Derailed - Attrazione letale
Come spesso succede ai registi emergenti chiamati ad Hollywood, difficile che si mantengano ai livelli precedenti, accontentandosi anzi di film di genere in cui va perduto il tocco dell' autore.
Gli inizi in Svezia del cineasta Mikael Hafstrom erano stati di tutto rispetto con Evil - Il ribelle (Ondskan, 2003), da lui anche co-sceneggiato partendo da un romanzo autobiografico di Jou Guillou.
Oltre a dimostrare quanto una evoluta società come quella scandinava negli anni '50 fosse bigotta e fondata sulla violenza a cominciare proprio dal sistema educativo, egli si era meritato la candidatura all'Oscar per il miglior film straniero.
Tra i suoi estimatori c'era il produttore Lorenzo Di Bonaventura, che in questa operazione, assicuratosi i diritti dell'omonimo libro di James Siegel dopo averlo letto, ha poi affidato l'adattamento per il grande schermo allo sceneggiatore Stuart Beattie (aveva già scritto "collateral") e la direzione allo stesso Hafstrom. Nel cast, Clive Owen, Jennifer Aniston (prima del cinema, per entrambi esordi nelle serie televisive), Vincent Cassell (tra i vari titoli l'odio, pellicola che lo ha lanciato, e sulle mie labbra). Giovane famiglia della classe media di Chicago composta da papà, mamma, bambina e cane. L'uomo andando al lavoro conosce una donna attraente, e lì cominciano le brutte sorprese di un incubo lungo tre mesi. La scappatella sessuale porta disastri, questo il terroristico insegnamento del film attrazione fatale (girato in piena fobia AIDS) cui non a caso fa riferimento il sottotitolo italiano. Qui, in aggiunta, c'è il ricatto sentimentale di una figlia gravemente diabetica. Qualche buona battuta comica, un non plus ultra del cattivo scaltro, lottatore e assassino, svolgimento prevedibile (compreso qualche tentato colpo di scena, e questo per un thriller è fallimentare), sconfinamenti nell'inverosimile soprattutto per chi era in attesa di un'opera seconda.

La frase:
"Devo andare al bagno".
"Lo renderò noto alla stampa.".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: