HomePage | Elenco alfabetico


FILMOGRAFIA   BIOGRAFIA   PHOTO GALLERY


Stefania Rocca
Stefania Rocca Nasce a Torino e già da giovanissima decide di intraprendere gli studi di recitazione. Diversi steps nella vita e negli studi per arrivare a Roma e frequentare il CSC e successivamente l'Actor Studio di New York…
Dopo varie esperienze tra cui "Correre contro" di Antonio Tibaldi (film RAI presentato al sundance film festival come "Running Against"), "L'amico di Wang" di Carl Haber, "Salomone" e successivamente "Jesus" entrambi di Roger Young, nel '96 gira il film di Gabriele Salvatores "Nirvana" dove interpreta Naima, personaggio dai capelli blu che la fa notare al pubblico e ai critici.
Da eroina cybernetica al ruolo di Grace nel film "Inside out" di Rob Tregenza presentati entrambi a Cannes nel '97.
Persona curiosa e amante del rischio, si mette alla prova in "Giochi d'equilibrio" di Amedeo Fago; continua in "Viol@", di Donatella Maiorca, una ricerca artistica che conferma le sue capacità di trasformista. Presentato a Venezia nel '98, l'enigmatica Marta-Viola viene eletta dal pubblico giovanile un personaggio moderno e icona di una nuova femminilità. Dopo "In principio erano le mutande" di Anna Negri, continuano le esperienze internazionali ed Antony Minghella la vuole in "The talented Mr.Ripley" mentre Kenneth Branagh le affida un ruolo in "Love Labour lost".
Dal musical al '700 in "Rosa e Cornelia" di Giorgio Treves, con il quale si aggiudica il globo d'oro premio della critica internazionale, all'800 in "Resurrezione" dei fratelli Taviani , sceneggiato internazionale mandato in onda per l'Italia da RAI1, dove interpreta una intensa e matura Katiuscia. "Casomai", di Alessandro D'Alatri, è amato da pubblico e critica, ed è subito blockbuster dell'ultima stagione. Continua la sua carriera di attrice internazionale in "Heaven" di Tom Tjwker nel ruolo di Regina al fianco di Kate Blanchet e in "Hotel" di Mike Figgis, nel ruolo di Sophie. Anche in teatro Stefania dà prova di grande poliedricità e quindi passa con disinvoltura da "Angelo e Beatrice" di Memè Perlini, a "Processo di Giovanna D'arco" di Walter Le Moli, a "Totem" per la regia di Alessandro Baricco e Gabriele Vacis, a "Le polygraphe" diretto da Robert Le Page (dove Stefania interpreta nuovamente un personaggio di grande intensità che pubblico e critica premiano ovunque), a "Vecchi merli e cucù", per la regia di Francesco Barilli.
Alcuni corti: "Effetto" di Federico Agnoni; "Tre del mattino" di Francecso Nunzi; "Io e Giulia" di Gabriele Muccino; "Francesca"di Mauro Conciatori; "La misura dell'amore" di Maurizio dell'Orso.
E' stata "Irma la dolce" in teatro nel musical di Jerome Savary.
Protagonista nel ruolo di un giovane magistrato nel film "Piazza delle cinque lune" con Donald Sutterland e Giancarlo Giannini per la regia di Renzo Martinelli, ne "La vita come viene" di Stefano Incerti e di "Prima dammi un bacio", opera prima di Ambrogio Lo Giudice.
Nell'autunno del 2004 è stata protagonista nelle sale con "Il Cartaio" per la regia di Dario Argento con "L'amore è eterno…finchè dura" per la regia di Carlo Verdone e con "Stauffmberg" diretto da Jo Baier mentre per la tv ha debuttato come autrice e conduttrice della trasmissione "Sky Lab" , in onda sul canale satellitare SKY, dove Stefania si è occupata di cinema, tecnologia e di nuovi talenti.
In Francia ha interpretato il ruolo della regina Anna D' Austria nel film tv "I Tre Moschettieri" , di Pierre Acnie, insieme a Emanuelle Beart e Jean-Luc Anglade. Ha aderito al progetto UNICEF "L'isola degli smemorati" un cartone animato ad episodi che racconta la storia dei diritti dei bambini sanciti nella Convenzione sui diritti dell'infanzia, partecipando all'incisione della sigla "Il girotondo" programmatissima nelle radio.
Nel 2005 è tra gli interpreti del film all'oscar "La bestia nel cuore" "di Cristina Comencini, nel cast internazionale di "Mary" di Abel Ferrara e ne "La cura del Gorilla" (film tratto dalle storie portate al successo dallo scrittore Dazzieri che ne ha curato anche la sceneggiatura) per la regia di Carlo Sigon.
Nel 2006 nel film tv per Canale 5 "Mafalda di Savoia" per la regia di Maurizio Zaccaro.
Un ruolo brillante nel film di Natale di Alessandro D'alatri "Commediasexy" accanto a Paolo Bonolis, Sergio Rubini e Margherita Buy.
In Aprile 2007 in Francia sarà protagonista nel film "Le Candidat" per la regia di Niels Arestrup e nel film "Rien ne va pa" per la regia di jean Battist Hubert. Il 27 aprile 2007 uscirà in Italia "Voce del verbo amore" dove è protagonista con Giorgio Pasotti per la regia di Andrea Manni.


FilmUP.com
(aggiornato al 23/04/2007)

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: