FilmUP.com > Opinioni > Carcerato
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Carcerato

Opinioni presenti: 5
Media Voto: Media Voto: 3.5 (3.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Da vedere a occhi chiusi per assaporare le musiche

(1/10) Voto 1di 10

Lor e ale sono d'accordo con te , il tema degli arresti arbitrari era qualcosa contro cui ci si batteva nel 1700 , contro luigi xvi in francia soprattutto. ricordiamo a tal proposito la "presa della bastiglia" da parte del terzo stato contro tali ingiustizie. mario merola con la sua interpretazione magistrale infatti ci fa rivivere nettamente l'atmosfera illuminista , interpresta il philosophe di quegli anni che si batteva anche contro questo. ricordiamo infatti che il buon mario , dopo questo film , è stato usato come testimonial per la campagna contro la pena di morte in america. che grande...



Pippo, 6 anni, Kobaia.




Complesso!

(1/10) Voto 1di 10

Un film che va visto più volte per la sua complessità e per la sua genialità.Storia per nulla scontata e piena di imprevisti che ci fa rivivere una Napoli dell'ignoranza dell'epoca(Mario Merola è bravissimo nell'interpretare l'analfabeta,compito difficile per un dotto come lui) Un film che sporigiona i grandi ideali di libertà di questa gente che è stata ingiustamente rinchiusa in carcere per un semplice omicidio ,una rapina o qualcosa del genere che magari non è stato fatto neanche con cattiveria o è stato fatto per distrazione. Questo tema delle ingiuste incarcerazioni compare anche nei grandi capolavori della musica Nico Desideri ,Gianni Celeste , Bryan Eno etc... Un film che consiglio agli amanti di Orson Welles e a tutti coloro che hanno voglia di vedere un film impengato. Dico ciò perchè ad un tratto il film può diventare noioso (come succede anche per 2001 odissea nello spazio che comunque è un capolavoro) per chi ha voglia di vedere un film spensierato....Applausi alla dialettica di Mario Merola (allitterazioni ,assonanze e climax continui) Quest'uomo è un genio..dei miei amici non sono riusciti a capire questo colossal per la sua profondità. Tra i migliori del cinema italiano.



Lor e ale, 17 anni, Napoli.




Ecezionale

(1/10) Voto 1di 10

Un filmo vermente belo che a me mi è piaciuto un sacco , tra i più bellissimi di mario merola. innanzi tuto volessi anche precisare la grande capaccità a recitare e cantare allo steso tempo di mario merola. mario merola un' dei più belli tenori nella sfera circolare terra.l ' o visto con la mia annamorata e questo filmo ci ha fatto annamorare ancora di nuovo per un'altra vota.ora ci amamo di piu.un film dedicato ai carcerati che solo per avere fatto omicidio o perchè rubarono sono stati chiusi in quello schifo.un saluto a peppe e a tutti i poveri carcerati di napoli e provincia



Settimio, 32 anni, Napoli.




La sceneggiata sottovalutata

(7/10) Voto 7di 10

Premetto che amo un pò tutto il cinema dalle origini ai primi anni '90 (sì,perchè,secondo me,tranne per pochi esempi rari, il cinema mi pare essere morto). Ma da molto tempo apprezzo anche quello che viene detto cinema di serie b,espressione, a mio giudizio, alquanto infelice attribuita a parecchie pellicole. In particolar modo mi piacciono le cosiddette cinesceneggiate napoletane, per me recitate con il cuore e con l'anima. Mario Merola è un grande e questa pellicola ne è un esempio. Certo,ci si potrebbe domandare da dove possa partire la base musicale su cui cantare ma è meglio non rovinare tutto. Anche per me il momento clou è quello in cui Mario canta dal carcere nella speranza di poter rivedre la madre morente. Nel cast da ricordare anche una splendida Regina Bianchi,Erika Blank,uno spietato Biagio Pelligra ed un inquietante Aldo Giuffrè... I song' o' carcerat'...e mamma mor'!!!11



Francesca, 23 anni, Termoli (CB).




Mario Merola dindd'iccor de Napule

(8/10) Voto 8di 10

Film ambientano in una napoli corrotta dove il povero merola viene incolpato ingiustamente di aver ucciso un uomo. mario và in carcere ma dalla sua parte ha la fede nella giusizia divina e la speranza di rividere la sua unica figlioletta ( che aspetta il padre per la sua comunione ). commovente è la scena dove mario sfoga tutta la sua rabbia e disperazione nella sua cella ( dove nel muro, sulla brandina c'è scritto a lettere cubitali: mamma vita mia!)cantando a più non posso il suo dolore con la canzone: i song carcerat....e mamma mor!che come per magia riecheggia in tutto il penitenziario , sucitando l' ira del terribile brigadiere , il quale renderà la vita impossibile al nosto eroe insieme a don nicola, l'unico vero e solo responsabile dell'omicidio. un film che ha segnato l'epopea del film drammatico partenopeo. intramontabile.



David, 24 anni, Terracina (LT).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200711.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200711.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20