HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Resta anche domani











La vita è il paradosso più grande che ci sia. Viviamo sapendo già che un giorno non ci saremo più, eppure viviamo come se quel giorno non esistesse. Viviamo pensando di essere padroni di un destino che invece la maggior parte delle volte entra burrascoso nella nostra quotidianità per sconvolgerla. Quand’è così non c’è niente che noi possiamo fare, se non accettare consapevolmente gli eventi che ci travolgono e tentare di riorganizzare un’esistenza sconvolta per colpa di anche solo qualche secondo.
Questa è la tragica storia di una ragazza liceale, Mia, che in un incidente in macchina perde tutta la sua famiglia. Mentre il suo corpo lotta tra la vita e la morte, la sua anima si eleva e comincia a riflettere sulla sua sorte, sulle sue esperienze passate, sulle sue scelte future. Seguire l’amore o la carriera? Decidere di non decidere e lasciarsi trascinare, o scegliere e prendersi le conseguenze e la responsabilità che ciò comporta? Tra una domanda esistenziale e l’altra, assistiamo alle visite in ospedale della sua altra famiglia, quella composta dal ragazzo e dagli amici. Gli unici che sono ancora in grado di ridarle una speranza alla quale aggrapparsi e un sogno da non mollare.
“Resta anche domani”, film di R. J. Cutler, è il classico film di genere drammatico selezionato per un target giovanile. La vicenda strappalacrime che gira intorno all’amore tra due ragazzi è il plot classico dei teen drama, intrisi di frasi ad effetto e dettagli che alimentano il piatto già triste di per sé. E’ un film manipolatore, meschino, troppo furbo nel cercare per forza la lacrima da poterlo sentire empaticamente vicino. Adattamento del romanzo di Gayle Forman, lo sguardo della protagonista rende poi l’opera troppo al femminile anche se l’interpretazione di Chloe Moretz è un tassello sopra il livello generale del film.
Non esistono scelte facili da fare, non ci sono situazioni semplici da gestire quando le emozioni prendono il sopravvento. Però la vita è fatta per vivere, senza se né ma. E non è banalizzando il concetto in un film come questo che si ribadisce l’idea con cognizione di causa.

La frase:
"A volte nella vita fai delle scelte, e a volte è la vita che sceglie per te".

a cura di Valeria Vinzani

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: