Ocean's Eleven
Non si tratta di un "action-movie", né di una commedia, ma neanche dell'allegra rimpatriata che era la pellicola del '60. La regia di Steven Sodebergh ("Traffic") ci regala un remake piuttosto asciutto del film, da noi noto come "Colpo Grosso", con protagonista il "Rat-pack" (Frank Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr., Peter Lawford e Joey Bishop). In effetti è molto difficile collocare temporalmente "Ocean's 11", gli abiti dei protagonisti sono a cavallo tra gli anni settanta ed i novanta, i casinò di Las Vegas sembrano fuori dal tempo e la fotografia di Sodebergh, dominata da luci calde, come anche il montaggio, ci fanno riassaporare le pellicole degli anni settanta.

Le menti: Danny Ocean (Gorge Clooney / "La Tempesta Perfetta") e Rusty Ryan (Brad Pitt / "Spy Game"); oggetto del contendere un caveau zeppo di fruscianti dollari di proprietà di Terry Benedict (Andy Garcia / "Biglietti d'Amore"). La squadra: un esperto di esplosivi, Basher Tarr (Don Cheadle / "Traffic"), un borseggiatore di talento, Linus Caldwell (Matt Damon / "La Leggenda di Bagger Vance"), un specialista informatico, Livingston Dell (Eddie Jemison / "Gli Intoccabili"), un croupier, Frank Catton (Bernie Mac), un truffatore, Reuben Tishkoff (Carl Reiner, regista, sceneggiatore ed attore della "vecchia guardia"), due autisti, Turk (Scott Caan / "Novocaine") e Virgil Malloy (Casey Affleck / "Genio Ribelle"), un acrobata, Yen (Shaobo Qin) ed un finanziatore, Reuben Tishkoff (Elliot Gould / "Capricorn One"). A completare il quadro una donna fatale: Tess Ocean (Julia Roberts / "Notting Hill"). Questa la miscela più ammiccante che esplosiva di "Ocean's Eleven".

Inutile dire che il punto di forza fondamentale della pellicola è nel cast. Non solo nomi di grande richiamo, ma personaggi adatti al ruolo. Al di la di Clooney, Pitt, Roberts, Garcia e Damon, che sono sempre sulla bocca di tutti, sono quelli meno noti al grande pubblico che fanno sicuramente la differenza.
L'indimenticabile Elliot Gould, qui veramente eccezionale nei panni di un "sopravvissuto" degli anni settanta, o Carl Reiner, già padre del regista Rob, che sembra Ocean vent'anni dopo e poi Don Cheadle, attore caro a Sodebergh forse un pò sottovalutato.
Infine il fascino di Las Vegas, un incrocio tra un immenso parco giochi ed un enorme casinò, il posto ideale dove fare una rapina, ma di certo non quello ideale dove girare un film. Una città dove la differenza tra notte e giorno non si percepisce mai, chiusi negli immensi saloni degli alberghi e con gente intenta al gioco a qualunque ora.
Un piccolo gioiello che ricorda le atmosfere de "La Stangata".

La frase: "Quello prima vi ammazza e poi vi fa molto male."

Curiosità: Don Cheaddle, che qui ha il ruolo che fu di Sammy Davis Jr. nel film originale, nel 1998 nel film TV "The Rat Pack" vestiva i panni di Sammy Davis Jr.

Indicazioni:
Per tutti quelli che hanno apprezzato "Out of Sight" o comunque le pellicole che sono un mix di fascino, commedia ed azione.

Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: Intervista.
















I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per The Warrior - The Iron Claw (2023), un film di Sean Durkin con Jeremy Allen White, Lily James, Zac Efron.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: