HomePage | Archivio completo


Jon S. Baird sarà il regista del biopic dedicato a Stanlio e Ollio

Uno squarcio di vita dei due comici, legati da un forte amicizia dentro e fuori dal set


di Rosanna Donato19 novembre 201414:39



Jon S. Baird sarà il regista del biopic dedicato a Stanlio e Ollio Il film biografico, denominato anche biopic, sembra essere tornato "di moda". Negli ultimi tempi, infatti, sono stati molti i progetti dedicati a imponenti personalità di tutto il mondo, che hanno contribuito ad incrementare la storia del Paese; tra questi compare il film su Alan Turing, considerato uno dei padri dell'informatica e dei più grandi matematici del XX secolo, e quello su Stephen Hawking, "La teoria del tutto", uno dei più importanti scienziati del nostro tempo.
Al momento, per quanto riguarda l'Universo cinematografico, si sta pensando ad un biopic sulla straordinaria coppia, che ha fatto sognare e divertire intere generazioni, composta da Stan Laurel e Oliver Hardy, noti in Italia come Stanlio e Ollio. A dirigere la pellicola, della quale si parlava già da dicembre 2013, sarà il regista scozzese Jon S. Baird.

Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer ufficiale italiano per La teoria del tutto (2014), un film di James Marsh con Felicity Jones, Eddie Redmayne, Charlie Cox. La teoria del tutto è la storia straordinaria ed edificante di una delle più eccelse menti viventi [..]


Baird, circa il progetto, ha detto di voler dare vita ad "una love story tra due uomini che si rendono conto di non poter vivere l'uno senza l'altro. E' un racconto davvero bellissimo. Il film parla anche della storia dei due fuori dallo schermo, che erano molto diversi da quello che la gente immaginava vedendoli al cinema. Stan era la forza creativa, Ollie era più rilassato, amava giocare a golf e scommettere alle corse di cavalli. Quando aveva finito di girare, era fuori, e anche se veniva consultato sulle idee per la sceneggiatura al momento delle prove, non era lui che scriveva, Stan scrisse tutto. Penso che fosse un vero genio tormentato. Insomma, Stan Laurel era particolarmente diverso da come appariva sullo schermo ed è questo che ho trovato veramente affascinante quando ho iniziato a leggere la sceneggiatura".
Il copione, scritto da Jeff Pope, autore di "Philomena", racconterà il tour di addio del duo comico intrapreso nel 1953, anno in cui Laurel e Hardy decisero di ritirarsi dalla scena cinematografica. Durante il suddetto tour, però, Hardy ebbe un attacco cardiaco che diede vita ad alcuni problemi di salute per i quali morì nel 1957: otto anni dopo scomparve anche Laurel. I due attore erano molto legati, tanto che Laurel si rifiutò di comparire sul grande schermo senza il suo amico.
L'unico problema ora è trovare due attori che abbiano tutte le carte in regole per interpretare queste due grandi personalità, anche se il regista ha confidato di aver già contattato due celebrità di grande spessore per i due ruoli.



Le ultime dal mondo del cinema.
Azione, humour e fantascienza animata in alta definizione con Spie sotto copertura
Arrivano on demand Le cose che non ti ho detto e Dopo il matrimonio
Millennium: Uomini che odiano le donne diventa una serie tv!
La passione di Cristo 2: cosa sappiamo del film di Mel Gibson
Staged: David Tennant e Martin Sheen di nuovo insieme!
Hannibal, dal 5 giugno su Netflix
Cercando l'Alaska: Su Sky Atlantic il teen drama dei creatori di OC e Gossip Girl
Curon: In arrivo su Netflix la serie ambientata in Italia

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: