L'incredibile viaggio della Tartaruga
"Il mare cela delle storie straordinarie; sotto le sue onde vive un incantevole mondo azzurro".
E’ accompagnati dalla voce narrante di Paola Cortellesi (di Miranda Richardson nella versione originale) che assistiamo al lungo viaggio di crescita della tartaruga marina del titolo, costretta a tornare sulla terra per depositare le proprie uova e il cui unico pensiero, poco dopo la nascita su una spiaggia della Florida tempestata di fastidiosi granchi, è quello di fuggire in acqua, che rappresenta la sua casa.
Infatti, l’immenso blu dell’oceano è il colore dominante all’interno delle riprese effettuate dalla camera del televisivo Nick Stringer che, complice la splendida fotografia di Rory McGuinness, ci trasporta tra branchi di pesci in cerca di cibo e rifugio, cavallucci marini ghiotti di piccoli gamberi e zattere di alghe in cui la tartaruga si addormenta cullata dalla grande corrente.
Perché, in mezzo a milioni di fantasmi, a popolare i mari sono soprattutto esseri incapaci di vivere senza alghe, i quali, simili agli attori di un circo itinerante, vanno ad affiancare solitari pesci luna in cerca di meduse, squali elefante che ingeriscono grandi quantità di plankton, ma anche femmine di squalo azzurro giovani e affamate.
Quindi, mentre la quiete marina, efficacemente commentata dalle musiche a firma di Henning "The ring 2" Lohner, viene disturbata soltanto dal passaggio delle imbarcazioni, colpevoli della dispersione di pericolose macchie nere di petrolio, passiamo per il Mar dei Sargassi al fine di andare verso l’Africa, i mari caldi e l’estate delle Isole Azzorre, senza riuscire ad evitare, però, le tempeste sulle coste frastagliate della Nuova Scozia.
Il tutto, al servizio di un’ora e venti di affascinante visione che, autentico spettacolo per gli occhi e per il cuore, non dimenticano neppure di mostrarci un atto di compassione da parte di un giovane pescatore (l’unico essere umano presente nel film) nei confronti della protagonista dal guscio; per la quale, dall’inizio alla fine, non facciamo altro che il tifo.

La frase: "Le azzurre segrete vie conducono ogni creatura verso il proprio destino".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: