FilmUP.com > Opinioni > L'amante inglese
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


L'amante inglese

Opinioni presenti: 6
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



che sola!!

(4/10) Voto 4di 10

film patetico con finale alla sceneggiata napoletana!! un 4 e' gia' fin troppo!



pippo, 45 anni, roma.




Mediocre

(4/10) Voto 4di 10

Un film di travolgenti passioni ma che non appassiona per niente, anzi annoia. Proprio non riesce a coinvolgere, sembra tutto scontato e già visto. Ma poi ... i due poveri amanti non hanno un euro per tirare avanti, vendono un orologio di valore per quattro soldi e vanno girando con un'auto nuova che, se venduta potrebbe sistemarli per un annetto. Il marito, che ha già subito la ripulitura del portafogli da parte della moglie fedifraga, se ne va via da casa per quattro giorni e non ha l'accortezza di cambiare le serrature,sapendo che la consorte ha le chiavi di casa ... ma dai!! Per fortuna non è tanto lungo, perché è proprio un'ora e mezza buttata via



Giuseppe, 64 anni, Fabriano (AN).




Risultato ottimo, oserei dire.. perfetto

(10/10) Voto 10di 10

A me il film è piaciuto: non mente mai! E' sincero nella rappresentazione dell' insulsa violenza nelle reazioni (anche se emotiva, è pur sempre una guerra!; lo è anche nella casualità del meccanismo di innamoramento: lui, forse vero, decisamente 'rough', lei, ed è vero anche questo, attraente e sensuale come un manico di scopa. Ma l'attrazione quando è fatale, è anche questo: assurdo star vicini, assurdo star lontani, siamo nella trappola dell'amore! Non c'è da valutare più di tanto la pellicola, perchè se è riuscita ad emozionare tanto, è segno che, dalla regia al soggetto, dagli attori alle musiche, tutto è come doveva essere.



Lisa, 41 anni, Bologna (BO).




vale la pena???

(4/10) Voto 4di 10

l'amor fou è sempre un buon argomento. peccato che questo non convinca:lo spagnolo muratore che scatena la passione appare piuttosto poco convinto e nemmeno tanto in possesso del physique du role, un omaccione un po' goffo , tutto qui. per cui la brava Thomas sembra più che altro cadere in preda ad una specie di follia, facendo questa scelta di amore torrido, che la porta alla rovina. e qui mi chiedo: può veramente una donna con bella casa, bel marito, bei figli, senza alcun problema, decidere di porre fine a tutto questo solo per noia e per avere un po' di sesso appagante??? ahi ahi, temo che la risposta dei più sia Si!!!!



Sandra, 56 anni, Modestaprovincia (AP).




triangolo multiculturale

(6/10) Voto 6di 10

Sullo sfondo di una cittadina francese, lei è la classica borghese ben sposata: marito medico influente, figli grandicelli, casa raffinata fuori città con piscina, vetri e piante a profusione. Ha abbandonato il lavoro per fare la madre e la moglie perfetta e sulla soglia dei cinquanta è pronta a cambiare qualcosa della sua routine. Ha infatti deciso di crearsi in casa un suo laboratorio dove praticare nuovamente il mestiere di fisioterapista. Il terremoto arriva proprio nella persona di un manovale, lo spagnolo Ivan assunto dal marito in nero per dare il via ai lavori di restauro di alcuni locali. Dopo l’incontro, per l’inglese Suzanne niente più sarà come prima. L’innamoramento divampa e lei capisce quanto profonda sia l’insoddisfazione e il vuoto della sua vita; i figli significano poco di fronte alla passione che la travolge, il marito svela i suoi aspetti peggiori. Uno su tutti. Lui è convinto di aver “comprato” la moglie come se fosse uno degli oggetti che le regala; il suo risentimento più profondo è quello di chi si vede rubare una cosa sua e in più da un uomo di classe inferiore e senza quattrini. Sta proprio qui il nucleo del film, visto che oggi il divorzio o un amante non sono più qualcosa di strano. Ma quello che non si perdona ancora da parte dei benpensanti è che l’adultera scelga un altro più in basso nella scala sociale. Suzanne invece trova in quell’uomo semplice, di origine diversa dalla sua, una fisicità prorompente che li accomuna e un rispetto umano dal quale si sente accolta e valorizzata, via via che all’attrazione si affianca l’amore in senso lato. Diventa così sempre più aggressiva nei confronti del marito, da vittima a carnefice a sua volta, come il gioco dei ruoli richiede. Per lei la posta è altissima, ma le appare naturale rinunziare a tutto salvo che all’amore e alla libertà di essere protagonista delle proprie decisioni. Queste ultime sfociano nel dramma, come la prima sequenza ci aveva fatto subito capire e a quel punto Suzanne è in buona compagnia, tante sono le eroine di tal genere nella letteratura (L’amante di Lady Chatterly, Anna Karenina, ecc.) e nel cinema (La signora della porta accanto, Messaggero d’amore, ecc.). Né con te né senza di te è la loro epigrafe. La regia, corretta come un compito ben fatto, risulta spesso freddina, con poca anima. In altri momenti invece è potente: nella crudezza delle scene di litigio tra ex-coniugi e nella verità gioiosa e necessitante con cui sono descritti gli incontri erotici. Altro merito della Corsini è quello di non esprimere giudizi, ponendosi come spettatrice muta di fronte all’assolutezza dei sentimenti. Riguardo all’interpretazione, gli attori principali sono tutti credibili, ma la migliore è Kristin Scott Thomas che disvela intensamente un versante passionale cui non eravamo abituati.



Olga, 65 anni, Perugia.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Jojo Rabbit (V.O.) | Miserere | Parasite (V.O.) | Lontano lontano | Takara - La notte che ho nuotato | Cena con delitto - Knives Out | Judy | Amarcord | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Jojo Rabbit | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Ritratto della giovane in fiamme | Impressionisti segreti | Judy (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov | Il lago delle oche selvatiche | Lo scoglio del leone | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Piccole donne | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Io, Leonardo | Snowpiercer | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Escher - Viaggio nell'infinito | Villetta con ospiti | Tutto il mio folle amore | Odio l'estate | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | The Irishman | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | La ragazza d'autunno | I migliori anni della nostra vita | La Belle Époque | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Memorie di un assassino (V.O.) | 1917 (V.O.) | Il diritto di opporsi | Downton Abbey | Jumanji - The Next Level | The deep | Aquile randagie | Caterina va in citta' | Sorry We Missed You | Dio è donna e si chiama Petrunya | La dolce vita | Qualcosa di meraviglioso | Hammamet | Joker | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Manta Ray | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Richard Jewell | Fantasy Island | Alice e il sindaco | Botero - Una ricerca senza fine | Il mistero Henri Pick | Paterson | Il campione | Dolittle | Vittoria e Abdul | 18 regali | Gli anni più belli | C'era una volta...a Hollywood | Mio fratello rincorre i dinosauri | Storia di un Matrimonio | Alla mia piccola Sama | Oro verde - C'era una volta in Colombia | La Dea Fortuna | Un giorno all'improvviso | L'inganno perfetto | Sonic il Film | Parasite | Il Signor Diavolo | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Memorie di un assassino | Sonic il Film (V.O.) | Sulle ali dell'avventura | Sole | Figli | Il ladro di giorni | 7 uomini a mollo | Un valzer tra gli scaffali | Tolo Tolo | Un Giorno di Pioggia a New York | Midway | Bad Boys for Life | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | L'appartamento (V.O.) | Lunar City | Pinocchio | Light of My Life | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | La signora dello zoo di Varsavia | Piccole donne (V.O.) | Sorry We Missed You (V.O.) | 1917 | Joker (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Invictus | Dopo il matrimonio | Che fine ha fatto Bernadette? | L'età giovane | Underwater | Downton Abbey (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Bad Boys for Life (2020), un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah con Will Smith, Martin Lawrence, Derrick Gilbert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: