FilmUP.com > Opinioni > Barry Lyndon
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Barry Lyndon

Opinioni presenti: 114
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Freddo e crudele

(7/10) Voto 7di 10

Un film storico senza eroe, dal fascino freddo.una gioia per gli occhi, uno spettacolo di ammirevole coerenza formale, un album di splendide immagini tutto da sfogliare. non è però un'opera formalista, un esercizio di stile, ma un discorso complesso sulla fine della storia: la sua fissità, le ripetitività dei comportamenti dell'uomo nel suo agire privato, sociale e politico. un affresco con figure di un paesaggio remoto come un altro pianeta del sistema solare. barry lyndon non è solo ambientato nel settecento: è immerso in quel secolo che kubrick ritiene fondamentale, dove incontro di passione e ragione diventano i poli della sua opera. film di un autore che non crede alla storia, ma al più, alla fine della storia, eppure racchiuso tra due date chiave, come il '76 della rivoluzione americana e l'89 della rivoluzione francese. eppure fu un disastro al botteghino: dietro l'eccelso splendore formale (straordinari i suoi lenti zoom all'indietro che, a partire da un particolare, svelano il panorama o la scenografia che lo circonda), non fu apprezzato il pessimismo diffuso sulle possibilità dell'uomo di conquistare un reale progresso. ogni scena girata con luce naturale, compresi gli interni rischiarati solo da candele e lumi a olio: per farlo, kubrick ha adattato alla macchina da presa, un obiettivo creato dalla zeiss per le foto scattate dai satelliti nasa. in sintesi è un film freddo e crudele, ironico e mastodontico, solenne e malinconico.



Giorgio, 59 anni, Vicenza (VI).




film bellissimo ma protagonista carogna

(10/10) Voto 10di 10

Il film è bellissimo. Da vedere e rivedere. Ogni volta che lo si guarda si scoprono altri particolari. Da studiare, più che da vedere. E fin qui concordo con molte opinioni lette. Devo invece dissentire da molti per il giudizio sul protagonista. Non è un uomo coraggioso, un uomo che si dà da fare per dimostrare alla donna amata da piccolo, e che lo rifiuta, che lui vale di più. Secondo me Barry è semplicemente un figlio di p........ vissuto nel '700. Un po' stupido (si fa fregare da un rapinatore molto vecchio), falso, contaballe, incapace di quasiasi legame duraturo con qualcuno. Pronto a passare dalla parte del vincitare del momento. Senza morale. Senza ideali. Che non siano quelli di arricchirsi a spese di tutto e di tutti. Alla fine se la prende con il figliastro che gli dimostra, anche se molto giovane, tutta la sua pochezza morale. Che sia il prototipo del moderno manager?



Giovanni, 54 anni, Torino.




Ah Gemma

(10/10) Voto 10di 10

Ma che stai addì? Se la poesia nun sta in sto film andu sta?!



Caterina, 50 anni, Parma.




Un film freddo?

(10/10) Voto 10di 10

Non capisco chi definisce questo film freddo. Io raramente piango al cinema, ma la scena del bimbo morente mi ha fatto versare fiumi di lacrime. Per non parlare di tutto il resto: il viso disfatto di Marisa Berenson dopo il funerale, l'odio viscerale del figliastro, le scene ai tavoli da gioco che descrivono tutta la corruzione di un'epoca. Tutto è talmente palpabile che ti entra fin dentro alle ossa.



Caterina, 48 anni, Parma (PR).




Sublime e inarrivabile

(10/10) Voto 10di 10

leggo le tante lodi e le poche stonate critiche, credo, fatte da pochi neofiti inesperti; l'unica critica che si può confutare (le altre, tipo la lunghezza non vanno prese neanche in considerazione) è quella di una pretesa "freddezza" di un cd. formalismo estetico del capolavoro di Kubrick; io vorrei dire a costoro: ma avete visto bene il film? avete visto la scena del bacio; e quella della morte del figlio? ora, chiunque abbia visto questo sa cosa intendo....sono due scene che traboccano un tale pathos, interpretate magnificamente dagli attori, che parlare di "freddezza" davvero significa non avere capito nulla del film.



Manrico, 45 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 23   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Una famiglia mostruosa (2021), un film di Volfango De Biasi con Massimo Ghini, Lucia Ocone, Paolo Calabresi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: