FilmUP.com > Opinioni > L'intrigo della collana
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


L'intrigo della collana

Opinioni presenti: 3
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



ma la verità?

(6/10) Voto 6di 10

Film godibile ma piatto, a tratti noioso, bellissimi costumi e ambientazioni. Ma la cosa più straordinaria è con quale faccia il regista abbia affrontato questa storia: Jeanne Valois appare come un eroina romantica che pecca di criminalità in nome della famiglia e titoli peduti, mentre in realtà era una ladruncola ambiziosa, figlia di una prostituta, viveva di espedienti, e dulcis in fondo a Londra ci andò perchè fuggì dalla prigione. Maria Antonietta appare invece come il solito clichè diffuso dall'ignoranza popolare. Mi auguro che chi veda questo film abbia almeno la decenza di andare a controllare i fatti e i personaggi per ciò che sono stati veramente. E' ridicolo a dirsi, ma il cartone animato Lady Oscar è assolutamente più fedele di ciò che ha diretto il regista.



Stefano, 39 anni, Genova.




Un'occasione sprecata

(6/10) Voto 6di 10

Se sull'intrigo della collana si continuano a scrivere libri (ultimo, di Evelyn Lever, L'affaire du collier) e' perche' la vicenda si presenta come un plot naturalmente eccitante: un trio di scrocconi, un cardinale sventato, un occultista di rinomanza internazionale, una regina scervellata, ministri maneggioni, magistrati politicanti, gioiellieri troppo ambiziosi e dissennati. Sullo sfondo la Francia di fine ancien régime, tra Nozze di Figaro, Relazioni pericolose eccetera eccetera. Da questa materia che a suo tempo ha messo a dura prova Dumas lo sceneggiatore ricava pochissimo e spreca un'occasione. Va precisato che l'imbrogliona La Motte era stata riconosciuta nei suoi titoli e riceveva una pensione, e suo padre era morto all'ospizio e non massacrato durante un assalto al castello da parte dei soldati del re alla Soldato blu: americanata inutile che dissipa in partenza le motivazioni psicologiche del personaggio La Motte, che non era una nobile eroina in cerca di riabilitazione, ma un'astuta truffatrice piena di risorse e di ingegno. Se si vuole un quadro della Versailles di quegli anni disegnato con finezza e sensibilita' ci si rivolga a "Ridicule" di Patrice Lecointe.



Carlo, 55 anni, Genova (GE).




L’affaire du collier

(7/10) Voto 7di 10

Charles Shyer (“Baby Boom”, “Il padre della sposa”, “Inviati molto speciali”, “Il padre della sposa 2”, “Alfie”) dirige questa appassionante storia di intrighi e inganni di Corte ispirato alla vera storia di Jeanne Valois. La storia di una donna che non esitò a mettere a rischio anche la propria vita per riavere quel nome e quel titolo che erano suoi per diritto di nascita e che le erano stati ingiustamente tolti. Una eroina d’altri tempi che, si dice, abbia contribuito a far cadere la monarchia di Francia a causa di un “affair” piuttosto scottante, un gossip si direbbe oggi. Splendide le scenografie e i costumi anche se vi sono dei grossolani errori, come ad es, le lettere, scritte da i protagonisti in lingua inglese anzichè francese !! Discreto il cast: la brava Hilary Swank (premio oscar per “Boys don’t cry” e “The million dollar baby”) anche se poco adatta alla parte, il collaudato Jonathan Pryce (“Brazil”, “Carrington”, “Evita”, “Il domani non muore mai”), il premio oscar per “Il pianista” Adrien Brody (per l’occasione doppiato da Luca Ward), Christopher Walken con un look mefistofelico e Joely Richardson nel singolare ruolo di Maria Antonietta. Curiosità: esistono altre due versioni cinematografiche, una del 1929 e un’altra del 1946.



Maddalena, 40 anni, Milano (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Notre-Dame in fiamme (2021), un film di Jean-Jacques Annaud con Samuel Labarthe, Jérémie Laheurte, Daniel Horn.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: