FilmUP.com > Opinioni > Viva la libertà
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Viva la libertà

Opinioni presenti: 9
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Servillo si fa in due

(10/10) Voto 10di 10

Oramai relegato da anni nell'album dei ricordi, il "cinema politico italiano" risorge con questo capolavoro magistralmente diretto dal regista Andò e la complicità dell'esemplare interpretazione di un Servillo sempre pronto a stupire il pubblico. Anche Mastrandrea (ruolo a mio parere molto difficile) e Tedeschi sono brillantemente ammirevoli nei loro ruoli. Film che merita la "pole position" nella mia cineteca personale.



Marco, 48 anni, Genova (GE).




Di spessore

(9/10) Voto 9di 10

Un'altra categoria, questo film di Ando', non c'e' che dire. Ti rimette in vita, ti risveglia dal torpore politico in cui sei precipitato per la pochezza, l'approssimazione e l'arroganza dei nostri rappresentanti. Strepitoso il filosofo pazzo, memorabili le sue uscite estemporanee. Servillo è un drago ed è molto bravo anche Mastandrea. Regia un tantino claustrofobica, a volte un po' fastidiosa per i miei gusti, ma forse questo è un problema solo del sottoscritto.



Francesco, 60 anni, Ancona.




Storia troncata, priva di un finale decente.

(6/10) Voto 6di 10

Film non banale, satirico e accattivante. Una parodia della politica italiana. Trovate divertenti, ben recitato. Ma, evidentemente, è mancata la capacità di dare un vero finale alla storia, stabilendo, una volta rientrato il fratello vero, che cosa succeda. Lo si fa immaginare allo spettatore. Ma non funzione. Non è un film psicologico alla Ingmar Bergman. Forse Roberto Andò ha peccato in questo di superbia e di saccenza.



Massimo, 66 anni, MIlano (MI).




Il giusto brio

(7/10) Voto 7di 10

Atmosfere sempre un po tristi dei film "seri" italiani, ma gli attori danno il giusto brio. Unico dubbio : il baffetto del partito era D'Alema ?



Francesco, 45 anni, Roma.




dubbio finale...

(8/10) Voto 8di 10

Davvero un ottimo film , una storia che sinceramente mi ricorda qualcosa della nostra politica attuale. Un film da vedere e da godere. Toni Servillo si conferma uno dei migliori attori in circolazione. Personalmente sono uscito dalla sala con il dubbio circa quale gemello era al centro della scena finale.



massimo, 59 anni, milano (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: