FilmUP.com > Opinioni > Kirikł e la strega karabą
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Kirikł e la strega karabą

Opinioni presenti: 17
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Etą | Cittą

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



diseducativo

(1/10) Voto 1di 10

A mio modesto parere, questo film/cartone animato è davvero diseducativo e poco coinvolgente, inoltre la gfafica e il suono lasciano molto a desidereare. per questi motivi sconsiglio vivamente la visione di questo film.



Lucia, 27 anni, Milano (MI).




Bellissimo!

(10/10) Voto 10di 10

Un cartone animati originale,che fa riflettere molto sul significato della sofferenza e della malvagità.



Sonia, 23 anni, Torino (TO).




Es,io e super-io.

(8/10) Voto 8di 10

Ma Simone,che film guardi? Le tue recensioni sono bellissime. Gli scavi nella fede...sei grande.Non hai mai visto Eyes wide shut? .... Kirikù è la spina-pugnale nel fianco delle regole supreme,in quanto idea spontanea,auto-generatasi e sfuggente al controllo di idee feticcie assuefatte che non possono guardare e correre oltre gli schemi. Karabà è il nostro super-io che cerca di prosciugare l'idea alla sua fonte. L'io-villaggio è assuefatto,le sue idee-ricchezze gli vengono tolte,per cui alla fine ogni iniziativa pare al villaggio avventata in quanto egli è cosciente del controllore e delle regole che gli impone. Ma l'es (Kirikù) è istinto puro,se ne frega delle regole in quanto non gli appartengono. Per limitare il controllo ci vuole l'idea spontanea,quell'es che passando attraverso l'io e il super-io possa riemergere dal subconscio e diventare agli occhi del super io una presa di coscienza,di sapienza.Bisogna staccare la spina al controllore per lasciare spazio alla creazione di nuove idee. Il super-io Karabà è un auto-censore di se stesso,si infligge dolore da solo. Egli è prosciugatore di idee ma incapace di crearne a sua volta. Perciò è indispensabile che l'es trovi un varco nell'io e penetri nel super-io per slegare momentaneamente il controllo ed equilibrare la nostra mente. Viaggio all'interno del nostro cervello,bello e profondo.



Jacopo, 23 anni, Milano.




capolavoro

(9/10) Voto 9di 10

mica tutti hanno il budget della Disney... ma credo che lo avrebbero fatto ugualmente cosi: con disegni e fondali molto semplici, abbastanza stilizzati, ma nonostante questo molto realistici, personaggi molto ben caratterizzati e tanti richiami alla cultura africana. il risultato è un film stupendo, metà fiaba e metà leggenda. è la storia di un bambino piccolissimo, altruista e coraggioso che affronta una strega potente e cattivissima. c'è tanto odio in lei e tanto amore e intelligenza nel piccolo Kirikù che non vuole sconfiggere la strega, la vuole salvare. la storia è bellissima almeno quanto la morale che rivela e tutto il cartone è disseminato di piccole perle ("mamma, mettimi al mondo" "un bambino che parla nel ventre della madre si mette al mondo da solo") se è banale questo...



Stefano, 22 anni, Milano.




Cquello ke habbiamo capito noi cosi...

(3/10) Voto 3di 10

A prescindere dal super-io, e a prescindere dal voler sapere il sapere che non è il sapere che ci impone un sapere sempre caratterizzato dalla lucidità schermata dall’effetto distorcente della mentalità giovanile che ha sete di sapere, e a prescindere dal Male ontologico della tradizione biblica e a prescindere dalle ricchezze di idee dell'avunculato legato ai feticci e al nipotino (e perche' no? alla bellezza della nostra natura da bambino piccolo disprezzato dai neri buoni), Kirikù vive nel maschilismo della societa', che soppravvive a prescindere dalla carenza d'acqua, che come dettosi, rappresenta a prescindere un po' l'io-superio-es cioè il tutto. Ma però Karabà è soggiogata dal importunante presenza dell'uomo in quanto maschio-controllore che in quanto tale la "stupra" e a prescindere psicologicamente disquisendo a tergo. Pertanto, siccome è perciò così è come un po' una sorta di metafora brematurata, e allora è proditorio e rassomiglia ad una litania del bene e del male a posteriori. L'aspetto proditorio dell'io-villaggio a prescindere dall'idea spontanea dell'es-feticcio possiede un io-super-puzzola che vive nei più reconditi abissi della terra in quanto tale, che a prescindere ha sempre avuto un significato sul piano paratattico-formale di prosciugatrice di idee, che assuefa le menti e sempre a prescindere richiama gli aspetti peculiari dell'identità meramente personale. La malcelata intenzione degli sciamani èspia il villaggio che è in debito a prescindere con il mondo occidentale in quanto tale e che scioglie i lacci istituzionali dell'acqua salvifica e lustrale, cavandosela quindi sempre egregiamente in quanto tale e a prescindere sul piano formale. Concludendo, siccome che la vita falsafricana a prescindere non è peripezìa della primitiva purezza sono l'(s)oggettività della vita dei feticci aventi ruolo ,sul piano paratattico-sintattico-formale/ortodosso di Principe nero di matrice assiale-capitalistico-comunistico che in quanto tale non può essere intelletta da coloro i quali che hanno veduto il cartoon in quanto tale, senza ricercare un significato recondito nelle immaggini e di coloro i quali che nonostante il tutto non abbiano assiso alla proiezione del cartoon di stampo tipicamente e proditoriamente maschilistico



Elena e Marco, 22 anni, Milano (MI).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Greenland (2020), un film di Ric Roman Waugh con Gerard Butler, Morena Baccarin, David Denman.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Cittą:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre cittą...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non č responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: