FilmUP.com > Opinioni > La tigre e la neve > Bello ed emozionante
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    La tigre e la neve
Opinioni presenti:    269
Media Voto:    7.5 - Media Voto: 7.5


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Francesco, 30 anni, Lodi
Bello ed emozionante
Voto 10 di 10 Voto 10di 10
Bookmark and Share
"La tigre e la neve" di Roberto Benigni é un inno alla bellezza della vita, come lo é stato "La vita é bella". Ma attenzione: la vita, secondo Benigni, é tale solo se é condita con l'iimaginazione, con il sogno, con la poesia. Ed ecco quindi la storia di un poeta: un uomo, armato solo di sogni e di bellezza che si catapulta nell'inferno di una guerra. Lo fa per amore, per inseguire il suo sogno personale: la donna di cui é innamorato. Le citazioni poetiche non si contano: da Pablo Neruda a Walt Whitman, etc. La sezione onirica all'inizio del film, é, essa stessa, una poesia: un omaggio ad un grande del nostro cinema, Federico Fellini. La poesia nella realtà della vita, quindi. Come é immensamente poetico, dolce, trasognato Roberto Benigni. Anche nei rari momenti comici: la scena del cammello e quella del campo minato. Una persona, armato solo della poesia, quindi dell'innocenza e dell'amore per la bellezza, che riesce per questo a sconfiggere la durissima realtà della vita. Credo che questo sia il vero messaggio del film: saper guardare la vita con occhi innocenti e puri. Allora, tutto sarà possibile, persino vedere una tigre nella neve (il circo, altro richiamo a Fellini). Gli interpreti sono impeccabili. Un meraviglioso Benigni, una dolcissima Braschi, un poeticissimo Jean Reno. Questo é anche un film sulla pace. Benigni non si scaglia contro la Guerra del Golfo, ma affronta le difficoltà che si possono trovare quando si vive in tempo di guerra. La pace, per lui, é libertà e, ancora una volta, poesia. Per questo motivo, credo, fa morire Fuad (Jean Reno): per dimostrare che, spesso, non si riesce mentalmente a sopravvivere a un disastro. Questo film é bellissimo. La scena finale é collegata a Charlie Chaplin in "Luci della città": Film sofisticatissimo, per palati fini. Per chi sa apprezzare il gusto del bello, che può essere un tramonto, un libro, un quadro. Insomma, per chi riesce, in questo mondo, a vivere la propria poesia personale. Che non é solo amare la bellezza, ma imparare a viverla.

Questa opinione è stata scritta da:
Francesco
30 anni
Lodi.
(1 Gennaio 2009)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: