Ritorni
Prima, come spunti, gli esodi al contrario del film "Tornando a casa" di Vincenzo Marra e dell'articolo "ferie d'Africa" sul quotidiano "la Repubblica" della scorsa estate. Quindi, l'idea di seguire il ritorno - per le vacanze - nella terra d'origine di "chi ce l'ha fatta". In particolare il tunisino Karim Hannachi, insegnante di lingua araba all'Università di Catania e responsabile della comunità maghrebina di Mazara del Vallo, l'algerina esule volontaria Assia Djebar, regista, scrittrice, membro dell'Acadèmie Française, e infine lo scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun.

Agosto. Trapani, sul cui molo si imbarcano maghrebini da tutta Europa per rivedere una volta l'anno i rispettivi paesi. Da qui raggiungiamo Tunisi, Tangeri, Nefta, Gafsa, Ongh Djmal, passando per Belleville, quartiere di Parigi.

Giovanna Taviani è studiosa di cinema, saggista, regista di video didattici e documentari (ha esordito con "i Nostri 30 anni: generazioni a confronto"). In questo progetto voleva parlare di "contaminazione, conflitto e nostalgia" attraverso il "tema dello sradicamento, del confronto con l'alterità, dello scontro fra passato e presente". Con il gusto fotografico per la composizione dell'immagine, l'aspetto di maggior interesse di questo diario di viaggio è il punto di vista sulla nostra società da parte di chi, proveniente da altre culture, vi si è integrato. Ed esprime amarezza per la considerazione e il trattamento che i migranti incontrano in un Occidente che non ricorda la propria emigrazione o il contributo che gli africani hanno dato alla sua Liberazione (come testimoniano le misconosciute tombe tunisine nel cimitero francese di Monte Mario a Roma). E per di più, con un'informazione controllata dal denaro, esprime paranoia, odio, esclusione, ed esporta guerre senza rendersi conto che "non si può vivere da soli".

La frase:
"Ho un piede sulla costa siciliana e l'altro su quella tunisina. Se le due coste si allontanassero, i miei calzoni si strapperebbero."

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.








I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il colore della libertà (2020), un film di Stephen Chbosky con Ben Platt, Amy Adams, Julianne Moore.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: