08 Maggio 2010 - Intervista
"Roger Corman"
Intervista al produttore e regista
di Mirko Lomuscio

Attesissimo ospite del XXX Fantafestival, Roger Corman, grande produttore e regista di b-movie attivo nel cinema dagli anni Cinquanta ed omaggiato quest'anno con il premio Oscar alla carriera, è approdato a Roma, presso il Nuovo Cinema Aquila, dove la manifestazione gli ha dedicato una retrospettiva costituita da "Il pozzo e il pendolo", "L'uomo dagli occhi a raggi x" e "I maghi del terrore", da lui diretti. Ne abbiamo approfittato per fargli una breve intervista.

Come ha cominciato a lavorare nel mondo del cinema?
Roger Corman: Quando frequentavo la Stanford University, ho anche studiato come critico cinematografico e scrivevo per il giornale dell'università, con la speranza di affermarmi come critico. Però, quando ho cominciato a vedere i film con l'idea di scriverne per qualche rivista, ho iniziato pure ad analizzarli e a prenderli in considerazione più seriamente, decidendo quindi che il mio lavoro sarebbe stato proprio quello di realizzarli.

All'epoca, c'è stato un film che l'ha spinta a intraprendere la carriera cinematografica?
Roger Corman: Sarebbe difficile rintracciare un unico titolo, però posso dire che all'epoca erano i film western di John Ford a piacermi molto, ed anche Alfred Hitchcock non era da meno. Ho sempre amato il loro lavoro.

Come mai dopo Frankenstein oltre le frontiere del tempo, del 1990, non ha più diretto film?
Roger Corman: Nel corso della mia lunga carriera, mi è capitato di dirigere qualcosa come cinquantasette o cinquantotto film in una quindicina di anni. Non ho mai programmato di smettere per sempre con la regia, avevo semplicemente pianificato di stare fermo un anno per poi tornare dietro la macchina da presa, ma, in quell'anno, mi annoiavo, così ho fatto partire la mia casa di produzione, la New World Pictures. Più mi sono impegnato con l'attività produttiva e più è stato difficile trovare il tempo per tornare alla regia.

Qui al Fantafestival, che effetto le fa questa dimostrazione di affetto da parte del pubblico italiano?
Roger Corman: Oh, sono contentissimo! Soprattutto se teniamo in considerazione che questi film sono molto vecchi; mi stupisce davvero che la gente ancora venga a vederli. E questo non può che rendermi felice, come mi riempie di gioia un'accoglienza così calorosa.

FilmUP



I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lacci (2020), un film di Daniele Luchetti con Alba Rohrwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: