HOMEPAGE Curiosità | Tutto l'ARCHIVIO

Zack Snyder a Roma per presentare Il regno di Ga'Hoole-La leggenda dei guardiani
"Il mio film è basato sui primi tre libri di una serie di quindici scritti da Kathryn Lasky, la quale, inizialmente, voleva realizzare un testo di scienze sugli uccelli, poi, però, ha trasformato il tutto dal momento in cui essi hanno cominciato a parlare tra loro; e come personaggi ha scelto i gufi".
A parlare è Zack Snyder, regista di "300" e "Watchmen", il quale è approdato a Roma per incontrare il 13 ottobre 2010 un folto gruppo di grandi e piccoli studenti della capitale a cui presentare la sua ultima fatica dietro la macchina da presa: "Il regno di Ga'Hoole-La leggenda dei guardiani", lungometraggio d'animazione girato in tre dimensioni.
Al suo fianco, la moglie e produttrice esecutiva del film Deborah Snyder, che ha osservato: "I gufi cattivi si muovono come animali, mentre quelli buoni hanno movenze simili agli esseri umani; inoltre, quando giri un film d'animazione non c'è niente di già fatto, devi costruire e ricostruire tutto, ma, al contempo, hai più o meno le stesse sfide di quando giri con attori in carne e ossa".
Ben tre anni di lavorazione per cercare di rendere il più realistico possibile il mondo dei gufi e di permettere allo spettatore di immergervisi tramite il 3D; tre anni di lavorazione dei quali Snyder ha raccontato: "Io ho disegnato tutta una serie di storyboard per la parte iniziale del film e per le scene di battaglia, ma solo per far capire ai tecnici della Animal Logic - che sono in Australia e si sono occupati dell'animazione - il ritmo che avrebbe dovuto avere il lungometraggio; mi hanno aiutato molto perché ho precisato che si trattava del mio primo film d'animazione e, partendo da libri indirizzati non solo ai giovani, per dare un tono al tutto ho cercato di capire cosa volessero dire i testi di Kathryn, pur tenendo sempre come esempio di pubblico mio figlio di sette anni".
Ovviamente, poi, trattandosi della trasposizione cinematografica di tre scritti, è stato necessario accorciare un po' il tutto al fine di dare un senso logico all'insieme, ma anche aggiungere alcuni passaggi, cercando comunque di rimanere sempre fedeli allo spirito dei libri, dai quali, tra l'altro, potrebbe nascere una nuova serie cinematografica. Ma, come ha precisato Deborah Snyder: "Per ora abbiamo in uscita 'Sucker punch', che sarà il primo film da sceneggiatore per Zack, il cui difetto risiede nel fatto che è un drogato di lavoro e, ogni tanto, bisogna staccarlo per fargli prendere una pausa".



Francesco Lomuscio
(15 ottobre 2010)

Argomenti correlati:
300: tutto sul film
Watchmen: tutto sul film
Il regno di Ga'Hoole-La leggenda dei guardiani: tutto sul film
Sucker punch: tutto sul film

Le ultime dal mondo del cinema.
La gestione della pandemia in Inghilterra diventa una serie tv
Il Fantasma dell’Opera: In arrivo una miniserie dai produttori di Narcos
L’assistente della star: Arriva al cinema la nuova commedia di Nisha Ganatra
The Others: Il classico dell’horror potrebbe diventare una serie tv
The Rookie: La terza stagione sarà dedicata alle violenze della polizia
Arriva Sonic – Il film in alta definizione
Gerard Butler protagonista di Kandahar diretto da Ric Roman Waugh
Tenet: Il thriller di Christopher Nolan sbarca in Italia il 3 agosto

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20