FilmUP.com > Opinioni > The Calling
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


The Calling

Opinioni presenti: 55
Media Voto: Media Voto: 5 (5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Errore di traduzione

(3/10) Voto 3di 10

Il titolo esatto doveva essere: the calling - La Ca**ta! Un film privo di senso, mal recitato e talvolta noioso, se ne decidete l'acquisto in dvd può rivelarsi un'ottimo fermatavolo!



Lor, 23 anni, Ferrara.




spiegatemene il significato per favore

(1/10) Voto 1di 10

Sarò imbecille io...ma sinceramente non trovo il senso di qiesto film!non l'ho capito...non ho capito che senso ha il finale, l'uomo in moto,la madre che scappa con il prete ecc...insomma: da molti commenti che ho letto ho capito di non essere l'unica ad essere perplessa riguardo il significato di questo film,ma ho letto anke delle opinioni positive,le quali asseriscono ke ki critica qst film non lo ha capito: infatti, nn l'ha capito quasi nessuno...e appunto vorrei sapere: qual è il significato...se qlc1 è in grado di rispondermi gliene sarei grata



Luna, 25 anni, Rovigo.




Insulto ai fratelli lumiere

(1/10) Voto 1di 10

Questo film non merita assolutamente di essere visto. in realtà non meritava nemmeno di essere prodotto. una boiata pazzesca che può competere solo con "the house of the death" o "l'armata delle tenebre"in qaunto a squallore simil-horror. il parallelismo della vita di cristo con quella dell'avvento dell'anticristo è assolutamente squallido, sanremo è più originale. la scena finale in cui il prete rinnega la propria fede probabilmente è stato un lampo di astuzia del regista mentre si gustava i simpson e il reverendo lovejoy. per non parlare del finale "thrilling" (palese ironia) che lascia in sospeso il tutto: spero che qualcuno non avesse intenzione di fare un sequel sull'onda del successo di sta porcheria, se no un solo commento a tale persona: voto zero, illuso! nessuno pretende che la cinematogtafia sia fatta solo da taxi driver, amores perros, hana-bi e capolavori vari, ma certe patologie, come questo film, andrebbero curate.



Francesco, 22 anni, Bergamo (BG).




Carino si, ma deludente un macello!

(6/10) Voto 6di 10

Il film in se non è brutto, ma se sapevo che mi lasciava l'amaro in bocca non l'avrei mai preso...poi cavolo alla fine!il bambino che resuscita e dice alla mamma che le vuole bene e lei lo manda pure al diavolo!va bhe comunque non fa schifo in fondo...(ma proprio in fondo...!) Ciao belli! ps la media e troppo bassa comunque xke c'e di peggio!



Alessandra, 20 anni, Novara (PD).




a proposito di Nieztche

(8/10) Voto 8di 10

il film aiuta a riflettere su come un'umanità adoratrice del Dio dell'amore abbia basato comunque i suoi ideali sulla guerra, l'avarizia, la vanità e la lussuria. Su come siamo disposti a vendere i nostri ideali agli idoli che riteniamo soggetti ai miracoli divini. 2000 anni fa l'uomo uccise Cristo che indicò la via della pace e dell'amore, se oggi il messìa fosse inviato dal diavolo lo renderemmo una Star! i 7 peccati capitali sostituirebbero i 10 comandamenti e l'uomo si riconoscerebbe di più in questa nuova bibbia. Ma abbiamo bisogno di pentirci, di sperare in un perdono, convincere noi stessi di amare un Dio dell'amore che Egli ci perdoni e ci doni la pace eterna. Ma l'uomo è incline ad adorare ciò che più gli fa paura! Ottimo l'ironia del messaggio di questo film che invita alla riflessione su noi stessi e la società che noi stessi abbiamo costruito!



Allegra, 18 anni, Palermo (PA).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 11   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: