10 Novembre 2005 - Conferenza stampa
"In her shoes - Se fossi lei"
Intervista a Curtis Hanson, Cameron Diaz e Toni Collette.
di Francesco Lomuscio


A tre anni da 8 mile, interpretato dall'idolo della musica hip hop Eminem, Curtis Hanson torna dietro la macchina da presa per occuparsi di In her shoes-Se fossi lei, tratto da un romanzo di Jennifer Weiner ed interpretato da Cameron Diaz e Toni Collette. Affiancato dalle due attrici, è approdato nella capitale italiana per presentare il film alla stampa.

Curtis, uomini e donne, nei tuoi lavori, hanno importanza fondamentale…
Curtis Hanson: Beh, come in L.A. Confidential il cuore del film era Kim Basinger, in Wonderboys era Frances McDormand. Mi fa piacere trovarmi ora in un paese che ama le donne quanto le amo io (ride). Comunque, dopo aver letto la sceneggiatura di Susannah Grant, ho incontrato il personaggio Maggie, donna che tutti guardano e desiderano e che fa sesso in un bagno con un uomo di cui non sa neanche il nome, poi quello di Rose, diventata adulta prima ancora che i genitori capissero chi sarebbe stata un giorno. Ho dovuto per forza dirigere questo film, non c'era speranza che non lo facessi. Ed è vero che quelli presenti nel film sono temi femminili, ma anche mascolini e, soprattutto, umani.

Cameron, hai preferito recitare più nella prima parte, quella brillante, o nella seconda, più intimista?
Cameron Diaz: Devo dire che i due personaggi protagonisti del film li ho amati moltissimo, in particolar modo il mio, quello di Maggie, poi la sceneggiatura è bellissima. La prima parte del mio personaggio, quella più dark, è fondamentale per presentare poi la seconda.

Toni, tu cosa ci dici del tuo personaggio?
Toni Collette: Beh, anch'io devo dire cose analoghe a quelle che ha appena detto Cameron: è veramente difficile trovare una sceneggiatura così sincera, poi vedere il cambiamento dei personaggi sullo schermo è molto emozionante.

Avete trovato qualche difficoltà durante le riprese?
Toni Collette: Beh, tutti i ruoli che ti vengono proposti rappresentano un po' una sfida, ma in fondo è ciò che noi attori cerchiamo, in quanto la sfida diventa gioia e tutto il resto sarebbe noia.
Cameron Diaz: In realtà non è frequente la possibilità di imbattersi in una sceneggiatura in cui il personaggio è così chiaro; non vi ho trovato cose in comune con la mia personalità, ma, pur senza troppe difficoltà, è stata una sfida.

Quale è stato il primo impatto nel lavorare con un mito del cinema come Shirley MacLaine?
Curtis Hanson: Eravamo tutti fan di Shirley MacLaine, sicuramente, però, essendo il più vecchio, io lo sono più degli altri, l'ho vissuta in tempo reale. Ma, prima di fare il cast definitivo, ho voluto incontrarla per fare una conversazione e parlare del suo personaggio, molto diverso da lei. Credo che la sua performance in questo film sia paragonabile ad un miracolo tranquillo.
Toni Collette: Beh, io sono una sua grande fan, quindi, quando l'ho incontrata, ero molto tesa, poi lei, invece, si è rivelata una persona molto disponibile.
Cameron Diaz: Essendo, come sappiamo, un mito del cinema a cui ci ispiriamo, ti chiedi sempre in che modo potremo avvicinarci. Ed è stata lei a facilitare le cose, è una persona generosa, piena di vita ed ancora oggi curiosa della vita.

Cameron, hai mai rubato gli oggetti a tua sorella?
Cameron Diaz: Credo che, se una cosa mi sta bene, è automaticamente mia, neanche gliela chiedo (ride).

E come è il tuo rapporto con lei?
Cameron Diaz: Ho una sorella più grande di me, come Maggie nel film. Secondo me i rapporti tra sorelle e fratelli sono molto importanti, i rapporti familiari ti forgiano fin da quando nasci. Ho un rapporto molto bello con mia sorella, ma non ha nulla di simile a quello che intercorre tra Maggie e Rose.

Per concludere, continui ad essere presente su molte copertine di riviste per teen-agers, come ti spieghi quest'eterna adolescenza?
Cameron Diaz: Mi sono sempre considerata un ragazzaccio quattordicenne. I ragazzacci quattordicenni non crescono mai, quindi, non ho alcuna intenzione di farlo (ride).


  

Intervista per il film "In her shoes - Se fossi lei".


La scheda


La recensione


Cameron Diaz:

Filmografia
Biografia
Photo Gallery


Toni Collette:

Filmografia
Biografia













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
18 regali | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Welcome | L'età giovane | Sole | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Jojo Rabbit (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Figli | 1917 (V.O.) | Menocchio | The Farewell - Una Bugia Buona | Memorie di un assassino (V.O.) | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Fantasy Island | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Richard Jewell | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Lunar City | Parasite | A Tor Bella Monaca non piove mai | La ragazza d'autunno | Il ladro di giorni | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Piccole donne (V.O.) | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | La dolce vita | Sir - Cenerentola a Mumbai | L'ufficiale e la spia (V.O.) | E Poi c'è Katherine | Escher - Viaggio nell'infinito | I Figli del Fiume Giallo | Il Dottor Stranamore | Underwater | Tutto il mio folle amore | Judy | Alice e il sindaco | Ritratto della giovane in fiamme | Downton Abbey | Botero - Una ricerca senza fine | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Che fine ha fatto Bernadette? | Interstellar (V.O.) | Hammamet | Gli anni più belli | Downton Abbey (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov | Il paradiso probabilmente | Hare Krishna! Il Mantra, il Movimento e lo Swami che ha dato inizio a tutto | Cafarnao - Caos e miracoli | The Lodge | Joker (V.O.) | Alla mia piccola Sama | Il lago delle oche selvatiche | Dolittle | Judy (V.O.) | Jojo Rabbit | Mio fratello rincorre i dinosauri | Villetta con ospiti | Il mistero Henri Pick | Vittoria e Abdul | Sulle ali dell'avventura | I migliori anni della nostra vita | Tolo Tolo | Sonic il Film (V.O.) | Il diritto di opporsi | L'inganno perfetto | Tesnota | C'era una volta...a Hollywood | 1917 | Playmobil The Movie | Parasite (V.O.) | Memorie di un assassino | Otto e mezzo | Un valzer tra gli scaffali | Le donne e il desiderio | Pinocchio | Piccole donne | Sorry We Missed You | Dio è donna e si chiama Petrunya | Laurence Anyways (V.O.) | Richard Jewell (V.O.) | Poesia senza fine | Scherza con i fanti | Odio l'estate | La mafia non è più quella di una volta | Sonic il Film | La donna elettrica | La Dea Fortuna | Bande A Part | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Amarcord | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | Il giorno più bello del mondo | Joker | Psicomagia - Un'arte per guarire | Quel giorno d'estate | Timbuktu | Qualcosa di meraviglioso | Cena con delitto - Knives Out | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | Jumanji - The Next Level |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Bad Boys for Life (2020), un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah con Will Smith, Martin Lawrence, Derrick Gilbert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: