01 Settembre 2010 - Conferenza
"Il Cigno Nero"
Intervista al regista e al cast.
di Monica Cabras

A Venezia per presentare The black swan erano presenti il regista Darren Aronofsky e gli interpreti Natalie Portman e Vincent Cassel

Ci sono analogie tra The Black Swan e The Wrestler?
Darren Aronofsky: Quando ho cominciato a fare ricerche per "The Black Swan", dopo le riprese di "The Wrestler", ho notato che c'erano delle somiglianze tra il mondo del balletto e il mondo del wrestling, nel modo in cui utilizzano il proprio corpo, nell'intensità con cui lo fanno, nel loro modo totalmente fisico di essere. Sono due film che possono essere visti in parallelo, ma alla fine ognuno ha la sua storia.

Signorina Portman, come si `preparata per questo ruolo?
Natalie Portman: Darren mi aveva parlato del progetto film dal 2002. In tutto questo tempo ho avuto modo far crescere l'idea dentro di me, assimilandola e facendola crescere un poco alla volta. Poi sei mesi prima di iniziare a girare mi sono allenata molto, cinque ore al giorno tra nuoto e danza. È stata un'esperienza fantastica.

Quanto del mondo della danza che vediamo nel film è vero, e quanto solo una stilizzazione?
Darren Aronofsky: quando abbiamo cominciato ad analizzare il mondo della danza, abbiamo trovato molte difficoltà nel raccogliere le informazioni che ci servivano. E' un mondo molto isolato, che non s'interessa di nessun'altro. Quando dicevamo "ehi! vogliamo fare un film sul vostro mondo", ci ignoravano, non rispondevano nemmeno alle telefonate. Quando alla fine siamo riusciti ad ottenere qualcosa abbiamo visto che era necessario fare un mix tra documentario e stilizzazione per dare una migliore rappresentazione del mondo del balletto.

Signorina Portman, si e' ispirata al balletto russo per entrare meglio nel personaggio?
Natalie Portman: non ho mai visto un corpo di ballo russo, però forse la mia eredità russa, mia nonna era di origini russe e rumene, mi ha portato a sentire la danza come le ballerine russe.

Signor Cassel `stato difficile interpretare questo ruolo?
Vincent Cassel: Ho sempre pensato, fin da bambino quando facevo danza, che fosse una cosa molto difficile, e ora che dopo anni ho riscoperto questo mondo, devo dire che è ancora più difficile di quanto pensassi. Penso che fare il ballerino sia come essere un prete, e' una questione di vocazione.

Lei e' un regista indipendente, come e' stato realizzare un film con un grande studio?
Darren Aronofsky: il mio è uno studio fantastico, uno dei pochi ad essere ancora indipendente, nonostante sia uno studio, sono stato molto contento di averlo come supporto per questo mio film.

Si nota un certo modo di usare il colore, in particolare il rosa, ha un aspetto scuro e triste, diversamente da come siamo abituati a vederlo...
Darren Aronofsky: quando ci si preoccupa della stilizzazione di un film, si cerca di limitare il numero dei colori da usare. Ci siamo seduti attorno a un tavolo e abbiamo deciso di utilizzare il bianco e nero, per gli ovvi riferimenti al lago dei cigni. Il rosa poi è il colore della danza, è il colore delle scarpette, ed è legato all'innocenza del ballerino. Poi questo si e' trasformato in verde. Partendo da questo abbiamo studiato l'interazione dei colori scena per scena.

Signorina Portman, cosa ha pensato quando ha saputo della scena del bacio con la sua collega?
Natalie Portman: quando Darren mi ha parlato per la prima volta di questa scena, al nostro primo incontro, me lo aveva descritto come una persona sexy che era dentro me stessa. ed è stato interessante in questo film lo studio dell'attrazione sexy verso se stessi che si tramuta in allontanamento.
Darren Aronofsky: Io ho un ricordo diverso di quell'incontro, ricordo che ti ho detto che ci sarebbe stata una scena molto sexy con te come protagonista, non so il perché ma so che ci sarà…

Signorina Portman, lei si sente più cigno bianco o cigno nero?
Natalie Portman: Non mi vedo ne in un modo ne in un altro, ne tantomeno voglio darmi delle definizioni. Ma vedo il cigno bianco come una persona che vuole sempre far piacere agli altri, mentre il cigno nero vorrebbe solo far piacere a se stesso. Certamente io preferisco esprimermi per raggiungere i miei scopi e non quelli degli altri...

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Letizia Battaglia - Shooting the Mafia | Quando eravamo fratelli | Il sale della terra | Madres paralelas | Corro da te | La tartaruga rossa | Sonic 2: Il film | Il capo perfetto | Stop the Pounding Heart | Jujutsu Kaisen 0: The Movie | I giovani amanti | Gold | Doctor Strange nel multiverso della follia | Jurassic World - Il dominio | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Nostalgia | Steve McQueen: una vita spericolata | Cattivissimo me 3 | Jane by Charlotte | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Jimi: All Is By My Side | Gauguin | Sole | Elvis | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | The War - Il pianeta delle scimmie | Christo - Walking on Water | 10 giorni senza mamma | The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil | Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli | The Farewell - Una Bugia Buona | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Gold - La grande truffa | The Northman | Sono innamorato di Pippa Bacca | Troppo cattivi | La mia ombra è tua | The Other Side | Annabelle | Harry Potter e la pietra filosofale | Ennio | La bicicletta verde | Finale a sorpresa - Official Competition | Black Phone | La Villa | Visages villages | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Happy End | Un mondo in pericolo | La prima vacanza non si scorda mai | Gli anni amari | Lightyear - La vera storia di Buzz | L'arco | La douleur | La città incantata - Spirited Away | La candidata ideale | PAW Patrol: Il film | Partisan | Sole alto | Donne sull'orlo di una crisi di nervi | Annabelle 2: Creation | Hill of Vision | Mistero a Saint-Tropez | Lunana: Il villaggio alla fine del mondo | Harry Potter e il calice di fuoco | Fottute! | I tuttofare | Alla vita | La Quinta Stagione | Renzo Piano: l'architetto della luce | Marie Curie | La moglie dell'avvocato | Alcarràs - L'ultimo raccolto | Belfast | La Gomera - L'isola dei fischi | Top Gun - Maverick | Esterno notte | La citta' incantata - Spirited Away | Alla mia piccola Sama | La Samaritana | L'hotel degli amori smarriti | Settembre | Scompartimento n. 6 - In viaggio con il destino | Il giorno più bello | Primavera, Estate, Autunno, Inverno... | American Night | Il Padrino | C'mon C'mon | Bunuel - Nel labirinto delle tartarughe |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Le otto montagne (2022), un film di Felix van Groeningen, Charlotte Vandermeersch con Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Filippo Timi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: