HomePage | Archivio completo


Roseanne cancellata, le reazioni del cast

La serie Roseanne è stata cancellata dopo un post razzista della protagonista

di Redazione FilmUp.com01 giugno 201813:02
 

Roseanne cancellata, le reazioni del cast La ABC, martedì scorso, ha dovuto prendere la difficile decisione di cancellare una delle sue serie più remunerative degli ultimi anni, “Roseanne” (da noi con il titolo di “Pappa e ciccia”).
La serie è andata in onda con 9 stagioni dal 1988 fino al 1997, anno in cui fu trasmessa quella che si considerava l’ultima puntata; solo recentemente si è deciso di dare un seguito alla storia e in questo 2018 sul grande schermo è arrivata la decima stagione. Una stagione che si è interrotta bruscamente in seguito allo sdegno e alle polemiche nate da un tweet molto inappropriato e razzista della protagonista, l’attrice Roseanne Barr, non nuova a episodi di questo tipo, ma stavolta forse ha superato sé stessa.
Infatti, nel suo post dice che dall’incrocio tra la fratellanza musulmana e “Il pianeta delle scimmie” sarebbe nata “vj”, che sarebbe Valerie Jarrett, un consigliere dell'ex presidente Obama.
Immediate le reazioni della stessa emittente televisiva, che definisce la dichiarazione della Barr aberrante, ripugnante e incoerente con i loro valori, e di numerosi fan.
Un vero peccato per la serie che, paradossalmente, affrontava proprio temi di integrazione tra i tanti argomenti. Un telefilm vicino alla gente che si era velocemente guadagnato consensi diventando il prodotto di punta di quest’anno della ABC.
Tra le varie reazioni alla situazione ci sono anche quelle degli altri componenti del cast, da Sara Gilbert – che interpreta la figlia di Roseanne, Darlene, a Michael Fishman – nel telefilm D.J. Conner, figlio della protagonista, che hanno condannato fermamente il tweet della loro “madre virtuale” e si sono detti devastati comunque dalla cancellazione dello show. Ha preferito tenersi sul vago e non commentare l’altro co-protagonista, l’attore John Goodman che interpreta il marito di Roseanne, Dan Connor. Goodman, visto recentemente in “Atomica bionda”, ha affermato di non voler commentare la situazione per paura di creare ulteriori problemi.
La Barr, ferrea sostenitrice di Donald Trump, dopo il clamore suscitato dal suo post ha affidato sempre a Twitter le sue scuse, ma in post successivi sembrava contraddire le sue le sue stesse scuse e sgridare i suoi colleghi che hanno preso le distanze dalle sue parole condannandole.



Le ultime dal mondo del cinema.
La gestione della pandemia in Inghilterra diventa una serie tv
Il Fantasma dell’Opera: In arrivo una miniserie dai produttori di Narcos
L’assistente della star: Arriva al cinema la nuova commedia di Nisha Ganatra
The Others: Il classico dell’horror potrebbe diventare una serie tv
The Rookie: La terza stagione sarà dedicata alle violenze della polizia
Arriva Sonic – Il film in alta definizione
Gerard Butler protagonista di Kandahar diretto da Ric Roman Waugh
Tenet: Il thriller di Christopher Nolan sbarca in Italia il 3 agosto

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200706.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200706.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20