HOMEPAGE Curiosità | Tutto l'ARCHIVIO

Award Season: Cannes chiude tra sms, battute, abiti da favola e festa al Majestic

SLIDE-SHOW: le più belle immagini di Robin Wright Penn; Quentin Tarantino; Asia Argento

Cannes 62 ha chiuso i battenti. Cerimonia in pompa magna al Grand Théâtre Lumière con la vittoria di Michael Haneke con "Il nastro bianco". Di tutti, Haneke era il più compassato: ha stretto la Palma tra le mani serio, con un lunghissimo abbraccio alla Presidente della Giuria Isabelle Huppert, vestita in un lussuoso abito bianco. Accanto a lei, alta e bellissima, l'altra giurata Robin Wright Penn, in un vestito nero mozzafiato che le lasciava scoperte, in un gioco di trasparenze, le lunghe gambe. Ad Haneke una battuta però è scappata: "Sono contento, certo, ma, come tutti i registi, passo il tempo a notare i difetti del mio film: spero solo che il pubblico non se ne accorga. Forse a Cannes, con un premio in mano, posso sperare che i difetti si notino ancora di meno".
La parte dei leoni l'hanno fatta i due premiati come Migliori attori, Charlotte Gainsbourg (Antichrist) e Christoph Waltz (Bastardi senza gloria): all'incontro con la stampa hanno improvvisato un duetto di battute, rispondendo alle domande di rito nello stesso momento.
Charlotte dedica la vittoria alla madre Jane Birkin, che sul set di von Trier le è sempre stata accanto per sostenerla e anche al padre scomparso Serge Gainsbourg; Waltz lo dedica a Quentin Tarantino: "mi ha ridato il brivido della sorpresa e della passione". I due hanno detto di aver inviato una serie di sms, la prima alla madre, il secondo a Tarantino, con decine di punti esclamativi.
Anche Jacques Audiard è in vena di battute, il suo "Un prophète" ha vinto il Gran Premio della Giuria e non la Palma d'oro, come da pronostici: "Ci deve essere un trucco perché a me sembrava di aver preso proprio un bel premio. Dov'è la fregatura?".
Asia Argento ha parlato dell'accordo tra i giurati: "C'è stata reale democrazia e il confronto con gli altri giurati ha permesso di cambiare idea su alcuni film. Il che, secondo me, è costruttivo". E quando qualcuno le chiede di "Vincere" di Marco Bellocchio, Asia è seccata e lapidaria: "è stato giudicato in maniera positiva, ma non è mai stato preso in considerazione per il palmarès".
Le danze si sono concluse con una grande festa a inviti sulla spiaggia dell'Hotel Majestic.



Donata Ferrario
(25 maggio 2009)

Argomenti correlati:
Robin Wright Penn: filmografia, biografia, photo gallery
Quentin Tarantino: filmografia, photo gallery
Asia Argento: filmografia, biografia, photo gallery
Marco Bellocchio: filmografia

Il nastro bianco: tutto sul film
Antichrist: tutto sul film
Bastardi senza gloria: tutto sul film
Un prophète: tutto sul film
Vincere: tutto sul film

Le ultime dal mondo del cinema.
La gestione della pandemia in Inghilterra diventa una serie tv
Il Fantasma dell’Opera: In arrivo una miniserie dai produttori di Narcos
L’assistente della star: Arriva al cinema la nuova commedia di Nisha Ganatra
The Others: Il classico dell’horror potrebbe diventare una serie tv
The Rookie: La terza stagione sarà dedicata alle violenze della polizia
Arriva Sonic – Il film in alta definizione
Gerard Butler protagonista di Kandahar diretto da Ric Roman Waugh
Tenet: Il thriller di Christopher Nolan sbarca in Italia il 3 agosto

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20