Schultze vuole suonare il blues
Questa è la storia di un uomo qualunque, con una vita comune, intrappolato nel suo paesetto con le solite vecchi tradizioni. Ma è anche il racconto di un riscatto nei confronti di una vita chiusa per sempre su sé stessa.
Schultze ha lavorato tutta la vita in miniera, il lavoro più duro. Poi un giorno i "padroni" decidono di fare andare in pensione anticipatamente lui e due suoi amici per la pelle. I tre sembrano rassegnati a continuare la loro vita come era prima (la pesca, la partita a scacchi, la birra al bar) ovviamente senza il lavoro. Ma Schultze, suonatore di fisarmonica (strumento eccezionale!) dell'orchestra locale, un giorno accende la radio e da quella esce un suono mai sentito, un brano zydeco (una sorta di folk creolo). Da quel momento in poi cambierà tutto, solo per lui.
Questo film è il resoconto di un cambiamento, un viaggio spirituale e terreno, verso posti mai nemmeno sognati. L'orchestra del paese per cui la musica si ferma alla mazurka e la scoperta di un nuovo orizzonte: una musica che, per quanto non più giovane anagraficamente, alle orecchie di quest'omino suona come una scoperta strabiliante. Ed è per questo che l'opera di Michael Schorr è anche lo scontro di due culture, l'una reazionaria e l'altra rivoluzionaria.
I personaggi di "Schultze…" (tutti interpretati da attori bravissimi) mi hanno ricordato molto quelli di Kaurismaki: tutti gli avvenimenti sembra che gli scorrano addosso senza lasciare il minimo segno, mentre dentro c'è tutta una vita da raccontare.
Il personaggio principale (interpretato dallo straordinario Horst Krause) volta pagina in maniera drastica ma lo fa senza urlare, lo fa come se tutto sia normale. Nel film commedia e tragedia si accostano con una tale leggerezza che non sembrano neanche cose così immense: è la vita.
Ovviamente il valore più grande in questa non - gerarchia dei sentimenti è da attribuire alla musica. E' lei che riesce a cambiare una vita che sarebbe potuta andare avanti secoli senza muovere un passo. Bisogna dire che ha veramente un potere straordinario. Il fatto che nel titolo compaia la parola Blues è per il fatto che, a parte l'assonanza con Schultze, questo genere è da sempre la musica dell'anima (più del Soul che, per l'appunto, vuole dire anima). Ed è proprio questa che riaffiora nel "sentire" del nostro personaggio: l'anima.
E' proprio vero: la musica cambia la vita.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il prigioniero coreano | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | L'ufficiale e la spia | Il traditore | Just Charlie - Diventa chi sei | C'era una volta...a Hollywood | Sonic il Film | The Farewell - Una Bugia Buona | Dio è donna e si chiama Petrunya | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | La dolce vita | Escher - Viaggio nell'infinito | The New Pope (Serie TV) | Spie sotto copertura | Il ladro di giorni | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Il mistero Henri Pick (V.O.) | Paz! | I migliori anni della nostra vita | Il diritto di opporsi | Jumanji - The Next Level | Underwater | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Joker | Marco Polo - Un anno tra i banchi di scuola | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | Che fine ha fatto Bernadette? | 1917 (V.O.) | Jojo Rabbit | Odio l'estate | La Dea Fortuna | Cena con delitto - Knives Out | The Lodge | Memorie di un assassino (V.O.) | Judy (V.O.) | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Memorie di un assassino | Impressionisti segreti | Tolo Tolo | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Amarcord | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Gli anni più belli | Richard Jewell | Pinocchio | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Il lago delle oche selvatiche | Ritratto della giovane in fiamme | Rocco e i suoi fratelli | Sorry We Missed You | Piccole donne | 1917 | Judy | Alice e il sindaco | Jojo Rabbit (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov | Le Mans '66 - La grande sfida | L'inganno perfetto | Figli | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Dolittle | Joker (V.O.) | Playmobil The Movie | Villetta con ospiti | Parasite (V.O.) | Piccole donne (V.O.) | Parasite | Yuli - Danza e libertà | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Downton Abbey | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Downton Abbey (V.O.) | La favorita (V.O.) | Fantasy Island | La bella e la bestia (1991) | Sorry We Missed You (V.O.) | Sulle ali dell'avventura | Bee Movie | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Mare dentro | 18 regali | Hammamet | Paw Patrol Mighty Pups - Il film dei super cuccioli | Alla mia piccola Sama | Sonic il Film (V.O.) | La ragazza d'autunno |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: