FilmUP.com > Opinioni > Triage > Poteva approfondire qualcosa in più...
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    Triage
Opinioni presenti:    5
Media Voto:    7 - Media Voto: 7


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Daniele, 37 anni, Roma (RM)
Poteva approfondire qualcosa in più...
Voto 7 di 10 Voto 7di 10
Bookmark and Share
L'argomento principale del film è lo stress creato in un uomo dalla necessità di effettuare un "triage" (una vera e propria scelta) sul destino di un altro uomo come un medico che si concentra sui pazienti recuperabili abbandonando al loro destino quelli inguaribili: un obbligo al quale il protagonista non aveva mai dovuto sottostare fino a quel momento, nonostante fosse abituato ad interagire con tristi realtà belliche. Da mero osservatore (un reporter separato dalla realtà circostante dall'obiettivo della propria macchina fotografica) diviene attore delle vicende che si svolgono attorno a lui, fino ad arrivare a quella più dolorosa, riguardante la sorte dell'amico scomparso, celata sino alla fine quasi a voler creare dei contorni giallistici (indubbiamente ad effetto, ma vagamente contraddittori rispetto allo sviluppo "psicologico" della trama). L'elemento positivo principale è costituito dal coinvolgimento che il film è in grado di suscitare nello spettatore, anche senza il ricorso ad espedienti narrativi eccessivamente complessi: sicuramente Tanovic è un regista "vecchio stampo" (un pò alla Paul Haggis) in quanto si affida a poche (ma ben riuscite) sequenze statiche, diversamente dalla generazione dei "registi d'azione", che trovano nella successione vertiginosa delle inquadrature il loro mezzo espressivo migliore. I due lati negativi del film sono rappresentati da uno sviluppo un pò troppo didascalico (i personaggi - nonostante ben interpretati - sembrano quasi "raccontare" il film in certi momenti) e dall'approfondimento psicologico non del tutto all'altezza (la parte finale dà l'idea di essere stata gestita in maniera un pò troppo frettolosa). Delle ottime idee insomma, ma potevano essere concretizzate ancor meglio...

Questa opinione è stata scritta da:
Daniele
37 anni
Roma (RM).
(20 Febbraio 2010)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: