FilmUP.com > Opinioni > I giorni dell'abbandono
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


I giorni dell'abbandono

Opinioni presenti: 81
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



sono perplessa dal cinema italiano finto neorealista

(1/10) Voto 1di 10

ci sono un paio di cose che non riesco più a capire dopo aver visto film come questi sul cinema italiano: primo come mai gli attori,le facce che girano sono sempre le stesse..ma dico..abbiamo le scuole di teatro e di cinema strapiene di attori e attrici belli bravi e molto preparati perchè continuano a scegliere gente vista e stravista fossilizzata nel suo personaggio tipo margherita buy? oppure gente che ok non è male ma come zingaretti è un attore parecchio commerciale..e ancora..gente come l'amaral che è uno dei personaggi più inutili della tv italiana, che sta nel mondo dello spettacolo soltanto grazie alle conoscenze dei suoi genitori ed è un'emerita oca? secondo punto...perchè il cinema italiano ultimamente si propone di esplorare soltanto la realtà dei fatti? perchè muccino in testa fanno film soltanto su situazioni prevedibili e vivibili da tutti nel quotidiano? una volta il cinema era un'arte espressiva, serviva per sognare,oggi fanno tutti a gara a chi fa immedesimare di più lo spettatore..come in questo film..zeppo di luoghi comuni e situazioni viste e straviste...ma un minimo di simbolismo, di astrattismo,di metafora..non so...un minimo di arte...perchè si buttano via i soldi per fare film inutili,che non rappresentano niente,che non hanno niente di artistico e in grado di emozionare la parte più alta dell'intelletto umano?



Chiara, 27 anni, Milano.




Ridi sei su...

(4/10) Voto 4di 10

Il dubbio che mi sorge alla fine del film ma anche durante è questo: esiste davvero un uomo, un marito e un padre che per quanto stanco della sua vita coniugale prende e va via senza dare una spiegazione concreta alla moglie e ai figli? uno che sparisce per giorni, poi torna come se niente fosse, gioca a pallone col figlio e sparisce di nuovo chiedendosi a voce alta che colpa ha se si è innamorato di un altra? io, al posto di "olga" altro che i giorni dell'abbandono, altro che trascurare i figli e quel povero cane, piuttosto lo avrei ammazzato di botte, gli avrei scassato la macchina e poi lo avrei "abbandonato" alla sua bella diciotenne godendomi i figli, quella bella casa e la mia dignità di donna. secondo me il regista scherzava, olga era sotto ipnosi e il marito le stava facendo "scherzi a parte"!!!



Agguerrita, 37 anni, Siracusa (SR).




che robaccia...

(2/10) Voto 2di 10

Era un pò che non vedevo un film così inutile. Solo uno sceneggiatore italiano poteva tanto. La storia si riassume in una riga, ed è pure banale. Ho messo 2 perchè la regia tutto sommato non è male, ma Faenza, che il cinema dovrebbe conoscerlo, va a scrivere una sceneggiatura di una pochezza e prevedibilità puramente 'da cinema italiano', con tutti personaggi e avvenimenti didascalici. Sembra quasi che si può prevedere la scena successiva tanto sia banale. E poi i dialoghi! Quando Zingaretti chiede :"E' una colpa non amare più?", e lei dice ".....no" e sorride. Che profondità! Dopo un film che ci ha ammorbato con lei che non sopportava di essere lasciata, una conclusione tanto profonda e tanto poetica! Ma mi facci il piacere! Che robaccia! I registi italiani devono capire che i film vanno fatti solo quando si ha qualcosa da dire! Non per aggiungere altro pattume nei multisala!



Pietro, 30 anni, Napoli (NA).




triste ma non inverosimile

(8/10) Voto 8di 10

Dai insomma non è così brutto...anzi per me è scontato nel senso che tutta la vicenda potrebbe essere una storia "normale" dei nostri giorni, ecco io la vedo un po' come vista al femminile rispetto al "anche libero va bene" di Kim Rossi Stuart. Certamente è meno crudo del film di Stuart ed anche più patinato però coglie nel segno, come la "str***aggine" di Zingaretti quando molla la moglie, oppure quando lei gli vomita addosso tutte le frustrazioni che ha dovuto subire causa l'abbandono di lui...Forse c'e' qualche dialogo da dimenticare (ne ho visti elencati alcuni sotto...) però io ho visto attori sinceri, una regia attenta e la storia, anche se sa di trito e ritrito, attuale e mai banale. sarebbe da 7 ma alzo la media con un 8



Massimo, 37 anni, Treviso.




da dimenticare

(2/10) Voto 2di 10

Davvero brutto,scontato e ripetitivo non credevo che potesse essere cosi triste, un film con una trama trita ritrita. L'unica cosa di bello è il cane e la location



beatrice, 31 anni, milano.





Sfoglia indietro   pagina 2 di 17   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
I fratelli Sisters | La citta' incantata - Spirited Away | L'odio - La Haine | IF - Gli amici immaginari | The Old Oak | La zona d'interesse | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Killers of the Flower Moon | La Sposa Cadavere | Eileen | Comandante | Furiosa: A Mad Max Saga | Titanic (NO 3D) | Il gusto delle cose | Il regno del pianeta delle scimmie | Quell'estate con Irène | One Piece Film: Red | Perfect Days | Confidenza | Una storia nera | Io capitano | Viaggio in Giappone | Hotspot - Amore senza rete | Back to Black | Vangelo secondo Maria | Attenti a quelle due | The Penitent | Un mondo a parte | Palazzina Laf | Annabelle 3 | Garfield - Una missione gustosa | Il mio posto è qui | Alps | La terra di Dio (V.O.) | Buena Vista Social Club | The Holdovers - Lezioni di vita | Another end | I limoni d'inverno | Il cielo sopra Berlino | Anatomia di una caduta | Il ragazzo e l'airone | A mano disarmata | John Wick 3: Parabellum | Trolls 3 - Tutti insieme | Il male non esiste | La profezia del male | La sala professori | Challengers | Me Contro Te Il Film - Operazione Spie | Ricordi? | Il traditore | V per vendetta | Abigail | Tatami - Una donna in lotta per la libertà | Haikyu!! The Dumpster Battle | Aladdin (V.O.) | The Watchers - Loro ti guardano | Kung Fu Panda 4 | Vincent deve morire | Anna (1953) | Dentro Caravaggio | Un colpo di fortuna - Coup de Chance | The Miracle Club | Ritratto di un amore | A dire il vero | La bambola assassina | Io e il secco | L'arte della gioia - Parte 1 | The Fall Guy | Marcello mio | L'esorcismo - Ultimo atto | Gravity | La chimera | Capitan Harlock - L'Arcadia della mia Giovinezza | Volare |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il punto di rugiada (2023), un film di Marco Risi con Massimo De Francovich, Eros Pagni, Luigi Diberti.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: