Norbit
Dicono Eddie Murphy e suo fratello Charles di aver avuto l'ispirazione per la sceneggiatura di Norbit dopo aver visto un filmato su Internet in cui un uomo e una donna litigano in maniera furibonda sulla strada picchiandosi e tirandosi i capelli, con un netto dominio fisico da parte di quello che dovrebbe essere il "sesso debole". Uno spunto senza dubbio interessante, tanto più se messo accanto alla nota capacità di Eddie Murphy di impersonare comicamente personaggi che fisicamente non gli assomigliano affatto (si pensi a "Il principe cerca moglie", o ai due film sul "Professore matto"). Eccolo quindi nei panni sia del timido ed esile Norbit che della sua grassa moglie Rasputia (ma è anche il direttore dell'orfanotrofio dove Norbit è cresciuto, l'orientale Mr Wong). Qualità fisiche cui corrispondono consoni caratteri. E così della coppia Norbit è quello frustrato, mentre Rasputia fa da dittatrice. Almeno finché Norbit non rincontrerà la sua bellissima amica d'infanzia Kate (Thandie Newton)...

Una storia che è giusto un pretesto per dare modo a Eddie Murphy di costruire quelle gag demenziali che tanto piacciono a parte del "suo" pubblico (il film negli States è stato un successone). Messa da parte la sua celebre parlantina (quella che lo lanciò negli anni '80 sia in tv che al cinema), la comicità di Murphy è ormai più che mai di tipo fisica. Il cinismo non sta più, come era un tempo, nella battuta, ma è di tipo visuale. Ridere dei ciccioni può essere politicamente scorretto? Ecco che per aggirare l'ostacolo Murphy interpreta lui stesso il personaggio (aggirando la finzione. Pensate se avessimo avuto una persona grassa davvero nei panni di Rasputia...) e lo caratterizza con un carattere odioso (insomma non se ne può avere pena). Dovrebbe far ridere ogni volta che appare sullo schermo, ma il gioco riesce solo a tratti: qualche volta ci si diverte, altre volte si segue semplicemente senza annoiarsi. Appare tutto molto telefonato, e quell'irriverenza che ci si potrebbe aspettare diventa spesso semplice sopportazione. Regia scontata che non si sogna neanche l'idea di poter percorrere l'ottimo spunto per fare del tutto una commedia grottesca, nobilitando un pochino gli intenti di un film che finisce con l'apparire un prodotto fatto con poca attenzione per il risultato finale. Da Eddie Murphy ci aspettiamo di più.

La frase: "Santa pupa dei misteri!"

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: