Il corvo 3: Salvation
Alex Corvis, giustiziato sulla sedia elettrica per aver ucciso la fidanzata, torna sulla terra nei panni del Corvo per fare giustizia e vendicarsi dei veri assassini. Tentando di tenere a freno la sua rabbia si addentra nel mondo da incubo in cui poliziotti corrotti proteggono i traffici di droga per i propri interessi e passano il loro tempo a violentare o a terrorizzare giovani ragazze. Guidato dal suo spirito-guida, un corvo, riuscirà a risolvere il mistero dell'omicidio di Lauren e smascherare il suo vero e spietato assassino.
Scoperta la verità Alex riuscirà finalmente a morire per raggiungere Lauren e vivere con lei oltre la morte.

Siamo così arrivati al terzo episodio della serie. Il volo alto e suggestivo del nero e tetro animale nel primo film - ispirato alla storia a fumetti disegnata da James O'Barr -, si è fatto incerto e pericolosamente basso nel secondo episodio, nonostante l'indubbio fascino del protagonista, Vincent Perez, ma in quest'ultima parte il povero animale è precipitato rovinosamente a terra.
I temi dell'amore e della perdita sono diventati banali, ripetitivi e privi di coinvolgimento. Il dolore del giovane, costretto all'immortalità per la vendetta, è persino patetico. In un succedersi estenuante di inseguimenti e spettacolari esplosioni, i timpani sono torturati da musica rock ad un volume decisamente oltre la soglia della sopportazione. La vendetta dell'uomo-corvo si consuma piuttosto rapidamente ma nonostante tutto il film dura troppo.
Un debutto americano poco felice per il regista inglese Bharat Nalluri, nonché per lo sceneggiatore, Chip Johannessen, autore di serie televisive di successo come "Beverly Hills 90210" o "Millenium".
Se nominiamo gli attori, questa volta è solamente per i loro demeriti. A cominciare dal protagonista, Eric Mabius, la cui faccia nonostante sia stravolta da un trucco "scolato", resta tenacemente priva di espressione. La faccetta infantile di Kristen Dunst, con i suoi dentini storti, lascia altrettanto indifferenti e se non fosse per le battute, si potrebbe persino riuscire a dimenticarla, anche quando è in scena.

Valeria Chiari

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: