FilmUP.com > Forum > Attualità - la campania invasa dalla spazzatura
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > la campania invasa dalla spazzatura   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 Pagina successiva )
Autore la campania invasa dalla spazzatura
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 19-01-2008 20:18  
se salisse al governo l'ex cdl ci penserebbe eccome a fare danni, ma quelli veri (oltre a quelli politici, ovviamente): visto che in materia ambientale sostengono il nucleare.

l'unica cosa positiva è che in questi giorni la ex cdl ci ha risparmiato frasi convenzionali e ipocrite del tipo: "se noi fossimo stati al governo, anche in campania, tutto questo non sarebbe successo" oppure "noi avremmo fatto così...".

tra l'altro il disastro ebbe inizio nel '94 con un loro rappresentante, rastrelli.

e naturalmente la cosa positiva è che anche berlusconi ci ha risparmiato cazzate su come avrebbe fatto risolvere l'emergenza se ci fosse stata la sua coalizione al governo della campania: ma naturalmente lui tace per motivi di convenienza politica.

visto che sta trattando con il pd di veltroni e non vuole attaccare bassolino, che da veltroni fu difeso.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 19-01-2008 20:27  
quote:
In data 2008-01-19 20:18, dan880 scrive:
se salisse al governo l'ex cdl ci penserebbe eccome a fare danni, ma quelli veri (oltre a quelli politici, ovviamente): visto che in materia ambientale sostengono il nucleare.

l'unica cosa positiva è che in questi giorni la ex cdl ci ha risparmiato frasi convenzionali e ipocrite del tipo: "se noi fossimo stati al governo, anche in campania, tutto questo non sarebbe successo" oppure "noi avremmo fatto così...".

tra l'altro il disastro ebbe inizio nel '94 con un loro rappresentante, rastrelli.

e naturalmente la cosa positiva è che anche berlusconi ci ha risparmiato cazzate su come avrebbe fatto risolvere l'emergenza se ci fosse stata la sua coalizione al governo della campania: ma naturalmente lui tace per motivi di convenienza politica.

visto che sta trattando con il pd di veltroni e non vuole attaccare bassolino, che da veltroni fu difeso.


Il nucleare ci farebbe risparmiare il 50% delle spese energetiche come minimo.Se la vostra paura è quella delle sciagure nucleari, sappiate che è sufficiente che queste accadano in Francia o in Austria per far si che anche noi ne venissimo coinvolti,quindi! Senza le grandi opere rischiamo di venir tagliati fuori dal resto dell'Europa, senza il mose Venezia rischia di diventare un'attrazione sottomarina. Basta con la demagogia senza piedi per terra, ti meriti il pattume
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 19-01-2008 20:43  
una parentesi doverosa, perchè c'è troppa ignoranza in giro:

il 56% degli italiani è stato recentemente contrario al ritorno al nucleare (confermando il risultato identico del referendum di alcuni anni fa),e la percentuale sale anche al 70% se si prospetta l'ipotesi agli intervistati della costruzione di una centrale vicino al comune nel quale si risiede.

il nucleare è un progetto deleterio portato avanti per interessi di mercato dalle lobby dell'atomo e dalla confindustria.

si tratta di una energia pericolosa. un incidente può provocare danni enormi al territorio, con effetti protratti a lungo.
per non parlare della produzione delle scorie radioattive, mai trattate in maniera adeguata ai fini dello smaltimento (e fonte di guadagni per le organizzazioni criminali internazionali che le utilizzano per traffici su scala mondiale).

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 20-01-2008 13:57  
quote:
In data 2008-01-19 20:43, dan880 scrive:
una parentesi doverosa, perchè c'è troppa ignoranza in giro:

il 56% degli italiani è stato recentemente contrario al ritorno al nucleare (confermando il risultato identico del referendum di alcuni anni fa),e la percentuale sale anche al 70% se si prospetta l'ipotesi agli intervistati della costruzione di una centrale vicino al comune nel quale si risiede.

il nucleare è un progetto deleterio portato avanti per interessi di mercato dalle lobby dell'atomo e dalla confindustria.

si tratta di una energia pericolosa. un incidente può provocare danni enormi al territorio, con effetti protratti a lungo.
per non parlare della produzione delle scorie radioattive, mai trattate in maniera adeguata ai fini dello smaltimento (e fonte di guadagni per le organizzazioni criminali internazionali che le utilizzano per traffici su scala mondiale).


Ok, vorrà dire che continueremo a dipendere per l'80% del fabbisogno energetico dall'estero, con tutto quel che ci costa ed è solo una delle tante "spesucce" evitabili di questo malorganizzatissimo paese.
Ribadisco che basta una catastrofe nucleare in uno dei tanti paesi europei più o meno confinanti per far si che anche noi ne veniamo inevitabilmente coinvolti (tocchiamoci i coglioni), quindi il fatto che da noi non ci siano centrali nucleari non cambia un emerito cazzo.
L'unico dato abbastanza preoccupante e realistico, come dici tu, è che la camorra possa vedere l'affare nello smaltimento delle scorie radioattiva come ha fatto per la mundezza, allora sarebbero cazzi amari.
La camorra è un grosso problema, creato da campani e risolvibile prevalentamente da campani.
Rimboccatevi le maniche
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 20-01-2008 14:44  
quote:
In data 2008-01-20 13:57, eltonjohn scrive:
basta una catastrofe nucleare in uno dei tanti paesi europei più o meno confinanti per far si che anche noi ne veniamo inevitabilmente coinvolti

la camorra possa vedere l'affare nello smaltimento delle scorie radioattiva come ha fatto per la mundezza.

La camorra è un grosso problema, creato da campani e risolvibile prevalentamente da campani.



sulla base di quello che hai tu stesso scritto sui paesi esteri, lo può capire da te: è una soluzione pericolosa che anche negli altri Paesi non andrebbe più sostenuta.

il problema non è solo di camorra: quando si parla di organizzazioni criminali internazionali che trafficano sulle scorie radioattive ci si riferisce ad una "collaborazione" tra più organizzazioni, anche italiane ed estere insieme. con la mafia in testa, generalmente.

la camorra, ad essere precisi, non è creata dai campani: ma dall'assenza dello Stato e dalla superficialità e tolleranza con la quale non si applicano le leggi e da sistemi politico-amministrativi che accettano l'appoggio dei camorristi in cambio di potere e voti.

l'omertà e la paura (che di certo però non è rapportabile a tutti i cittadini di una intera regione) la coprono solamente. perchè è ovvio che se si verificassero i presupposti di cui sopra non esisterebbe nessuna organizzazione come la camorra.

i cittadini devono dare il loro contributo per quel che riguarda la microcriminalità metropolitana.

per la camorra vera e propria (ed altri fenomeni simili)ci vogliono ovviamente le istituzioni e l'impegno di ribellione di imprenditori-vittime e commercianti-vittime.
ma prima ancora bisogna sradicare la politica e il mondo affaristico degli appalti da certi ambienti.

questi ultimi due sono anzi i primi due punti di partenza: altrimenti diventa una impresa ardua.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 20-01-2008 15:16  
Bisogna anche sradicare la tacita accettazione e legittimazione del sistema camorristico, così radicate presso molte persone in Campania e soprattutto nel napoletano, ed è qui che ti voglio....
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 20-01-2008 17:37  
ma si tratta dei napoletani che vivono nei quartieri molto degradati della città.

e anche su quese realtà di quartiere c'è un discorso che è doveroso fare:
sono quartieri nei quali i camorristi sono praticamente liberi di fare quello che vogliono.

sistemano i loro pusher che si occupano della distribuzione della droga quasi sempre senza problemi, e fanno erigere cancellate e telecamere a circuito chiuso nei locali sotto il loro controllo.

sono zone dove addirittura gli stessi agenti di polizia di quartiere hanno paura ad accedere o proprio non possono accedere: come se chi glielo impedisce è una autorità di Stato legittimata a farlo.

certo, si può sempre dire: è la gente che non li denuncia.

ma il fatto è che chi abita in questi quartieri vede anche che certi criminali erigono zone di comando inaccessibili agli stessi poliziotti e si ingrassano come mai senza che nessun rappresentante dell'autorità li vada mai a disturbare.

questa è l'assenza e complicità dello Stato di cui parlavo prima. ed è su questo che nasce e prospera la camorra, che si trasforma in un cancro radicato.

l'omertà e il favoreggiamento ideologico che c'è nei quartieri popolari li copre.

ma chi è che permette a queste persone di comandare persino sulla polizia e di farli ingrassare senza reazioni istituzionali?

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 20-01-2008 18:50  
I politici essenzialmente locali
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 21-01-2008 12:36  
quote:
In data 2008-01-19 15:06, eltonjohn scrive:
Pecoraro Scanio, un autentico imbecille a cui il destino ha consentito di diventare addirittura ministro (ma siamo in Italia,tutto è possibile)



Beh, se consideri che abbiamo avuto leghisti ministri della Repubblica (leghisti, presente? Quelli che "col tricolore ci puliamo il culo", parole loro) e, nell'ultima legislatura, un ministro dell'ambiente come Matteoli (AN), altresì detto "betoniera"... per non parlare di altri, lasciamo stare. Ma per tornare a Pecoraro Scanio, io sono scettico sul fatto che le responsabilità siano sue. Insomma, se la Campania affoga nell'immondizia credo che le responsabilità siano di chi governa la regione, quindi i vari Bassolino, e la Iervolino etc. etc. etc. Francamente, non vedo come il governo debba avere tutta questa responsabilità. A me sembra che i soliti noti cerchino di sfruttare qualunque occasione per causare una crisi di governo (come se il centrosinistra ne avesse bisogno: ci pensano già da soli!). Sai chi è un vero irresponsabile? Mastella. E chi l'ha applaudito in parlamento dopo quel discorso ridicolo, vergognoso e pericoloso: tutti, da destra (scontato) a sinistra. Insomma, io non sono a conoscenza di tutti i fatti, e non pretendo di avere ragione, ma ritengo personalmente che se qui c'è qualcuno che deve davvero pagare questo è Bassolino... e i suoi amici degli amici.
Prego, continuate pure.
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 21-01-2008 12:38  
Però sul nucleare secondo me dovremmo farci un pensierino, al di là delle lobby e degli interessi...
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 21-01-2008 12:48  
Mah, io sono tra i più critici con Pecoraro e company, sulla questione rifiuti. Le posizioni assunte in questa vicenda si sono rivelate irresponsabili. Personalmente avevo profetizzato ciò che poi è realmente avvenuto già parecchio tempo fa, sulla base di un semplice ragionamento: se si bloccano le discariche, e si blocca il termovalorizzatore, i rifiuti dove andranno? Alla fine rimarranno per la strada.
Ciò che è avvenuto è quindi la naturale conclusione del terrorismo ambientalista, di destra e di sinistra, che ha oggettivamente favorito la camorra e gli speculatori.
Però sono contrario alla mozione di sfiducia a Pecoraro, perché comunque credo che ultimamente abbia abbastanza aggiustato il tiro, e la sfiducia finirebbe per colpire il movimento ambientalista nel suo complesso, movimento che ha anche tanti meriti e porta avanti anche molte battaglie giuste.



[ Questo messaggio è stato modificato da: Valparaiso il 21-01-2008 alle 12:49 ]

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 21-01-2008 13:05  
quote:
[i]In data 2008-01-20 13:57, eltonjohn
Ok, vorrà dire che continueremo a dipendere per l'80% del fabbisogno energetico dall'estero, con tutto quel che ci costa ed è solo una delle tante "spesucce" evitabili di questo malorganizzatissimo paese.
Ribadisco che basta una catastrofe nucleare in uno dei tanti paesi europei più o meno confinanti per far si che anche noi ne veniamo inevitabilmente coinvolti (tocchiamoci i coglioni), quindi il fatto che da noi non ci siano centrali nucleari non cambia un emerito cazzo.
L'unico dato abbastanza preoccupante e realistico, come dici tu, è che la camorra possa vedere l'affare nello smaltimento delle scorie radioattiva come ha fatto per la mundezza, allora sarebbero cazzi amari.
La camorra è un grosso problema, creato da campani e risolvibile prevalentamente da campani.
Rimboccatevi le maniche




Sul nucleare la penso esattamente cosi. Perchè ci facciamo problemi assurdi come ad esempio:"Se scoppia 1 reattore siamo tutti nella merda". Se scoppia in Francia invece siamo al sicuro? Le Alpi mica ci proteggono! Fatto sta che, secondo me, prima di fare qualsiasi riforma socio/economica in Italia, bisogna fare una RIFORMA POLITICA. Ormai non c'è quasi + un cittadino che si senta rappresentato da qualsiasi politico presente oggi al Parlamento o al Governo. Bisogna partire da questo fattore. Quando c'è da alzarsi lo stipendio vediamo questo alle Camere: favorevoli XXX, astenuti 0, contrari 0. Ma se ci sono da prendere decisioni che esulano dalla loro gratificazione personale, allora salta tutto, nessuno è d'accordo, crisi di Governo etc. I rifiuti campani è un problema sottovalutato anni fa. L'Italia è il Paese dove tutti sapevano, quello non ha fatto niente etc... Mi vergogno io che ho 23 anni delle figure di merda che facciamo davanti al mondo.. Oggi farò il DJ del Forum di FilmUp e vi chiedo di ascoltare "In Italia - Fabri Fibra" tratto dal suo ultimo album "Bugiardo".
Questa è l'Italia x chi non è italiano.
Anakin
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 21-01-2008 13:26  
Il solo pensiero di farmi spiegare l'Italia da Fabri Fibra o da chi per lui mi dà l'orticaria... meno male che ho un cervello mio...
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 21-01-2008 13:50  
Meno di un italiano su due ha fiducia nei nostri politici, siamo arrivati ad una fase di non ritorno o si cambia drasticamente sistema o si va davvero incontro allo sfascio totale. Questo i nostri politicanti di bassa lega (di destra e di sinistra) se lo devono imprimere bene in mente, anche perchè se tutto quanto il paese affonda nella merda vi ci affondano pure loro e considerando che i loro interessi personali prevalgono da sempre su quelli collettivi, a questo punto i problemi collettivi (cioè di tutti) sono anche i loro.
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 21-01-2008 13:59  
quote:
In data 2008-01-21 13:26, Hias84 scrive:
Il solo pensiero di farmi spiegare l'Italia da Fabri Fibra o da chi per lui mi dà l'orticaria... meno male che ho un cervello mio...




Non voglio ke tu segua quello ke Fabri Fibra dice xkè non è il Messia. Ho solo chiesto di ASCOLTARE quel pezzo.... xkè dice cose interessanti come (cito):
dove fuggi?in italia
i veri mafiosi sono in italia
i più pericolosi sono in italia
le ragazze nella strada in italia
mangi pasta fatta in casa in italia
poi ti entrano i ladri in casa in italia
non trovi un lavoro fisso in italia
ma baci il crocifisso in italia
i monumenti in italia
le chiese con i dipinti in italia
gente cn dei sentimenti in italia
la campagna e i rapimenti in italia

http://it.youtube.com/watch?v=WCOoN-eaOH0


_________________
"Corrotto dal Lato Oscuro il giovane Skywalker è. La persona che hai addestrato più non esiste; consumata da Darth Vader" (Maestro Yoda a Obi-Wan Kenobi. Star Wars III: Revenge of the Sith)

[ Questo messaggio è stato modificato da: Kubrick5 il 21-01-2008 alle 14:02 ]

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 Pagina successiva )
  
0.124700 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: