HOMEPAGE Curiosità | Tutto l'ARCHIVIO

Movie Flash: Jubal Classic Video continua la riscoperta di Peter Cushing in dvd

SLIDE-SHOW: le più belle immagini di Christopher Lee

Della filmografia del mitico Peter Cushing, spesso impegnato a ricoprire il ruolo del barone Frankenstein o quello del cacciatore di succhiasangue Van Helsing, l'attivissima Jubal Classic Video aveva già  riscoperto su supporto digitale "La maledizione" di Roy Ward Baker, "I satanici riti di Dracula" di Alan Gibson e "Le jene di Edimburgo" di John Gilling.
Ora, sempre per la regia di Gilling, lancia in dvd il dimenticato "La baia dei pirati" (1961) che, conosciuto anche con il titolo "I pirati della notte", si svolge nella Cornovaglia del XXVII secolo, tra i pescatori di un villaggio costretti a contrabbandare perchè oppressi da pesanti carichi di tasse.
Nei circa 82 movimentati minuti di visione, che includono nel cast anche la Michèle Mercier protagonista della famosa saga cinematografica di "Angelica", Cushing veste i panni del magistrato Trevanyan, impegnato ad eliminare i contrabbandieri tramite un piccolo esercito da lui radunato, trovandosi però a subire il ricatto di una banda che provoca il naufragio delle navi di passaggio lungo la costa per ucciderne l'equipaggio e impadronirsi del carico.
Un avventuroso lungometraggio in costume cui va ad affiancarsi "Il teschio maledetto" (1965), tratto da "The skull of the Marquise De Sade" di Robert Bloch, autore di "Psycho", e diretto dal maestro del terrore Freddie Francis, cui si devono classici del calibro de "Le cinque chiavi del terrore" e "Racconti dalla tomba".
Questa volta il futuro Grand Moff Tarkin di "Guerre stellari" concede anima e corpo al dottor Christopher Maitland, il quale, tramite la collaborazione del poco di buono Anthony Marco, con le fattezze del Patrick Wymark che per Francis interpretò l'anno successivo anche "La bambola di cera", entra in possesso del pericoloso teschio del Marchese De Sade, a quanto pare posseduto da uno spirito in grado di assumere il controllo di coloro che s'impadroniscono del macabro reperto.
Con il compagno d'avventure su celluloide Christopher Lee nel ruolo di Matthew Phillips, per quello che, fino ad oggi inedito nel mercato dell'home video tricolore, si presenta come un curioso oggetto del desiderio sicuramente datato agli occhi dello smaliziato spettatore del terzo millennio, ma non privo di divertenti stratagemmi legati al cinema della paura che fu, dall'inquadratura effettuata attraverso le orbite vuote del teschio allo stesso che oscilla minaccioso sospeso in aria. Con trailer originale nella sezione riservata ai contenuti extra.



Francesco Lomuscio
(16 aprile 2009)

Argomenti correlati:
Christopher Lee: filmografia, photo gallery

Psycho: tutto sul film
Guerre stellari: tutto sul film

Le ultime dal mondo del cinema.
La gestione della pandemia in Inghilterra diventa una serie tv
Il Fantasma dell’Opera: In arrivo una miniserie dai produttori di Narcos
L’assistente della star: Arriva al cinema la nuova commedia di Nisha Ganatra
The Others: Il classico dell’horror potrebbe diventare una serie tv
The Rookie: La terza stagione sarà dedicata alle violenze della polizia
Arriva Sonic – Il film in alta definizione
Gerard Butler protagonista di Kandahar diretto da Ric Roman Waugh
Tenet: Il thriller di Christopher Nolan sbarca in Italia il 3 agosto

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: