativa non era per niente migliore. Stai sempre lì...

L'altra domanda da fare è questa: perchè, dato che i cittadini la volevano e la vogliono fare, non si è ancora organizzato un piano serio per la differenziata? Eh, bella domanda. Solo che a questa domanda dovrebbero rispondere magistratura, Dia e quant'altro, sperando sempre che non tolgano le inchieste alle procure competenti (cosa che sta avvenendo), che non sospendano i pochi processi in corso (cosa che probabilmente avverrà a breve) o che non ostacolino le indagini (vedi legge anti intecettazioni).


Altra piccola precisazione: la differenziata è uno strumento fondamentale per lo smaltimento dei rifiuti in ogni società che si reputi civile, vorrei rimarcare questa cosa perchè è davvero di importanza fondamentale, ma non crediate che l'emergenza rifiuti in Campania sia dovuta alla mancanza di raccolta differenziata. Roma fa grosso modo la stessa percentuale di differenziata di Napoli, Palermo ne fa ancora di meno.

La differenziata avrebbe solo posticipato il problema di qualche anno, idem per gli inceneritori. Allora quali sono le altre concause che hanno contribuito a questo macello? Non mi va di ripercorrere tutta la storia del topic, per cui se vuoi farti un'idea più completa leggitelo dall'inizio.

Di più non posso dirti, a parte di lasciar perdere Porta a Porta o i vari Tg. La situazione è molto più complessa di quello che può spiegare un servizio di 2 minuti.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Hamish il 08-07-2008 alle 15:03 ]

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Skualo

Reg.: 01 Mag 2005
Messaggi: 758
Da: Venezia (VE)
Inviato: 08-07-2008 15:15  
quote:
In data 2008-07-07 20:38, utopia scrive:
3) sul pizzo non posso esprimermi con un parere diretto....



Scommetto però che qualche capo di lingerie del genere lo indossi, di solito

  Visualizza il profilo di Skualo  Invia un messaggio privato a Skualo  Vai al sito web di Skualo    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 19-07-2008 21:11  
Bene, le cose sono migliorate.
Stamattina sono stata a Napoli città e ho visto che non v'erano più rifiuti (perlomeno nella zona in cui sono passata: Galleria Umberto, via Roma, via Duomo).
Il rovescio della medaglia è stata trovarsi una città vuota.
Desolata.
E' sabato e le pizzerie non sono affollate; le strade sono percorse dagli autoctoni e di tedeschi zaino in spalla dalle carni bianche ed i corti calzoni improponibili manco l'ombra.
Il risultato di tutto quello che è stato. Di come ci hanno presentato all'estero, ultimamente.
Che tristezza.

_________________

In vino veritas.
In scarpe adidas.
In bagno BADEDAS.
In culo ananas.


[ Questo messaggio è stato modificato da: utopia il 19-07-2008 alle 21:12 ]

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
superman18

Reg.: 26 Dic 2005
Messaggi: 3228
Da: trevignano (TV)
Inviato: 19-07-2008 21:34  
quote:
In data 2008-07-04 19:01, MARQUEZ scrive:
a pagare le tasse e non il pizzo




che poi non c'è sta gran differenza tra le due cose....
_________________
Quando i giorni sono musica
fermiamoci a sentire.
Se sono muri salta di là
se sono amori abbracciali.
È un ballo che continua
in mille passi brevi.

  Visualizza il profilo di superman18  Invia un messaggio privato a superman18  Vai al sito web di superman18     Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 21-07-2008 13:23  
L'annuncio di Berlusconi, della fine dell'emergenza rifiuti, mi ha ricordato molto l'annuncio di Bush della vittoria in Iraq.
In realtà già in precedenza la spazzatura non è che ci fosse sempre, c'erano giorni in cui si accumulava, e periodi in cui non c'era. Quelle che erano davvero sommerse erano alcune zone della periferia e delle province. Dove il problema, a quanto si sente dire, è ancora tutt'altro che risolto. In città, a Napoli, la spazzatura continua ad esserci in alcune zone, mentre altre sono risparmiate. Esattamente come era in precedenza. Anche se complessivamente la situazione è migliore che in passato...
Berlusconi probabilmente si riferiva a misure che avranno prese per evitare che ci siano nuove crisi drammatiche in futuro. Probabilmente da questo punto di vista qualcosa si è ottenuto: le discariche, visto che l'apertura di Chiaiano è ancora di là da venire, non sono ancora sufficienti, ma la Lega ha dato la disponibilità ad accogliere al Nord una parte dei rifiuti in eccesso, e probabilmente è sulla base di questo fatto che Berlusconi ha fatto il proprio annuncio.


[ Questo messaggio è stato modificato da: Valparaiso il 21-07-2008 alle 13:24 ]

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 21-07-2008 13:47  
quote:
In data 2008-07-21 13:23, Valparaiso scrive: la Lega ha dato la disponibilità ad accogliere al Nord una parte dei rifiuti in eccesso


Già...una disponibilità del tutto assente durante il governo Prodi a quanto mi risulta...ma si sa, quando il Padrone ordina..

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 21-07-2008 14:21  
Si poteva intanto cominciare col dare una ramazza di saggina a Pecoraro Scanio
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 21-07-2008 14:23  
Pecoraro Scanio....Scania, chissà perchè mi viene in mente per associazione una nota marca di Tir?
Investimento?
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 Pagina successiva )
  
0.392429 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: