FilmUP.com > Opinioni > Il Dottor T e le donne
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Il Dottor T e le donne

Opinioni presenti: 28
Media Voto: Media Voto: 3 (3/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



brava chi non ci casca!

(10/10) Voto 10di 10

[lettera di risposta all'interpretazione di Gianluca]]caro Gia,,il vecchio Altman ha fatto un tiro mancino alle povere donne, tuttavia ben studiato. La sua tesi era dimostrare che le donne sono veramente delle oche starnazzanti attraverso l'operazione film nel suo compesso..Chi, se non un'oca, andrebbe a vedere un film solo perché c'è Richard Gere?<br>E lui ti ci mette Gere, poi mette in scena lo spettacolo cui abbiamo assistito ed alla fine la spettatrice non può dire altro che: "ci sono cascata"; la stessa donna deve riconoscrere che un po' si è comportata da oca. Verso i maschietti è invece un regalo: gongolare di fronte alla propria donna che ha insistito a lungo per cadere in un trabocchetto costruito proprio sulle sue debolezze in cui lei stessa deve riconoscere di essere cascata come una pera cotta..Naturalmente questo non ha nulla a che fare con la donne "vere" e va da sé che il contento è piuttosto maschilista, comunque non lo considererei tanto un manifesto misogino quanto un scherzo ben congeniato..un salutooRobertoo



Roberto, 27 anni, Siena.




Basta!

(8/10) Voto 8di 10

Basta! non ne posso più di vedere gente che disprezza questo film.ce ne fosse stato uno che ha scritto una nota positiva sull film.sarà che sono controcorrente,sarà che sono pazzo (sicuramente quello che penserete voi), ma a me questo film è piaciuto.non è elettrizzante nè splendido, però è molto particolare, perchè pur essendo una commedia - e si sa, le commedie hanno la fama di essere film creati per passare spensieratamente una serata/pomeriggio/mattina - è molto complicato come film.altman è stato molto attento a non far capire niente nella prima mezz'ora (infatti inizialmente il film sembra un groviglio di situazioni caotiche ma abbastanza regolari di un ginecologo di dallas), per poi svelare tutto dopo, con vari colpi di scena che arrivano tutti in una volta. il finale è carino e mostra il vero fine del film ...



Max, 16 anni, Lecce (LE).




Non esiste solo la realtà!!!

(8/10) Voto 8di 10

Purtroppo molte persone che conoscono hanno la stessa opinione espressa dalla maggior parte di voi!!! Ma sapete che alle volte ci si può staccare dalla realtà??? che esiste la metafora????la psicologia??? certo che se per voi un film è trama e basta e che questa trama deve avere almeno qualche rapporto con la realtà non potete capire questo film né tanto meno gli altri film di Altman. Se vi piacce andare al cinema per vedere la storielline andateci pure, ma non sparlate né tanto meno giudicate una cosa che è fuori dalla vostra portata....un film con R. Gere non vuol dire che è un filmettino sciocco con tante risatine e situazioni melense (ricordo che Gere ha fatto anche Rapsodia d'agosto che chiaramente non è un film per voi che giudicate sciocco questo film!!!).QUANDO NON CAPITE RISPETTATE GLI ALTRI E NON PARLATE A VUOTO...IL SILENZIO E' D'ORO



Titti, 25 anni, Parigi.




piccola riflessione

(8/10) Voto 8di 10

Da un pò non andavo al cinema.Ho passato parecchio tempo a fare indigestioni cinematografiche:solo per il mio piacere, ma ho superato il limite e da giugno non ho visto che 4 film.Per i miei standard:astinenza misticheggiante..<br>Con la fine dell'estate il periodo di purificazione è finito e aver riaperto i miei rapporti col grande schermo col film di Altman è stato BELLO.."Bello" per me vuol dire:un film da godersi pienamente, e lo dico essendo arrivata completamente ignara del soggetto;il film di un maestro sempre in grado di dare una lezione di stile ai vari nuovi registi sperimentali così convinti di rappesentare chissà quale fenomeno innovativo.L'innovazione si fa sui contenuti, e d'altronde il"contenuto" di un film rappresenta la trasmissione dell'immaginario del regista allo spettatore.Ho trovato il filtro che Altman usa per mostrarci la sua realtà interessante..Molte volte ho visto film ancora più belli, magari più vicini a me o soltanto quei film che si presentano già di per sè come capolavori..Sta volta avevo solo voglia di comunicare a qualcuno che esiste un film interessante.Grazie a Dottor T rientro serena nel mio ruolo di spettatrice.Ai miei "colleghi":A PRESTO! Elena



elena, 20 anni, bedero valcuvia.




Perche tanto odio?

(7/10) Voto 7di 10

Nn sfugge ad una prima lettura dei commenti il fatto che chi lo critica aspramente non dia alcuna argomentazione in proposito,,sicuramente non è il solito altman,,un film tutto al femminile,,inedito,nonostante il "protagonista",,anche questo elemento quasi di novità per altman,sia un uomo,,protagonista tra l'altro non costruttore della sua vita, o meglio un uomo che l'ha costruita minuziosamente la sua vita, ma che la vede sfaldarsi d'avanti ai suoi occhi senza una sana motivazione o colpa, seplicemente la vita, il flusso, gli eventi. nulla è tragico, se non proprio questo senso di impotenza di fronte agli eventi.il maschilismo è relativo, e credo sia stato impostato proprio sul "personaggio" richard gere, che se fosse ginecologo nell'america odierna,credo non avrebbe un ambiente di molto differente, sicuramente non è uno dei film più riusciti del genio altman, tuttavia ne conserva buona parte dei caratteri.sicuramente la deus ex machina della tromba d'aria è decisamente forzata; il tema dell'omosessualità è trattato con una leggerezza marginale; non quello della follia della moglie trattato da un punto di vista diverso, cioè nella reazione di distaccamento totale da parte del marito, sentitosi tradito nel profondo dalla moglie, sentitosi negato subcosciamente, sentitosi chiamare fratello dalla persona a cui aveva donato se stesso,,di conseguenza il disinnamoramento immediato e l'innamoramento verso una donna che è l'idea della forza femminile e dell'emancipazione. evidentemente parodistico di un mondo femminile metropolitano sempre indaffarato tra immagine carriera e ormoni. non trovo elementi di disgusto. l'ho trovato abbastanza scorrevole,una commedia...sicuramente non un capolavoro di altman...tuttavia guardabile



Andrea, 21 anni, Lecce (LE).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 6   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il fantasma di Canterville | Bob Marley: One Love | Appuntamento a Land's End | Pare parecchio Parigi | Upon Entry - L'arrivo | Martedì e Venerdì | Sound of Freedom - Il canto della libertà | Il balletto del Bolshoi - Romeo e Giulietta | Adagio | La quercia e i suoi abitanti | Perfect Days | Madame Web | Caracas | Demon Slayer - Il treno Mugen | Prendi il volo | Night swim | La Petite | Wonka | Green Border | The Bye Bye Man | The Old Oak | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Millennium - Quello che non uccide | Il ragazzo e l'airone | Povere Creature! | Le avventure del piccolo Nicolas | The Holdovers - Lezioni di vita | Dieci minuti | Palazzina Laf | Anatomia di una caduta | La sala professori | I soliti idioti 3 - Il ritorno | Green book | Romeo è Giulietta | Tutti tranne te | Past Lives | Sansone e Margot - Due cuccioli all'opera | Captain Marvel (V.O.) | Il punto di rugiada | Romeo e Giulietta | La natura dell'amore | The beekeeper | Navalny | Un anno difficile | Ricomincio da me | The Cage - Nella gabbia | Estranei | Suspiria (1977) | Il maestro giardiniere | One Life | I tre moschettieri - Milady | C'e' ancora domani | Alita: Angelo della battaglia | Io capitano | Il male non esiste | Un colpo di fortuna - Coup de Chance | Finalmente l'alba | Emma e il giaguaro nero | Viaggio in Giappone | A dire il vero | La zona d'interesse | Dune - Parte due | Il mistero della casa del tempo | Cold war | Creed II | Foglie al vento | Volare | My sweet monster | Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - Verso l’allenamento dei Pilastri |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Santocielo (2023), un film di Francesco Amato con Giovanni, Salvatore Ficarra, Valentino Picone.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: