FilmUP.com > Opinioni > I nostri ragazzi
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


I nostri ragazzi

Opinioni presenti: 7
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



L'idea è buona

(5/10) Voto 5di 10

L'idea del film è buona e infatti il film parte bene. Gli attori sono tutti bravi e il film scorre bene,ma malgrado ci sia un'idea buona del film che è quella di evidenziare temi sociali e il rapporto fra figlio-genitore e il fatto che un genitore non conosca bene il figlio o viceversa,il film piano piano inizia a diventare inconsistente e anche senza senso. Il finale é un pugno nello stomaco ,ma anche senza senso perchè non ci dice se i ragazzi rimangono impuniti oppure no



Fabrizio, 20 anni, Napoli.




Ben fatto

(9/10) Voto 9di 10

Decisamente un bel film, ben strutturato, ben interpretato, la storia scorre senza nessuna caduta e il finale è un pugno nello stomaco. La storia evidenzia come ognuno di noi possa cambiare ruolo e reazioni improvvisamente e violentemente e i ruoli di ciascuno possano essere ribaltati di fronte a un problema, in particolar modo per quello legato ai propri figli.



Gloria, 60 anni, Roma (RM).




L'apparenza inganna

(8/10) Voto 8di 10

Credo sia questo uno degli innumerevoli messaggi lanciati da questa straordinaria pellicola. Un film davvero ben riuscito, recitato da attori eccezionali, perfetti per il film e per la parte.



Graziano, 31 anni, Cassano d'Adda (MI).




AVVINCENTE SOLIDISSIMO

(9/10) Voto 9di 10

Un film italiano di rara intensita. Recitato straordinariamente bene ( su tutti un GaSSMAN MAI VISTO e una Mezzogiorno come al solito di una naturalezza diarmante). Film che fa pensare, film che fa tifare, film che appassiona. Che si vuole di piu. Il critico dovrebbe fare meno il Rondi delal situiazione, l'ha fatta fuori dal vaso.Nettamente.Qusto e' un film che fa parlare eriflettere. E se non e' di Virzi. o Tornatore chi se ne frega.....



max, 55 anni, modena (MO).




quando non ci si conosce mai abbastanza

(9/10) Voto 9di 10

Spero non siano tutte cosi' le famiglie degli italiani ma sicuramente il film riporta molte verita' compresa quella di non conoscere mai abbastanza le persone, i figli e se stessi. Davanti alla drammaticita' di certi avvenimenti le reazioni possono essere diverse, contrastanti ma dovrebbero comunque condurre al buon senso, alla lucidita' nel trovare una soluzione, la coesione e la fratellanza ed invece troviamo la paura, l isolamento, l assurdita' a non volere accettare la realta' ed i contrasti estremi. E' un film molto credibile, nei sentimenti, nella storia e nella bravura degli interpreti che sanno veramente trasmettere l angoscia della situazione. Merita un 9.



Sandra, 48 anni, Genova (GE).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: