FilmUP.com > Opinioni > Niente velo per Jasira
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Niente velo per Jasira

Opinioni presenti: 2
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Sulle orme di American Beauty ma meno prorompente sulle coscienze

(8/10) Voto 8di 10

Alan Ball segue la stessa linea della,direi ottima,sceneggiatura di American Beauty..stavolta però da regista e ciò purtroppo gli costa decisamente in termini di qualità scenica oltre che di idee.Infatti pochi lampi nuovi sono apprezzabili in un film poco "nuovo" che ripercorre ancora una volta temi fin troppo masticati e con le stesse modalità di stesura. Ancora una volta si rivedono ipocrisia e falso perbenismo che,inquadrati nell'oramai "classico" provincialismo americano, alimentano problematiche già abbondatemente approfondite nel fortunato predecessore. Lento il ritmo della narrazione che a tratti rischia di soffermarsi troppo,incespicando,in particolari nei quali ci si dovrebbe meno calare, nonostante questi abbiano comunque una valenza estesa nel progetto finale del regista. Austerità paterna,infatuazioni pericolose,instabilità adolescenziale e sesso incondizionato fanno capolino in un'estesa foresta di ridondanza scenografica...unica decisa pecca del film. L'ingranaggio dei personaggi ancora una volta funziona ottimamente grazie anche a buoni dialoghi,mai scontati e ben diretti. Il risultato? Una grande mole di bisogni, incertezze e paure trapelano dallo schermo e di fatto finiscono per sommergere completamente lo spettatore.Da sottolineare sicuramente, anzi da lodare, in tutto ciò la bravura mostrata nell'analizzare il contrasto psicologico tra moralismo e piacere seduttivo nel quale resta inizialmente impelagata Jasira, ben interpetrata da Summer Bishil e da cui,solo alla fine,riuscirà a venirne fuori traendone beneficio..(definitivo?).Il film sembra concludersi con un lieto fine...e per questo si discosta dal finale pessimistico di American Beauty. Ma il riscatto purificativo finale sarà effettivamente l'emblema della rinascita psicologica? Nel complesso,una discreta prova registica per un buon film.



Angelo, 22 anni, Turi (BA).




Un po' "American Beauty-2" un po' "Lolita" .............

(8/10) Voto 8di 10

Il titolo della mia opinione vuole omaggiare questo film che, appunto, ricorda a tratti i due predecessori (per quanto attiene Lolita penso alla versione con Jeremy Irons). Il film ha un linguaggio diretto e offre uno spaccato di vita americana di provincia, rappresentando una volta in più, ma senza mai annoiare, il "dietro le quinte" pieno di ombre e crepe del famigerato Sogno Americano. Jasira è una ragazzina maturata presto che si trova al centro di moltelici intaressi da parte degli adulti che la circondano dall'affetto "integralista" del padre libanese, continuando con le attenzioni morbose del vicino di casa ("felice" padre di famiglia anch'egli integralista nel voler essere l'Americano pattriottico contrario e mal tollerante verso tutto ciò che è medio-orientale), per finire alla madre separata che passa da una storia da un'altra con uomini diversi e di scarso valore. Nonostante un certo imbarazzo che sentivo aleggiare nella sala del cinema, devo dire di non aver trovato nulla di irreale o particolarmente morboso in questo film (ad eccezione della parte di Aaron Eckhart che però è parte della storia). La scoperta delle pulsioni sessuali dell'adolescente Jasira, ragazza-donna che contrappone il suo piacere fisico alle costanti ed assurde accuse di essere la colpevole di tutto ciò che intorno a lei non funziona, sono quanto più di naturale possa esistere. Bravissima la protagonista, conturbante nella sua innocenza, capace di passare da espressioni fanciullesche a sguardi pieni di sensualità in meno di 1 secondo. Il film ricorda in alcuni tratti America Beauty ma risulta alla fine un tantino meno drammatico...... l'happy end finale è forse un po' troppo buonista ma risulta comunque piacevole. Molto bravo Aaron Eckhard in un ruolo decisamente sgradevole da recitare....



Paolo, 33 anni, Reggio Emilia (RE).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200711.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200711.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20