Il servo ungherese
Di nuovo la memoria. Ancora l'Olocausto. Ma questa volta la tragedia di uno dei periodi più oscuri della nostra Storia Europea fa piuttosto da sfondo al desiderio degli autori di parlare di Arte e Letteratura, arti in grado di modificare e sensibilizzare gli animi generando più alte aspirazioni umane di quelle terrene, spesso ben più crudeli.
Attraverso le arti, espressione delle esigenze umane più profonde il protagonista della pellicola diretta da Massimo Piesco e Giorgio Molteni, ebreo ungherese internato in uno dei campi di sterminio tedeschi tenta una rieducazione spirituale di un gerarca nazista e della sua capricciosa moglie. I due coniugi rinchiusi tra le mura di tragicità di quella fabbrica di morte si sono condannati a tormentarsi l'un l'altra nel vano tentativo di trovare un significato a ciò che sono costretti a fare o ad essere. Il servo li conduce così su nuovi territori, in cui la sensibilità ritrova un posto preponderante tanto da permettere loro di guardare ad un mondo di cultura che per indifferenza non hanno voluto o potuto avvicinare.

Mossi dall'idea di osservare l'Olocausto da un punto di vista differente, impegnando così lo spettatore sul tema del sapere che quegli eventi distrussero assieme alle vite che lo contenevano, i due registi costruiscono un'opera cinematografica presuntuosa e ridondante.
Le lezioni tenute dal servo sui quadri di importanti artisti contemporanei o sull'arte del ritratto e i diversi modi di riprodurre sulla tela l'interiorità del personaggio, o ancora la lettura di poesie di autori greci e gli intrinsechi insegnamenti di questi ultimi, sono oltremodo noiosi. Ancor più irritante è però osservare l'accrescersi degli appetiti intellettuali del gerarca e di sua moglie che di colpo comprendono la crudeltà dei propri doveri o desiderano andare oltre la superficialità della propria esistenza.
Tutte disquisizioni assurde e soprattutto improbabili, tenute da attori che in alcuni casi paiono come disorientati da tanta vanagloria e in altri, ben più lampanti, mancano totalmente dei più semplici fondamenti dell'arte interpretativa, necessarie a distinguere l'attore dallo spettatore.

Valeria Chiari

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Odio l'estate | Parasite | Beautiful Boy | La Dea Fortuna | Oldboy | Playmobil The Movie | Tolo Tolo | Cattive acque (V.O.) | L'inganno perfetto | Volevo nascondermi | Lontano lontano | Il diritto di opporsi | Jojo Rabbit | Jojo Rabbit (V.O.) | Cats (V.O.) | Il Dottor Stranamore | Storia di un Matrimonio | L'hotel degli amori smarriti | The Grudge | 1917 (V.O.) | 18 regali | Blow-up | Ploi | Memorie di un assassino (V.O.) | A Beautiful Day | Judy (V.O.) | Fantasy Island | Lazzaro Felice | Alla mia piccola Sama (V.O.) | 1917 | Cattive acque | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Alice e il sindaco | Sonic il Film | Gli anni più belli | Cats | Arctic - Un'avventura glaciale | Il richiamo della foresta (V.O.) | Doppio sospetto | Jumanji - The Next Level | Bad Boys for Life | La mia banda suona il pop | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Alla mia piccola Sama | Judy | Sulle ali dell'avventura | Memorie di un assassino | La fattoria dei nostri sogni | Il Commissario Montalbano | Pinocchio | Pepe Mujica, una vita suprema | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Il mistero Henri Pick | Ritratto della giovane in fiamme | Villetta con ospiti | La ragazza d'autunno (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Richard Jewell | Figli | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Criminali come noi | Il richiamo della foresta | Parasite (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Bad Boys for Life (V.O.) | Sorry We Missed You | Dolittle | Piccole donne |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: