FilmUP.com > Recensioni > Sonic il Film
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Sonic il Film

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato12 febbraio 2020Voto: 6.5
 

  • Foto dal film Sonic il Film
  • Foto dal film Sonic il Film
  • Foto dal film Sonic il Film
  • Foto dal film Sonic il Film
  • Foto dal film Sonic il Film
  • Foto dal film Sonic il Film
“Sonic - Il film”, diretto da Jeff Fowler, è incentrato sull'omonimo personaggio dei videogames, l'alieno blu dalle sembianze di un riccio con il potere della supervelocità e, inoltre, sa saltare molto in alto e usare l'energia cinetica per combattere. L'ufficiale del dipartimento di polizia di San Francisco, Tom Wachowski (James Marsden), diventato sceriffo di Green Hills, nel Montana, si reca a San Francisco per aiutare Sonic, extraterrestre sfuggito alla cattura del governo grazie alla sua velocità, a sconfiggere uno scienziato pazzo, il Dr. Ivo Robotnik (Jim Carrey).

Per chi ha giocato e si è perdutamente innamorato dei videogiochi che hanno come protagonista il personaggio di Sonic, vederlo in un film ibrido di live action e CGI non potrà che alimentare questa passione. Perché la costruzione del “riccio” è meticolosa e pone gli accenti sulle sue caratteristiche peculiari, quelle che tutti conoscono. Il problema di fondo della pellicola di Jeff Fowler è dato però dalla prevedibilità di ciò che accade al suo interno: non c’è largo spazio per l’immaginazione in quanto è facile comprendere cosa succederà nell’immediato in base alle scene che mano a mano si susseguono. Inoltre, la pellicola non brilla per la sua originalità, ma anzi vengono proposte situazioni banali, talvolta ripetitive e prive di reale suspense. Anche le scene più drammatiche non creano quell’empatia che ci si aspetterebbe di vivere in determinate situazioni. Certo, un po’ di tristezza emerge nell’animo di chi guarda, ma è proprio la prevedibilità della storia che non permette di viverla appieno, questa emozione. Il punto forte di “Sonic” è invece l’ironia di cui è pervaso il film. Una sceneggiatura composta da battute divertenti e argute, che - nonostante in alcuni dialoghi queste caratteristiche vengano meno - riesce a mantenere l’attenzione del pubblico. A farla da padrone in “Sonic” è il mix perfetto di ironia e dramma, che non stanca mai lo spettatore proprio perché sono due aspetti ben equilibrati nel film.

A colpire nella pellicola non è solo il personaggio di Sonic, così ingenuo, bisognoso di attenzioni e leale, ma soprattutto il Dr. Ivo Robotnik, interpretato da un fantastico Jim Carrey. Un personaggio ambiguo, imprevedibile e un po’ pazzo, che dà quel tocco di brio in più alla storia. James Marsden, invece, non stupisce nel ruolo del poliziotto Tom Wachowski perché la sua interpretazione è piuttosto piatta. Buoni gli effetti speciali, che comprendono corse ad alta velocità, scontri all’ultimo “anello”, mondi mai visti e fermo immagini ben curati e intriganti, che mirano a colpire l’occhio dello spettatore e a lasciarlo stupefatto di fronte a tanta attenzione al dettaglio, almeno per quanto riguarda la regia e gli effetti utilizzati. Il tema principale della pellicola è la solitudine. Quante volte siamo circondati da persone, ma poi ci rendiamo conto di essere completamente soli? Sonic vede tutti ed è come se vivesse ogni giorno con loro, ma la realtà è un’altra: nessuno sa che esiste, nessuno sa che un “alieno blu” li guarda da lontano. L’unica cosa che vorrebbe è avere un amico, ma non può: lui è diverso, non è umano, non verrebbe visto di buon occhio. Nel film, quindi, viene messa in luce anche la paura di non essere accettati in una società dove il pregiudizio la fa da padrone.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Green book | Greenland | Tenet | Balto e Togo - La leggenda | Onward - Oltre la magia | Dreambuilders - La fabbrica dei sogni | Lockdown all'italiana | Un divano a Tunisi | Il Grande Dittatore | La vita straordinaria di David Copperfield | Criminali come noi | Paolo Conte, via con me | Miss Marx | Cyrano mon amour | Lazzaro Felice | Mister Link | Lacci | Il meglio deve ancora venire | Alps | Gauguin | Maledetto Modigliani | Sono innamorato di Pippa Bacca | Nomad - In cammino con Bruce Chatwin | Jack In The Box | Divorzio a Las Vegas | Judy | Il giovane Karl Marx | Parlami di te | David Lynch: The Art Life | Notturno | Il figlio dell'altra | La candidata ideale | Mi chiamo Francesco Totti | Il diritto di opporsi | Waiting for the Barbarians | Lasciami andare | Le nostre battaglie | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Burraco fatale | Trash - La leggenda della piramide magica | Endless | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Il giorno sbagliato | Il grande passo | Nessuno si salva da solo | The Rider - il sogno di un cowboy | Arancia meccanica | 18 regali | Il complicato mondo di Nathalie | The Farewell - Una Bugia Buona | Imprevisti digitali | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Creators - The Past | Otto e mezzo | After 2 | Volevo nascondermi | Padrenostro | The Elephant Man | Alessandra - Un grande amore e niente piu' | Non odiare | Parasite | Il caso Pantani | The Secret - Le Verità Nascoste | Caro diario | Aspromonte - La terra degli ultimi | Dogtooth | Ritratto della giovane in fiamme | L'inganno perfetto | Jojo Rabbit | La vita nascosta - Hidden Life |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: