HOMEPAGE Curiosità | Tutto l'ARCHIVIO

Award Season: Babelgum Film Festival, l'Italia tra i vincitori.

SLIDE-SHOW: le più belle immagini di Spike Lee; Steven Spielberg

A margine della 61ma edizione del Festival del Cinema di Cannes, Spike Lee ha annunciato i sette vincitori del Babelgum Online Film Festival, primo festival mondiale online dedicato al cinema indipendente. A ognuno dei premiati e' andato un assegno di 20 mila Euro, il riconoscimento dello stesso Lee, presidente di giuria, e l'impegno da parte dell'internet TV Babelgum, promotrice dell'iniziativa, a valutare la produzione del loro prossimo lavoro.
Tra essi, due italiani, Andrea Lodovichetti con Sotto il mio Giardino, nella categoria Looking for Genius ed Emanuel Exitu con Greater - Defeating Aids, per la sezione Documentary. Completano il palmarès due francesi, Ambroise Becchio (con "The Pocket Crossborder", categoria Spot/Advertising) e Rémy Schaepman (con Quidam Dëgomme - A Sheep on a Roof, categoria Animation), un belga, Antonin de Bemels (con Mouthface, categoria Music video), un irlandese, Brian Deane (con "Without Words", categoria Social/Environment) e un americano, Richard Recco (con "Officer Down", categoria Short Film).
Centinaia di migliaia sono stati gli spettatori che hanno scelto di vedere, votare e commentare online su Babelgum i 1012 film in concorso, provenienti da 86 paesi. Solo la lista delle 10 opere più popolari tra il pubblico online sono passate al vaglio della giuria di esperti presieduta dallo stesso Lee.
Per il concorso erano ammesse solo opere professionali, o realizzate da studenti di scuole di cinematografia.
Entusiasta e soddisfatto Andrea Lodovichetti, già assistente alla regia di Paolo Sorrentino per "L'amico di famiglia" e nell'ultimo successo de "Il Divo", che confida: "Detto in tutta franchezza, non me l'aspettavo. Come per "On the lot", l'altro importante concorso web ideato da Steven Spielberg (dove però c'era solo il promo di "Sotto il mio giardino"), anche per Babelgum non credevo minimamente di poter vincere. La qualità dei lavori, in entrambe le situazioni, era estremamente alta. Già essere arrivato nella Top3, ed esser quindi visto da Spike Lee, era per me un grande risultato. Davvero. Non sono le cose che si dicono sempre. Io non sono uno di quelli de "l'importante è partecipare", non ho mai creduto in questo motto. Ma il mio sguardo è sempre stato disincantato, freddo, realistico. Comunque, fortunatamente il mio pronostico si è rivelato sbagliato. La categoria per cui ho vinto, denominata "Looking for genius" era in pratica la principale del concorso, un grande onore. Spike Lee, non solo ha visto, ma ha apprezzato tantissimo "Sotto il mio giardino" tanto da premiarlo con il primo premio assoluto, è stato fantastico, una vetrina straordinaria. In molti, a Cannes, anche in riferimento a tutti i premi che ho avuto l'onore di vincere in passato, mi hanno detto che questa vittoria rappresenta di certo una 'conferma'. Si, una conferma. Ma conferma del fatto che ora, più che mai, ci si deve mettere a lavorare sodo!".
Un festival innovativo che lo stesso Spike Lee ha commentato "Abbiamo visto iniziare una nuova era nella produzione cinematografica. Il Babelgum Online Film Festival ha concesso per la prima volta a giovani talenti di ogni parte del mondo l'opportunità di mostrare il loro lavoro a un pubblico planetario e di riceverne un feedback immediato. Il bello di Internet è che offre contenuti mediamente più originali e interessanti che in TV o al cinema, grazie al fatto che i giovani registi non hanno il fiato sul collo dei grandi produttori. Si potranno non avere molti soldi per produrre, ma si ha almeno l'ultima parola sul "final cut".
Il fondatore e presidente di Babelgum, Silvio Scaglia, ha annunciato poi il varo della seconda edizione del Babelgum Online Film Festival, affidato anche nel 2009 alle cure di Spike Lee. "Il Babelgum Festival, ha dichiarato Scaglia, ha catalizzato una straordinaria qualità e varietà di lavori, dimostrandosi non soltanto un importante vetrina e sostegno per il cinema professionale indipendente ma un potente generatore di contenuti originali e innovativi".
Appuntamento al prossimo anno, rigorosamente su web !



Andrea Giordano
(30 maggio 2008)

Argomenti correlati:
Spike Lee: filmografia, photo gallery
Steven Spielberg: filmografia, biografia, photo gallery

L'amico di famiglia: tutto sul film
Il Divo: tutto sul film

Le ultime dal mondo del cinema.
Reality Z, la serie tv sugli zombi approda su Netflix
Azione, humour e fantascienza animata in alta definizione con Spie sotto copertura
Arrivano on demand Le cose che non ti ho detto e Dopo il matrimonio
Millennium: Uomini che odiano le donne diventa una serie tv!
La passione di Cristo 2: cosa sappiamo del film di Mel Gibson
Staged: David Tennant e Martin Sheen di nuovo insieme!
Hannibal, dal 5 giugno su Netflix
Cercando l'Alaska: Su Sky Atlantic il teen drama dei creatori di OC e Gossip Girl

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: