Io, me e Irene

Interviste

BOBBY E PETER FARRELLY

D: "Qual è il segreto del vostro successo?"
R: "Probabilmente la caratterizzazione dei personaggi. Noi cerchiamo di crearli in modo che piacciano molto agli spettatori al punto da permetterci di farla franca anche nelle situazioni più estreme. Questa è la nostra priorità e ci spingiamo solo fin dove il personaggio lo consente. Così la gente può uscire dal cinema con un senso generale di appagamento."

D: "Non è raro però che vi arrivino critiche per scene eccessive."
R: "Il nostro lavoro è far ridere la gente e oggi è difficile specialmente se non si varcano certi confini. È necessario provocare o comunque fare qualcosa che lo spettatore non si aspetta, che è praticamente quello che facciamo noi; speriamo che il nostro cinema possa rappresentare l'avanguardia di questo tipo di commedia. È vero che c'è chi lo trova offensivo, ma la nostra regola è questa: se la schiera degli offesi è più nutrita di quelli che non si offendono allora si taglia. Abbiamo scoperto che la gente non ride se l'argomento è davvero di cattivo gusto."

D: "È vero che Carrey ha aggiunto molte sue trovate alla sceneggiatura?"
R: "Jim è bravissimo perché ha fatto appello a tutti i suoi manierismi e alle caratteristiche che lo contraddistinguono per differenziare i suoi due personaggi. Ha aggiunto il suo talento alla sceneggiatura del film."

D: "Perché la scelta sul ruolo femminile è caduta su Renée Zellweger?"
R: "Come nei casi precedenti, questo è un film girato in viaggio, lungo le strade dell'America e dal momento che gran parte dell'azione ha luogo in macchina avevamo bisogno di una ragazza arguta, interessante e spiritosa, capace di affascinare le platee. Volevamo il tipo di donna che più la guardi e più te ne innamori. E Renée possiede questo tipo di fascino."


««« TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE



  

»  HOME

»  SCHEDA

»  RECENSIONE

»  OPINIONI

»  INTERVISTE

»  GALLERIA FOTOGRAFICA

»  TRAILER

»  JIM CARREY
- biografia
- filmografia
- galleria fotografica
»  RENÉE ZELLWEGER
- biografia
- filmografia
- galleria fotografica







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: