FilmUP.com > Opinioni > Il mai Nato
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Il mai Nato

Opinioni presenti: 43
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il già visto

(1/10) Voto 1di 10

Il Mai Nato è l'ennesima dimostrazione di come il cinema horror d'oltreoceano stia attraversando una crisi profonda. Poca fantasia, poche idee, regie sempre uguali, canoni "americani" sin troppo invadenti e uniformanti. Eppure Il "Mai Nato" nei primissimi minuti sembra un buon film. Inizia e va subito al sodo, senza troppi preamboli. Un film veloce dalle atmosfere cupe, grigie e fredde. In pochi minuti getta parecchia carne al fuoco e ti costringe ad immaginare chissà quale sceneggiatura "da paura". Peccato che dopo i primi minuti il film diventi una macchina da collage cinematografico che unisce pezzi di "Ju-On", di "L'Esorcista", "The Ring", scopiazzando e mescolando. Una ricetta ormai sempre più diffusa, soprattutto nell'horror americano. Le premesse iniziali si trasformano, quindi, in una trama piena di luoghi comuni (spiriti, esorcismi, visioni,bambini inquietanti, testi cabalistici ecc. ecc.) che decisamente stufa e delude lo spettatore. Persino una vaga sensazione di noia si fa sentire, del resto è cosa inevitabile visto che la sceneggiatura, dopo poco tempo, cessa di evocare suspense e tensione per sostituirle con qualche balzo sulla sedia, dovuto alla solita combinazione di montaggio improvviso e scena a tutto volume (tecnica iper-abusata che in questo film arriva al paradosso, inducendo al sobbalzo persino nella scena di un treno che passa a tutta velocità).



Jerry, 27 anni, Taranto.




il mai nato

(5/10) Voto 5di 10

Senza dubbio poco impegnativo , è il classico film per passare un'ora e mezza in compagnia di amici . Alcune scene fanno un po' impressione quindi l'intento del film cioe' quello di far inquietare è stato raggiunto dal regista . La pecca del film forse è proprio la trama ,poteva essere articolata meglio.... il mio voto è 5



luca, 21 anni, napoli (NA).




Delusione padrona

(1/10) Voto 1di 10

Il titolo del film era davvero invitante, pensavo ad uno di quegli horror-thriller stile "The Others" che ti lasciano col fiato sospeso dall'inizio alla fine. E invece?! Gia dopo appena dieci minuti di proiezione iniziavo ad avere il timore di aver sbagliato film, ho immaginato di trovarmi davanti ad una parodia del vero "The Unborn", (magari un nuovo Scary Movie) e invece purtroppo era davvero quello il film: una macedonia malriuscita di effetti speciali da cartone animato, simboli e leggende (che potevano anche star bene se solo fossero state sviluppate con coerenza). Ma la cosa che trovo davvero inaccettabile è la presenza di un un mostro sacro come Gary Oldman, sfruttata malissimo, in questo filmetto di serie C2. Pessimo.



Pierluigi, 22 anni, Appiano Gentile (CO).




Gran Bell ' Horror

(8/10) Voto 8di 10

Alcuni commentatori che mi hanno preceduto ritengono che mai nato sian un filmetto ,ora nn voglio dire che eun capolavoro ma ormai di horror belli senza splatter ridicolo e banale c'e ne veramente pochi , qst film con un finale ank un attimino scontato ha la gran bella caratteristica di farti spaventare sobbalzando dalla sedia e sorattutto facendo riflettere un attimino chi guarda il film , ho letto pareri troppo discordnti si va da 10 a 1 entrambi errati sicuramente dare uno ad un film del genere con qst fotografia e scene e offensivo mi paicerebbe sapere che film da 10 esistono in commercio da noleggiare che rispondo ai requisiti dei film d'horror D.O.C cmq il mio voto e' 8 e consiglio la visione di qst film per chi ha voglia di vedere un gran bel film d'horror



Salvo Magno, 24 anni, Palermo.




Banale e scontato

(1/10) Voto 1di 10

Trama trita e ritrita .Film scopiazzato in parte da colossi dell'horror come "L'Esorcista". Mi chiedo come si possa continuare a produrre film uguali con finale quasi scontato alla "The Ring". Da perdere senza nessuno problema. Noioso, scontato e banale.



Claudio, 35 anni, Avellino.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 9   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200713.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20